Supercoppa> Perugia: la Final Four ai raggi X

Block Devils a pieno regime al PalaBarton per arrivare tirati a lucido alla due giorni in programma nel weekend di sabato e domenica a Civitanova. Focus sulla competizione. Domani Grbic e Leon presentano l’evento in conferenza stampa -

PERUGIA – Procede a ritmi serrati la preparazione della Sir Safety Conad Perugia in vista del primo trofeo stagionale in ordine di tempo, la Final Four della Del Monte®Supercoppa che terrà viva l’attenzione degli appassionati nel weekend in arrivo del 23 e 24 ottobre a Civitanova.
Nikola Grbic ed il suo staff stanno concentrando il lavoro sulle problematiche emerse nelle prime due giornate di Superlega. Grande attenzione viene sempre rivolta al servizio ed alla fase break in generale, nonché al miglioramento del feeling e degli automatismi tra i reperti, situazioni che necessitano di tempo e di ore in palestra per trovare i corretti aggiustamenti.
Gli esperti delle statistiche bianconeri stanno sviscerando numeri e caratteristiche dei tre avversari di Perugia nella Final Four, con un occhio di riguardo ovviamente all’Itas Trentino avversario della semifinale, i ragazzi invece spingono forte sul taraflex del PalaBarton e cresce l’attesa per le prime partite che contano e che soprattutto assegnano un trofeo.
Sarà una Supercoppa di altissimo livello quella di scena all’Eurosuole Forum di Civitanova che vedrà la copertura live totale delle telecamere di Raisport (con la finale domenica alle ore 16:00 in diretta su Rai Due) e che vedrà in campo tre big come Perugia, Civitanova e Trento ed una pericolosissima mina vagante come Monza alla sua “prima” nell’atto finale della manifestazione.
Ad aprire le danze la prima semifinale Civitanova-Monza sabato pomeriggio alle ore 15:15 tra due formazioni che, dopo le prime due di Superlega, hanno conquistato 4 punti con una vittoria piena (la Lube a Padova, il Vero Volley in casa contro Modena) ed una sconfitta al tie break (Civitanova in casa contro Piacenza e Monza in trasferta nel derby contro Milano). Civitanova potrà contare, oltre che sul fattore campo, sull’esperienza dei suoi tanti campioni abituati a match di questa importanza, da Juantorena a Simon passando per De Cecco e Lucarelli, e sull’amalgama di un sestetto ben rodato (cinque settimi sono gli stessi della scorsa stagione). Monza dal canto suo vivrà questa Supercoppa sulle ali dell’entusiasmo. La squadra di Eccheli ha un impianto di gioco collaudato, un sistema di muro-difesa di alto livello e due attaccanti di palla alta come l’opposto Grozer ed il martello Dzavoronok che possono cambiare le sorti di un match.
A seguire alle ore 18:00 la seconda semifinale Perugia-Trento. E qui l’attenzione si focalizza sugli uomini di Lorenzetti, unica squadra insieme proprio ai Block Devils a punteggio pieno in campionato frutto della vittoria casalinga con Verona e dell’affermazione esterna a Vibo. Nelle prime due gare ufficiali il tecnico trentino ha utilizzato diversi moduli tattici alternando in particolare quello con l’opposto classico, l’azzurro Pinali in diagonale con il compagno di nazionale Sbertoli, a quello con tre schiacciatori di ruolo in campo (il campione bulgaro Kaziyski e gli altri due azzurri Michieletto e Lavia). Due assetti con caratteristiche differenti che rendono Trento estremamente “camaleontica” e di difficile lettura tattica. A dare esperienza e qualità ci pensa la coppia centrale serba Podrascanin-Lisinak, a dare ulteriore solidità in seconda linea c’è il libero della nazionale tedesca Zenger. Trento può mettere in campo una grandissima fase break, partendo dal servizio al salto con sei rotazioni su sei e finendo con un muro senza punti deboli, ed al tempo stesso una linea di ricezione tra le migliori della Superlega.
Questa la “carta” della Del Monte®Supercoppa. La parola ora al rettangolo di gioco.

DOMANI POMERIGGIO NIKOLA GRBIC E WILFREDO LEON PROTAGONISTI DELLA CONFERENZA STAMPA IN VISTA DELLA SUPERCOPPA ITALIANA

Ci saranno Nikola Grbic e Wilfredo Leon, rispettivamente tecnico e capitano della Sir Safety Conad Perugia, alla conferenza stampa in programma domani pomeriggio alle ore 16:30 presso la sala stampa del PalaBarton.
Il coach ed il martello bianconeri saranno a disposizione degli organi di informazione per presentare la Final Four di Supercoppa Italiana in programma nel weekend di sabato e domenica a Civitanova.

Simone Camardese
Ufficio Stampa Sir Safety Conad Perugia

Articoli correlati:

  1. Supercoppa> Decima finale di Supercoppa per la Cucine Lube Civitanova.
  2. Supercoppa> Perugia-Civitanova: venerdì altro atto di una lunga serie di finali
  3. Supercoppa fa rima con Perugia
  4. Superlega> Colaci: Siamo Perugia dobbiamo provare a vincere la Supercoppa
  5. Brividi da finale! Perugia a caccia della terza Supercoppa

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002