A2F> L’Assitec Volleyball vince al suo storico esordio

ALTINO BATTUTO 3-0

Inizia con una vittoria netta la storica stagione in serie A2 dell’Assitec Volleyball. Gioco, determinazione,
cuore e attenzione ad ogni minimo dettaglio, le atlete di coach Emiliano Giandomenico sono scese sul
taraflex rosa con il piglio giusto riuscendo ad avere la meglio per tre set a zero sull’Altino Volley.
Un’Assitec che vince, dunque, e convince. Ma soprattutto che è in palla già dalle prime battute di
gioco. Giandomenico sceglie Saccani opposta a Tellaroli, bande Costagli e Lotti, al centro Vanni e
Montechiarini, libero Lorenzini. La squadra è in palla già dalle prime battute di gioco, il team caro alla
presidente Silvia Parente, va vanti 4-7 poi 5-9. La svolta sul 12-14 quando grazie a tre attacchi vincenti
della schiacciatrice Chiara Costagli la squadra ospite si porta sul 12-17. Poi un muro di Ylenia Vanni, un
pallonetto di Silvia Lotti e un primo tempo della centrale giallo-blu permettono a Sant’Elia di allungare
ulteriormente sul 14-20. L’Assitec gestice il rientro di Altino e chiude il primo set con tre muri punto (prima
Montechiarini, poi Vanni e infine Lotti) e due attacchi vincenti del Capitano Silvia Lotti.
Il secondo set è stato sicuramente il più tirato. Le squadre si sono fronteggiate punto a punto. Il coach
di Altino, Luca D’Amico prova a dare la scossa alla squadra sostituendo Kavalenka con Comotti. Ma è
l’Assitec ad avere lo spunto decisivo: un mani fuori di Costagli e una doppia fischiata alla palleggiatrice
di casa, Saveriano, permettono a Sant’Elia di portare a casa anche il secondo set, 23-25.
Nel terzo parziale non c’è stata storia, l’Altino cede all’impeto dell’Assitec e nonostante la girandola di
cambi si trova sotto prima 3-7 e poi 6-12. Tellaroli, Montechiarini, Vanni e Lotti collezionano attacchi
vincenti e l’Assitec arriva al suo massimo vantaggio della partita 12-20. Sant’Elia continua a macinare
gioco e lascia ad Altino un solo punto, la chiude Ylenia Vanni, a muro, fermando il parziale sul 13-25.
Ottime anche le prove della palleggiatrice giallo-blu Federica Saccani e del libero Martina Lorenzini sia
in ricezione che in difesa.
«E’ una vittoria importante all’esordio storico di questa società in A2, ma anche di alcune giocatrici – ha
detto coach Emiliano Giandomenico – le ragazze sono state bravissime. C’era tanta emozione e tanta
adrenalina da gestire. Temevamo molto Altino perché nonostante il risultato di Brescia aveva fatto
un’ottima prova, soprattutto in difesa. Sono molto contento di questo risultato perché in questi mesi
abbiamo avuto molte difficolta legate agli impianti di allenamento e agli infortuni. Questa vittoria è il
giusto riconoscimento per le ragazze e per la società che merita questa grande soddisfazione»
«Siamo molto contente –ha detto il Capitano Silvia Lotti – Una vittoria del genere ci da tre punti
importanti, ma dà anche morale. Ci permette di affrontare la settimana in modo sereno visto che
andremo ad affrontare Brescia, una delle squadre più forti del Campionato. Questo successo ci deve
dare consapevolezza nei nostri mezzi, ma anche lo stimolo per migliorare ulteriormente».
L’Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. A2F> Assitec Volleyball pronta all’esordio
  2. A2F> Assitec Volleyball: sogni, ambizioni ed emozioni alla presentazione della stagione
  3. B1F> Icom C88 Volley VS Assitec Sant’Elia: domani la sfida al Ramadù
  4. B1F> Assitec rullo compressore. Terza vittoria consecutiva.
  5. B1F> Assitec scatenata: arrivano Mordecchi e Lanzi

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002