B2F> Planet Strano Light: passo falso alla prima

MARSALA PASSA 3-0 A PEDARA

Non è stato un esordio dei migliori. A vincere la prima di B2 è stato un Fly Volley Marsala più concreto e determinato. Planet Strano Light ancora in rodaggio e bella a tratti. La strada è ancora lunga per incassare le prime soddisfazioni. Spiega Coach Francesco Andaloro: “Non abbiamo affrontato la partita sin dall’inizio per come l’avevamo programmata. La squadra non ha applicato il lavoro messo in campo nei giorni antecedenti la partita ed è stato compiuto un passo indietro rispetto ai test-match precampionato. Lavoreremo a maniche rimboccate per evitare, nell’arco delle prossime due trasferte contro Palermo e Volley Valley, altri ko”.

Planet tiene testa in avvio di primo set. Va avanti 2-0, Marsala reagisce e col duo Scirè-Lo Jacono fa capire le intenzioni riportando la contesa in parità. A metà parziale il divario tra le sfidanti si fa ampio, le etnee ci provano con Claudia Barone quando è ormai troppo tardi. Andaloro si concede un turn-over inserendo Gabriella Guastella in palleggio e l’opposto Erika Nicoloso (più tardi anche di banda Angela Milazzo e Ludovica Polizzi al centro). Si cambia campo sul 14-25.

Combattuto il secondo. Planet si porta sul 5-4, si gioca punto a punto sino al 7 pari. Poi è solo Fly, capace di colpire nei momenti decisivi della partita, condurre di +5 e rendere vane le speranze di rimonta delle padrone di casa, trascinate nel finale da Valentina Leone (a muro) sino al 21-23. Scirè risponde e con uno-due repentino stende le avversarie.

Giulia Miuccio recupera lo 0-2 d’inizio terzo set. Poi un episodio contestato: attacco nettamente fuori di Lo Buglio, nessun tocco Planet, inspiegabile il punto concesso al Marsala che va sul 2-3. Ancora Miuccio risponde e impatta, suoi anche i tentativi di rimettere in corsa le etnee quando le ospiti decidono di accelerare con Spanò e allungare di +4. A metà parziale un pallonetto di Barone vale il 14-15, riaccendendo speranze di rimonta. Un ace di Lo Jacono e altre giocate vincenti trascinano Marsala al 19-25 finale.

Il tabellino di Planet Strano Light-Gesan com Fly Volley Marsala 0-3, Serie B2 femminile girone P giornata 1

Planet: Lo Re 7, Barone 7, Cherepova 2, Leone 4, Miuccio 10, Conti 5, Davì (L). Guastella, Nicoloso, Milazzo, Polizzi. Ne Macaluso. Allenatore Andaloro.

Fly Volley: Spanò, Lo Jacono, Scirè, Pirrone, Simoncini, Campagna, Modena (L). Ne Catania, Titone, Antico, Casoli, De Marco. Allenatore Adornetto.

Arbitri: Lo Buglio e Caltagirone

Set: 14-25, 21-25, 19-25

Addetto stampa Planet Volley, Giuseppe Signorino

Articoli correlati:

  1. B2F> La centrale Giulia Miuccio è una nuova giocatrice della Planet Strano Light.
  2. B2F> La Planet Strano Light si inchina alla capolista Palmi
  3. B2F> Planet Strano Light: due innesti per completare l’organico
  4. B2F> Planet Strano Light, annullato set point per il secondo posto
  5. B2F> Planet Strano Light, ritorno alla vittoria

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002