Superlega> La Cucine Lube cerca l’impresa (ore 18) con diretta Rai Sport e i tifosi al seguito

Domenica da brividi a Trento.

Una sfida da urlo nel giorno di Halloween alla BLM Group Arena di Trento. Domani, domenica 31 ottobre (ore 18 con diretta Rai Sport, Volleyball TV e Radio Arancia), la Cucine Lube tornerà in campo per sfidare la capolista Itas Trentino, che solo pochi giorni fa ha alzato la Del Monte® Supercoppa all’Eurosuole Forum di Civitanova annichilendo Perugia in Semifinale e piegando Monza nella gara decisiva. L’obiettivo dei cucinieri, che al momento non pensano alla graduatoria, ma cercano un’identità di gioco, è la crescita del gruppo nei momenti più complessi delle partite.

L’Itas guida la classifica a 6 punti in coabitazione con Perugia grazie al successo interno per 3-0 contro Verona e alla vittoria in quattro set centrata a Vibo Valentia. La Cucine Lube Civitanova ha accumulato due lunghezze di ritardo nei confronti dei gialloblù. Dopo l’affermazione con il massimo scarto a Padova, infatti, è arrivata una beffa casalinga al tie break contro Piacenza. La Cucine Lube cerca un’impresa esterna per arrivare con tranquillità al confronto casalingo con Verona Volley in programma mercoledì 3 novembre alle 20.30.

Tifosi al seguito della squadra.

A Trento è previsto l’arrivo di un pullman con oltre 30 tifosi biancorossi. I supporter e gli appassionati che hanno aderito all’iniziativa potranno partire domenica alle 8.30 dal palas di Macerata in Contrada Fontescodella o alle 9 dall’Eurosuole Forum di Civitanova in via San Costantino.

Alla scoperta dell’Itas Trentino

La 22ª stagione di attività, quella del passaggio del testimone da Diego Mosna a Bruno Da Re per la presidenza, vede il Club alle prese con una rifondazione anche in campo. Il roster è stato rinnovato per otto tredicesimi rispetto a quello che lo scorso maggio a Verona ha sfiorato la vittoria della Champions League; fra i confermati figurano i centrali serbi Lisinac e Podrascanin (ex bandiera biancorossa) e Alessandro Michieletto (contratto rinnovato fino al 2024), che incarna il simbolo della nuova Itas dopo l’addio di Capitan Giannelli, migrato a Perugia e sostituito da un altro azzurro che sta conquistando l’ambiente, Riccardo Sbertoli. A disposizione di Angelo Lorenzetti ci sono altri due Campioni d’Europa emergenti, Daniele Lavia e Giulio Pinali, ma il tecnico fanese (sesta stagione a Trento) può anche contare sul ritorno di Matey Kaziyski, protagonista in campo di 16 dei 19 titoli vinti dal Club (di cui è il migliore marcatore di sempre). Tra l’altro, in occasione della Supercoppa conquistata a Civitanova, il bulgaro ha chiuso la Finale da MVP. Della rosa fanno parte anche dei talenti cresciuti in casa (Cavuto, De Angelis e Albergati) e dei prospetti come Sperotto e D’Heer.

Parla Gabi Garcia Fernandez (opposto Cucine Lube Civitanova):

“In Trentino dovremo alzare il livello perché l’Itas difenderà tutti i palloni, ci attende una gara dura. Mi colpisce l’intensità dei gialloblù e la loro grinta nei momenti delicati. Credo però che la Lube possa sostenere una sfida così difficile e dare spettacolo. Dovremo valorizzare il gioco di squadra e avere fiducia nei nostri mezzi. In campo sarà essenziale raddoppiare gli sforzi!”.

Parla Matey Kaziyski (schiacciatore Itas Trentino):

“Dobbiamo essere bravi a mettere da parte l’euforia per la vittoria della Del Monte® Supercoppa 2021 perché domenica c’è già la sfida casalinga contro la Cucine Lube che immagino arriverà a Trento molto determinata e desiderosa di ottenere il risultato pieno. Dovremo avere subito il giusto atteggiamento”.

Gli arbitri del match

Giuseppe Curto di Gorizia e Stefano Cesare di Roma

Incrocio numero 82 con Trento

Le squadre si incroceranno per la sfida numero 82: la Cucine Lube si è imposta 46 volte, Trento 35. Alla BLM Group Arena, nel complesso, il bilancio sorride ai padroni di casa (18-15).

Gli ex nei roster

Marko Podrascanin a Civitanova dal 2008/09 al 2015/16; Osmany Juantorena a Trento dal 2009/10 al 2012/13 e Ricardo Lucarelli Santos De Souza a Trento nel 2020/21.

Giocatori a caccia di record

In Regular Season: Marko Podrascanin – 2 muri vincenti ai 700 (Itas Trentino), Osmany Juantorena – 5 ace ai 400, – 2 muri vincenti ai 200 (Cucine Lube Civitanova).

In carriera: Enrico Diamantini – 7 punti ai 900, Robertlandy Simon – 5 punti ai 1700 (Cucine Lube Civitanova).

Come seguire la gara

Diretta su Rai Sport con il commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta.

Live streaming su Volleyball TV (Volleybalworld.tv).

Diretta Radio Arancia Network con la radiocronaca di Gianluca Pascucci. È possibile anche scaricare l’applicazione Radio TV Arancia & more per ascoltare la radiocronaca sul proprio dispositivo.

Aggiornamenti live anche sui profili ufficiali Lubevolley Instagram, Facebook e Twitter.

Sintesi televisiva lunedì alle ore 21 su Arancia Television (canale 210 digitale terrestre). È possibile anche scaricare l’applicazione Radio TV Arancia & more per vedere il canale tv sul proprio dispositivo.

UFFICIO STAMPA A.S. Volley Lube
ufficiostampa@lubevolley.it

Articoli correlati:

  1. Superlega> Perugia – Cucine Lube, mercoledì (ore 17.30, diretta Rai Sport) il primo atto delle Finali Scudetto
  2. Supercoppa, domenica (17.30) all’Eurosuole Forum la Cucine Lube cerca il pass per la Finale nella sfida di ritorno con Trento
  3. Superlega> Itas – Cucine Lube, la sfida si rinnova.
  4. Superlega> Nuove modifiche al calendario della Lube e una diretta di lusso su Rai Sport
  5. SuperLega> La capolista Cucine Lube domenica chiude il girone di andata nel big match a Trento

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002