B1F> Bedizzole alla vigilia del campionato

Mancano davvero pochi giorni all’inizio del campionato che ci vedrà esordire nella bergamasca contro la formazione
del Don Colleoni.
Considerando la giovane età delle nostre atlete e il salto di categoria dallo scorso anno non vediamo l’ora di vedere
come sapranno affrontare la B1, terzo campionato assoluto a livello italiano.
Durante questo periodo di preparazione oltre all’ottimo lavoro fisico fatto in palestra seguito dal nostro staff
composto dai nostri preparatori Cavallone Alex e Cavallo Eugenio con la super visione del nostro Fisioterapista
Lorenzo Perini abbiamo avuto modo di confrontarci con alcune delle squadre che saranno impegnate in questa
stagione in Serie B e i miglioramenti del gruppo gara dopo gara ci galvanizzano molto per il proseguo dell’anno.
Il gruppo completamente under 20 con una componente importante di under 17 è alla prima esperienza nella
categoria, siamo consapevoli che il campionato servirà soprattutto per la crescita delle ragazze e per permetterci di
affrontare i campionati under il più preparati possibile; nonostante questo la società ha come intento di riuscire a far
bene anche in questo importante palcoscenico.
“L’obiettivo che ci siamo prefissati è sicuramente quello della salvezza che per come è stato strutturato il campionato
vorrà dire arrivare almeno 7° su un totale di 12 squadre nel girone, sarà complicato ma è alla nostra portata” sono le
prime dichiarazioni del nostro coach Daniele Polito “termineremo la nostra preparazione a fine mese, quindi le
prime gare saranno considerate per noi ancora dei test; siamo molto soddisfatti di come stanno lavorando in
palestra le ragazze e i confronti con le varie squadre negli allenamenti congiunti contro formazioni molto forti e
strutturate con elementi sicuramente di categorie superiori ci hanno già mostrato molte delle nostre potenzialità”
prosegue il nostro allenatore “ Per i campionati di categoria gli obiettivi sono di vincere in regione sia con l’u19 che
con l’u18 e quindi tentare di fare un buon nazionale”.
L’ultima vera stagione disputata ci ha visto protagonisti nelle finali regionali sia con l’u18 che con l’u14 che ha poi
disputato le finali nazionali riportando a Brescia un bronzo dopo davvero tanti anni di assenza delle squadre
bresciane; purtroppo poi la pandemia ha falsato profondamento l’andamento agonistico dei campionati con continue
interruzioni e limitazioni di ogni sorta, nonostante questo la crescita del gruppo è continuata con molte delle nostre
ragazze che si sono messe in luce nel campionato di Serie B2; l’arrivo di nuove atlete ha ulteriormente rinforzato il
gruppo e siamo sicuri che l’inseguire i nostri traguardi porterà a un grande miglioramento di tutte.
“la squadra che affronteremo sabato ha già disputato il massimo campionato di serie B nelle scorse stagioni e si può
quindi definire squadra esperta della categoria, la loro squadra si è rinforzata grazie ad un attaccante di spicco come
Tonello cresciuta nel Club Italia e con la regia affidata ad un palleggiatore “navigato” come Serena Milani” questa la
presentazione dei nostri avversari del nostro Vice Presidente Stefano Arici “per noi sarà un piacere anche ritrovare
sul campo Adriana Simpsi che è cresciuta nel nostro vivaio, atleta del 2003 in forza al Don Colleoni da questa
stagione”.
Sabato quindi non perdete la gara che vedrà il nostro debutto nella serie B1, troverete i link per seguire la diretta sui
nostri social.
Su le mani per Bedizzole

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. A2F> Flavio Zambelli alla vigilia della finale elogia lo staff di Orvieto
  2. Del Monte® Coppa Italia Finali: Alla vigilia della Final Four di SuperLega la parola va ai capitani
  3. Andrea Doria, duplice vittoria in trasferta alla vigilia della fine dei campionati
  4. B2F> Nure Volley, a Bedizzole per tornare a vincere
  5. Terzo Trofeo Savallese Trasporti, le dichiarazioni dei protagonisti alla vigilia

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002