B1F> La Conad Alsenese nella tana dell’Esperia a caccia dei primi punti

Sabato alle 18 a Cremona la squadra di Enrico Mazzola – ancora a secco – sfida una delle principali protagoniste del campionato. La guida al match

ALSENO (PIACENZA), 29 OTTOBRE 2021 – Tre punti in palio difficili da conquistare ma necessari da inseguire per provare a sbloccarsi in classifica. Dopo i due ko casalinghi inaugurali contro Imola (1-3) e Montale (0-3), nel girone D di serie B1 femminile la Conad Alsenese vuole reagire nella vicina trasferta di Cremona, dove domani (sabato) alle 18 al PalaCambonino sfiderà le padrone di casa dell’Esperia. Come sabato scorso, dall’altra parte della rete la formazione di Enrico Mazzola troverà una delle massime pretendenti alla promozione, ma in casa gialloblù la voglia di sbloccarsi va al di là di qualsiasi avversario. Contro Montale, rispetto al debutto contro Imola, la Conad ha fatto vedere sprazzi migliori di gioco, ma – al netto dei meriti avversari – ha vanificato i progressi con troppi errori (30) che hanno pesato sull’economia dell’incontro. Su questo tema pone l’accento coach Mazzola presentando l’incontro in arrivo. “Dovremo limitare gli errori – spiega il tecnico lodigiano dell’Alseno – e almeno pareggiare il livello della prestazione scorsa, anche se di base serve più continuità. Nell’ultima partita, Esperia aveva fuori due giocatrici del sestetto e ha chiamato in causa anche Decordi nell’arco dell’incontro; vedremo con quale schieramento scenderà in campo, in ogni modo abbiamo studiato le varie opzioni”.

L’EX – Nelle fila della Conad Alsenese milita un ex di turno: la palleggiatrice Viola Zagni, cremonese e in forza all’Esperia nel campionato 2019-2020 in B1. “Ricordo positivamente – le parole di Viola – la mia esperienza di due anni fa nel sodalizio della mia città. Eravamo seconde in classifica quando poi è arrivato i Covid a interrompere il campionato. Sono molto affezionata alle ragazze che per la maggior parte giocano ancora lì e anche a coach Valeria Magri e al preparatore (Matteo Bozzetti) con cui ho lavorato due anni e conquistato una promozione. Per quanto ci riguarda,stiamo preparando la partita al meglio, sappiamo non sia un match facile da giocare perché Cremona è un’ottima squadra che ha obiettivi importanti. Noi cercheremo di sfruttare al massimo le nostre potenzialità e di mettere in campo la voglia di vincere che abbiamo”.

L’AVVERSARIO – L’Esperia Cremona è allenata da Valeria Magri e lo scorso anno è stata protagonista nei play off di B1, arrivando in semifinale e cedendo ad Albese. Diverse le protagoniste confermate in gialloblù agli ordini di Valeria Magri, con il 6+1 di base che accoglie Arcuri in palleggio, Lodi opposta, Pionelli e Coppi in banda, Brandini e Frugoni (fin qui ai box) al centro e Zampedri libero. Sabato scorso l’Esperia ha incassato il primo ko stagionale a Gossolengo contro il Fumara MioVolley (3-1) in un match che ha visto out anche Pionelli, sostituita da Ravera, mentre Crestin ha giocato al centro con Brandini. Nel corso del match, è stata chiamata in causa anche la veterana Giulia Decordi, schiacciatrice classe 1986 che in carriera ha vinto, tra i vari trofei, anche uno scudetto, una Champions League e due Coppe Cev oltre agli Europei Juniores del 2004 in maglia azzurra.

“Sabato scorso – commenta coach Magri – è stata una partita no, tante cose non hanno funzionato e con poca lucidità non siamo riusciti a ribaltare l’inerzia della partita. La reazione c’è stata subito al primo allenamento, la squadra ha dimostrato immediatamente la voglia di far bene mettendo la giusta grinta e determinazione. Alseno è una formazione composta da un buon mix di giocatrici, alcune le conosco bene: Zagni l’ho allenata due anni fa qui all’Esperia e con Valeria Diomede abbiamo un passato da compagne di squadra. Mi aspetto di incontrare una Conad con desiderio di vincere e col coltello tra i denti; noi abbiamo tanta voglia di riscatto per il passo falso di sabato scorso. Ce la metteremo tutta”.

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Esperia Cremona e Conad Alsenese saranno il primo arbitro Davide Coppola e il secondo arbitro Daniele Stazio.

IL TURNO – Questo il programma della terza giornata d’andata del girone D di serie B1 femminile: Volley 2001 Garlasco-Csv-Ra.Ma. Ostiano, Tirabassi & Vezzali-Fumara Miovolley Gossolengo, Esperia Cremona-Conad Alsenese, Certosa Volley-Centro Volley Reggiano, Emilbronzo 2000 Montale-Bleuline Forlì, Csi Clai Imola-Elettromeccanica Angelini Cesena.

LA CLASSIFICA- Emilbronzo 2000 Montale, Elettromeccanica Angelini Cesena 6, Csi Clai Imola 5, Bleuline Forlì 4, Tirabassi & Vezzali, Esperia Cremona, Fumara Miovolley Gossolengo 3, Volley 2001 Garlasco, Csv-Ra.Ma. Ostiano, Centro Volley Reggiano 2, Conad Alsenese, Certosa Volley 0.

COPERTURA MEDIA DEL MATCH – La partita sarà trasmessa in diretta streaming sul canale Youtube Esperia Cremona (telecronaca di Davide Moroni) e sulla pagina Facebook Pallavolo Alsenese.

Nella foto di Alessandro Soragna, coach Enrico Mazzola a colloquio con la schiacciatrice Serena Tosi (Conad Alsenese)

Ufficio stampa Pallavolo Alsenese

Luca Ziliani

Articoli correlati:

  1. B1F> Esperia torna alla vittoria, due punti contro Alsenese
  2. B1F> La Conad Alsenese saluta il 2020 con il test contro Cremona
  3. B1F> Esperia all’esame Alsenese
  4. B1F> Rinviata Igor Volley Trecate-Conad Alsenese
  5. B1F> Il viaggio della Conad Alsenese partirà da Imola

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002