SuperLega Credem Banca: sabato Ravenna – Taranto con diretta RAI Sport e Cisterna – Padova.

Domenica Civitanova ospita Piacenza, Verona accoglie Perugia e RAI Sport. C’è il derby Milano – Monza. Il posticipo è Vibo – Trento. Riposa Modena

In calendario nel fine settimana del 16 e 17 ottobre c’è la 2a giornata di andata della Regular Season, il turno che precede la Del Monte® Supercoppa, kermesse in programma il 23 e 24 ottobre a Civitanova Marche. In live streaming su volleyballworld.tv tutte le gare di campionato, anche i match con diretta RAI Sport.

A inaugurare la 2a giornata, sabato alle 18.00 davanti alle telecamere di RAI Sport, è la sfida inedita tra Consar CRM Ravenna e Gioiella Prisma Taranto, due team fermi al palo dopo l’avvio e a caccia della prima gioia in Campionato. La formazione romagnola ha il compito di reagire dopo la sconfitta esterna nel derby regionale con Piacenza, mentre la matricola pugliese, che sogna la prima vittoria dopo il ritorno nella massima categoria, ha già dato prova di vivacità nel “derby del sud” perso 3-1 in casa riuscendo a pungere nel terzo set una Callipo ormai da annoverare tra i team più insidiosi del torneo. Un ex per parte nei roster: Goi lo scorso anno militava in A2 in maglia tarantina, il campione del mondo U21 Stefani nelle ultime due stagioni ha vestito la casacca di Ravenna. Nel team di casa c’è profumo di record per Klapwijk (15 attacchi punto ai 1000 in Regular Season).

Sabato, alle 20.30, la Top Volley Cisterna debutta tra le mura amiche con la Kioene Padova, che vanta un lieve vantaggio negli scontri diretti (17 a 15). Nella 1a giornata del torneo i pontini sono caduti a Perugia con il massimo scarto vendendo cara la pelle nel primo e nel terzo parziale, ma a rivitalizzare l’ambiente è arrivato l’annuncio in settimana dell’ingaggio di Petar Dirlic, giovane opposto ex Callipo con una buona esperienza internazionale. Anche dall’altra parte della rete c’è una formazione desiderosa di riscatto dopo il passo falso casalingo in tre set contro i campioni d’Italia nell’anticipo della 1a giornata. Il sestetto veneto ha dimostrato di avere talento contro dei rivali fuori portata e ha una prima chance per muovere la classifica contro un ex, Maar. Tra i padroni di casa Raffaelli si avvia verso i 500 punti in Regular Season. Tra gli ospiti, Volpato si avvicina ai 1000 attacchi nelle stagioni regolari e ai 100 ace in carriera, mentre Vitelli ha nel mirino i 700 punti.

In campo alle 15.30 di domenica, la Cucine Lube Civitanova regina d’Italia sfila davanti al suo pubblico contro una rivale combattiva come la Gas Sales Bluenergy Piacenza. Entrambi i team hanno centrato i 3 punti al debutto. I biancorossi, che nel weekend non recupereranno Yant, sono partiti con il piede giusto violando la Kioene Arene di Padova 3-0 e facendo sembrare facile una trasferta che presentava più di un’insidia. Gli emiliani non sono stati da meno: la formazione di Bernardi si è imposta in casa per 3-1 nel derby con Ravenna dimostrandosi lucida e compatta nelle fasi clou. Precedenti a senso unico, con i cucinieri vittoriosi 4 volte su 4 in Regular Season. L’ex Cester torna da rivale. Simon, che giocò due stagioni a Piacenza ma con la Copra Elior, è a 14 punti dai 1700. Tra gli ospiti Recine (cresciuto nel vivaio della Lube) è a 2 punti dai 1000 in Regular Season.

Rai Sport all’AGSM Forum per Verona Volley – Sir Safety Conad Perugia. Un calendario tutt’altro che agevole quello degli scaligeri. Dopo la sconfitta in tre set incassata martedì alla BLM Group Arena contro Trento, al termine di una gara combattutissima dal secondo parziale in poi, gli uomini di Radostin Stoytchev ci riprovano contro un’altra big e lo fanno al debutto in casa con il favore del pubblico. Sul fronte opposto ci sono i Block Devils, che hanno centrato la posta piena con Cisterna al primo ciak e vogliono consolidare il proprio gioco grazie alla crescita dell’intesa tra il palleggiatore delle Nazionale Giannelli, arrivato in gruppo solo dopo il successo agli Europei, e le bocche da fuoco della Sir. I precedenti parlano di 24 vittorie a 6 per Perugia, interessante è anche la presenza di quattro ex scaligeri nel team vice campione d’Italia: Colaci, Mengozzi, Solé e Ter Horst (15 attacchi punto ai 1000 in Regular Season). Record individuali vicini per Leon e Rychlicki.

Forte della vittoria europea in Challenge Cup nella passata stagione, reduce dal turno di riposo in avvio di campionato e dall’ultimo test amichevole, l’Allianz Milano si affida per il terzo anno consecutivo a Roberto Piazza ed esordisce in casa nel derby contro la Vero Volley Monza, che alla prima uscita ufficiale ha già fatto saltare il banco sconfiggendo Modena, uno dei team più attrezzati della SuperLega Credem Banca. Lo ha fatto con un gruppo rinnovato nelle mani di Massimo Eccheli, coach della svolta nella passata stagione, e con l’esordio nella categoria del giovane Gaggini, autore di una buona prova. Quasi in equilibrio i precedenti, con i meneghini vittoriosi 10 volte contro le 8 dei brianzoli. Un ex per parte: Daldello ha palleggiato a Monza per un biennio, Gianluca Galassi ha murato per due anni a Milano. In Regular Season Jaeschke è a 11 attacchi punto dai 500, tra gli ospiti Orduna cerca il block n. 200.

Incontro da classificare alla voce “big match”, domenica alle 20.30, nel quartier generale della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, opposta all’Itas Trentino. Il Club calabrese ha blindato in quattro set la trasferta pugliese nel primo turno della SuperLega Credem Banca, mentre i gialloblù hanno mostrato i muscoli ostentando una giusta dose di concretezza in casa contro Verona. Fatto sta che le due squadre si guardano negli occhi con 3 punti all’attivo e la vincitrice della sfida potrà beneficiare di un buono slancio. I trentini si sono imposti 30 volte nei precedenti scontri diretti, Vibo ha esultato in 6 occasioni. Nella passata stagione la Callipo ha violato la roccaforte trentina all’andata, mentre la truppa di Lorenzetti ha restituito il “favore” al ritorno vincendo in Calabria. Gli ospiti ritrovano due ex da rivali: Candellaro e Partenio. Rizzo è alla gara giocata n 400, tra i trentini Lisinac insegue il punto n. 800.

La corazzata Leo Shoes PerkinElmer Modena ha iniziato la stagione con un passo falso ed è attesa da un turno di riposo, ma il roster è ricco di qualità e salirà di livello. Al gruppo di Giani serve il tempo fisiologico per amalgamarsi.

Classifica SuperLega Credem Banca
Cucine Lube Civitanova 3, Itas Trentino 3, Sir Safety Conad Perugia 3, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3, Gas Sales Bluenergy Piacenza 3, Vero Volley Monza 3, Allianz Milano 0, Leo Shoes PerkinElmer Modena 0, Consar RCM Ravenna 0, Gioiella Prisma Taranto 0, Top Volley Cisterna 0, Verona Volley 0, Kioene Padova 0

2a giornata di andata SuperLega Credem Banca
Sabato 16 ottobre 2021, ore 18.00
Consar RCM Ravenna – Gioiella Prisma Taranto
Diretta RAI Sport
Commento di Maurizio Colantoni e Fabio Vullo
Diretta Volleyballworld.tv
Commento italiano di Giovanni Casadei e Paolo Badiali, commento inglese di Salima Rockwell
Arbitri: Zavater, Florian (Pasquali)
Video Check: Tramontano
Segnapunti: Casadei

Sabato 16 ottobre 2021, ore 20.30
Top Volley Cisterna – Kioene Padova
Diretta Volleyballworld.tv
Commento italiano di Roberto Italiano, commento inglese di Clayton Lucas
Arbitri: Boris, Piana (Marani)
Video Check: Rizzo
Segnapunti: Tanzilli

Domenica 17 ottobre 2021, ore 15.30
Cucine Lube Civitanova – Gas Sales Bluenergy Piacenza
Diretta Volleyballworld.tv
Commento italiano di Gianluca Pascucci, commento inglese di Salima Rockwell
Arbitri: Simbari, Vagni (Renzi)
Video Check: La Delia
Segnapunti: Talevi

Domenica 17 ottobre 2021, ore 18.00
Verona Volley – Sir Safety Conad Perugia
Diretta RAI Sport
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta
Diretta Volleyballworld.tv
Commento italiano di Gianni Veronesi, commento inglese di Jonathan Legard
Arbitri: Goitre, Lot (Pernpruner)
Video Check: Cristoforetti
Segnapunti: Dalle Vedove

Allianz Milano – Vero Volley Monza
Diretta Volleyballworld.tv
Commento italiano di Lorenzo Castiglia, commento inglese di Mark Lebedew
Arbitri: Zanussi, Curto (Manzoni)
Video Check: Grassi
Segnapunti: Pulcini

Domenica 17 ottobre 2021, ore 20.30
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Itas Trentino
Diretta Volleyballworld.tv
Commento italiano di Piero Giannico, commento inglese di Andrew Bodfish
Arbitri: Cappello, Canessa (Rizzica)
Video Check: Richichi
Segnapunti: Mazza

Riposa: Leo Shoes PerkinElmer Modena

Consar RCM Ravenna – Gioiella Prisma Taranto

PRECEDENTI: nessuno
EX: Riccardo Goi a Taranto nel 2020/21; Tommaso Stefani a Ravenna nel biennio 2019/20/2020/21.
A CACCIA DI RECORD:
Regular Season: Niels Klapwijk – 15 attacchi vincenti ai 1000 (Consar RCM Ravenna); Joao Rafael De Barros Ferreira – 3 ace ai 100, Luigi Randazzo – 3 muri vincenti ai 100 (Gioiella Prisma Taranto)
Carriera: Giulio Sabbi – 23 punti ai 3900 (Gioiella Prisma Taranto)

Riccardo Goi (Consar RCM Ravenna): “A Piacenza abbiamo fatto vedere buone cose, altre un po’ meno, e dobbiamo sicuramente migliorare in fretta e lavorare. Siamo proiettati sulla partita con Taranto, che per me significa la squadra con cui ho vinto il campionato lo scorso anno e la città nella quale ho vissuto una bella esperienza e dove sono stato trattato molto bene. Porterò con me per sempre un bel ricordo della piazza di Taranto e delle persone squisite che ho conosciuto, e non solo perché si è vinto il campionato. Per me in più ci sarà l’emozione di tornare in quel Pala de Andrè dove ho passato più tempo della mia carriera pallavolistica, nella città e ai tifosi a cui sono più legato, che avrò piacere di ritrovare. É una partita importante, la giochiamo in casa e deve essere un incentivo in più per noi per affrontarla al meglio, mettendo altri mattoncini nel nostro gioco e qualcosa di più nel nostro bagaglio tecnico e personale”.
Vito Primavera (Direttore generale Gioiella Prisma Taranto): “Dobbiamo provare subito a riscattare la sconfitta di Vibo. Si giocherà su un campo tutt’altro che semplice in casa di Ravenna che, come noi, andrà a caccia di punti importanti. Da parte nostra dovremo concentrarci sul nostro gioco e dovremo cercare di fare del nostro meglio. L’obiettivo è scendere in campo per dare il massimo.”

Top Volley Cisterna – Kioene Padova

PRECEDENTI: 32 (15 successi Top Volley Cisterna, 17 successi Kioene Padova)
EX: Stephen Timothy Maar a Padova nel 2016/17
A CACCIA DI RECORD:
Regular Season: Giacomo Raffaelli – 7 punti ai 500 (Top Volley Cisterna); Marco Volpato – 7 attacchi vincenti ai 1000 (Kioene Padova)
Carriera: Marco Vitelli – 10 punti ai 700, Marco Volpato – 2 ace ai 100 (Kioene Padova)

Fabio Soli (allenatore Top Volley Cisterna): “La partita con Padova sarà completamente differente rispetto a quella con Perugia, di fronte non avremo i vari Leon, Anderson, Rychlicki e Giannelli, ma comunque una squadra che esprime un buon gioco. Una partita dove dovremmo avere l’ambizione di fare risultato, ma ben consapevoli del fatto che dall’altra parte c’è un avversario che avrà la stessa identica voglia. Dobbiamo farci trovare pronti nei momenti di difficoltà, affrontare la partita con lo spirito che abbiamo avuto a Perugia. Ogni punto è oro, questo il focus sull’organizzazione di gioco. In questo momento nessuna delle squadre del campionato italiano ha un gioco oliata e perfetto. Ogni compartimento di gioco merita tantissima attenzione al fine di poterlo interpretare al meglio. Lavoreremo in settimana su quelli che sono stati i nostri punti di forza, per migliorarli ulteriormente e stabilizzarli. I nostri punti da migliorare sono stati evidenziati nella partita con Perugia, confido di farci trovare pronti all’appuntamento di sabato”.
Jacopo Cuttini (allenatore Kioene Padova): “Ci aspetta una gara impegnativa, Cisterna è una squadra ben costruita e con ottime qualità. Dovremo stare molto attenti e cercare di fare la nostra partita pensando a noi e non a chi abbiamo di fronte. Dobbiamo affrontare tutte le gare allo stesso modo indipendentemente dall’avversario che incontriamo. In queste fasi iniziali della stagione dobbiamo crescere, bisogna avere pazienza e trovare la nostra dimensione in questo campionato anche perché la nostra squadra è la più giovane della SuperLega (22,9 anni di media)”.

Cucine Lube Civitanova – Gas Sales Bluenergy Piacenza

PRECEDENTI: 4 (4 successi Cucine Lube Civitanova, nessuno Gas Sales Bluenergy Piacenza)
EX: Enrico Cester a Civitanova dal 2015/16 al 2018/19
A CACCIA DI RECORD:
Regular Season: Osmany Juantorena – 2 muri vincenti ai 200, Jiri Kovar – 4 muri vincenti ai 200 (Cucine Lube Civitanova); Oleg Antonov – 5 muri vincenti ai 100, Francesco Recine – 2 punti ai 1000 (Gas Sales Bluenergy Piacenza)
Carriera: Enrico Diamantini – 7 punti ai 900, Robertlandy Simon – 14 punti ai 1700 (Cucine Lube Civitanova); Oleg Antonov – 9 punti ai 1600, Maxwell Philip Holt – 5 ace ai 300 (Gas Sales Bluenergy Piacenza)

Gianlorenzo Blengini (allenatore Cucine Lube Civitanova): “Nel match d’esordio la squadra ha mostrato una buona attitudine e abbiamo raccolto quello che volevamo. Ora è importante la continuità tenendo presente che ospiteremo una rivale con risorse importanti come Piacenza, quasi del tutto rivoluzionata, ricca di talento e con una panchina lunga, secondo me con l’obiettivo di entrare tra le prime quattro. Ho visto alcune amichevoli della Gas Sales Bluenergy, l’organico emiliano mi ha fatto un’ottima impressione. Dovremo stare molto attenti”.
Leonardo Scanferla (Gas Sales Bluenergy Piacenza): “La vittoria di domenica contro Ravenna è stata importantissima e ha contribuito a dare fiducia al gruppo squadra. Abbiamo giocato i primi due set con grande intensità, nel terzo abbiamo abbassato la guardia lasciando così spazio agli avversari di portarsi in vantaggio. Nell’ultimo set siamo rientrati in campo con la giusta mentalità e concentrazione conquistando la vittoria. Il prossimo test sarà importante, domenica ci aspetta la Lube, giochiamo contro un gruppo che non ha bisogno di presentazioni. Civitanova, squadra Campione d’Italia in carica, ha un roster formato da esperti battitori e contro di loro sarà importante giocare una partita in cui non sono permessi errori. Per me questa è la terza stagione a Piacenza, e il mio obiettivo personale è quello di migliorarmi lavorando duramente ogni giorno. Il gruppo squadra è ambizioso e ha tutte le carte in regola per disputare una buona stagione e noi vogliamo toglierci qualche soddisfazione. Vogliamo qualificarci per la Semifinale Scudetto. Dopo un anno e mezzo di palazzetti vuoti il ritorno dei nostri tifosi al PalaBanca è stato per noi una forte emozione. Loro rappresentano una componente fondamentale per noi, sono il settimo uomo in campo. Domenica ci saranno anche i nostri Lupi a sostenerci in questa trasferta”.

Verona Volley – Sir Safety Conad Perugia

PRECEDENTI: 30 (6 successi Verona Volley, 24 successi Sir Safety Conad Perugia)
EX: Massimo Colaci a Verona nel biennio 2008/09-2009/10, Stefano Mengozzi a Verona nel biennio 2016/17-2017/18, Sebastian Solé a Verona nel biennio 2018/19-2019/20; Thijs Ter Horst a Verona dal 2011/12 al 2013/14
A CACCIA DI RECORD:
Regular Season: Lorenzo Cortesia – 8 punti ai 500 (Verona Volley); Wilfredo Leon Venero – 2 ace ai 200, Thijs Ter Horst – 15 attacchi vincenti ai 1000 (Sir Safety Conad Perugia)
Carriera: Raphael Vieira De Oliveira – 2 punti ai 400 (Verona Volley); Wilfredo Leon Venero – 5 punti ai 1900, 15 attacchi vincenti ai 1500 ,Kamil Rychlicki – 2 punti ai 1200 (Sir Safety Conad Perugia)

Radostin Stoytchev (allenatore Verona Volley): “A Trento i ragazzi hanno giocato con la giusta attitudine, come ho detto dopo la partita, il talento c’è, ma ci è mancata la qualità che stiamo costruendo lavorando in palestra ogni giorno. Domenica sarà una partita speciale perché sarà la prima di Verona Volley in casa, e soprattutto davanti ai tifosi che non entravano in questo palazzetto da circa un anno. Per la prima volta incontreremo i nostri tifosi e sarà emozionante. Perugia è una squadra che è stata costruita per vincere lo Scudetto, e il valore dei giocatori è fuori discussione, ma noi vogliamo dimostrare che contro Verona ogni punto bisogna sudarlo”.
Sebastian Solè (Sir Safety Conad Perugia): “Verona è una squadra ben organizzata nella fase di muro-difesa ed ha due posti quattro giovani, ma di grandissimo potenziale in particolare in attacco. Soprattutto lì dovremo essere attenti e precisi. Credo che la nostra fase break possa essere importante, specialmente la battuta, un’arma che dovremo utilizzare al meglio per portare la vittoria a casa. Tornare a Verona per me è sempre un piacere, mi sono trovato molto bene. Mi aspetto un bel pubblico e spero che la partita offra un piacevole spettacolo”.

Allianz Milano – Vero Volley Monza

PRECEDENTI: 18 (10 successi Allianz Milano, 8 successi Vero Volley Monza)
EX: Nicola Daldello a Monza nel biennio 2015/16-2016/17; Gianluca Galassi a Milano biennio nel 2016/17-2017/18
A CACCIA DI RECORD:
Regular Season: Thomas Jaeschke – 11 attacchi vincenti ai 500 (Allianz Milano); Santiago Orduna – 1 muro vincente ai 200 (Vero Volley Monza)
Carriera: Barthelemy Chinenyeze – 12 punti ai 500, Yuri Romanò – 22 attacchi vincenti ai 1500 (Allianz Milano); Donovan Dzavoronok – 16 punti ai 1800, – 4 ace ai 200 (Vero Volley Monza)

Nicola Pesaresi (Allianz Milano): “Siamo contenti che sia arrivato questo momento. Per noi sarà la prima partita che è da sempre una partita un po’ particolare. L’avversario ha già dimostrato di essere ad un ottimo livello battendo Modena domenica scorsa. Quindi mi aspetto una partita difficile. Noi dovremo essere bravi a giocare insieme trovando soluzioni di squadra sia nei momenti buoni sia in quelli di difficoltà, rimanere concentrati sulle nostre cose, cercando di fare del nostro meglio in ogni situazione di gioco”.
Massimo Eccheli (allenatore Vero Volley Monza): “Le sensazioni dopo la partita di domenica sono chiaramente molto buone. La prestazione contro Modena, oltre ai tre punti, ci ha dato energia per preparare il derby. Queste giornate di preparazione al match contro Milano sono andate bene: poi sarà il campo chiaramente a dare il giudizio. Che squadra è l’Allianz? Difficile dirlo, dato che loro nella preseason hanno avuto pochissime occasioni di giocare al completo e non li abbiamo visti con i loro giocatori più importanti all’opera. Cosa vorrei rivedere della performance contro Modena? Il fattore cc: cuore e coraggio, mix che in questo periodo è fondamentale. Poi dovremo commettere meno errori gratuiti, aspetti che ci hanno messo in difficoltà contro gli emiliani, pur essendo riusciti ad uscirne molto bene. Quando l’avversario è alle strette non dobbiamo dargli opportunità per recuperare”.

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Itas Trentino

PRECEDENTI: 36 (6 successi Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, 30 successi Itas Trentino)
EX: Davide Candellaro a Trento nel biennio 2018/19-2019/20, Pier Paolo Partenio a Trento nel 2017/18
A CACCIA DI RECORD:
Regular Season: Marko Podrascanin – 4 muri vincenti ai 700, Riccardo Sbertoli – 1 muro vincente ai 100 (Itas Trentino)
Carriera: Fabio Bisi – 6 punti ai 2900, Marco Rizzo – 1 gara giocata alle 400, Davide Saitta – 2 ace ai 100 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia); Srecko Lisinac – 1 punto agli 800 (Itas Trentino).

Davide Candellaro (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): “Sono state annate intense quelle passate a Trento a cui mi legano tanti bei ricordi. Ovviamente domenica sarà una gara difficile e, nonostante sia una squadra profondamente rinnovata, Trento resta un avversario da temere perché può contare su giocatori di calibro internazionale. L’inizio del campionato è sempre particolare nel senso che è il momento delle prime volte e così sarà per il debutto in casa. Domenica si respirerà un’aria frizzante al PalaMaiata e questo può aiutarci tanto. Il fatto di avere il supporto del nostro pubblico ci caricherà nei momenti di difficoltà. Punteremo a giocare e divertirci mettendo in conto che fino alla fine e in qualsiasi momento l’esito della contesa può cambiare”.
Daniele Lavia (Itas Trentino): “Per me sarà sicuramente una partita particolare perché tornerò per la prima volta a giocare nella mia Calabria dopo aver vinto l’Europeo con la Nazionale Italiana. Al PalaMaiata ci saranno perciò tanti amici e la mia famiglia a fare il tifo per noi e il loro sostegno mi darà sicuramente qualcosa in più per un incontro molto difficile perché Vibo Valentia è una squadra di grande valore. Ci aspetta un match molto duro e bello”.

Articoli correlati:

  1. SuperLega Credem Banca: sabato Padova ospita Milano con diretta RAI Sport.
  2. SuperLega Credem Banca: sabato si gioca il derby Modena – Ravenna con diretta RAI Sport.
  3. SuperLega Credem Banca: sabato 23 novembre Padova – Latina alle 18.00 con diretta RAI Sport.
  4. SuperLega Credem Banca: Modena e Padova si sfidano sabato alle 18.15 con diretta RAI Sport.
  5. SuperLega Credem Banca: sabato 2 gennaio Padova e Civitanova tengono a battesimo il 2021 con diretta RAI Sport.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002