A3M> Passo falso di Brugherio, San Donà chiude 3-0

SAN DONÀ, 31 OTTOBRE 2021- Posticipo delle ore 19 poco fortunato per la Gamma Chimica Brugherio che lascia il campo di San Donà con una sconfitta per 3-0 in una quarta giornata di campionato caratterizzata da tanti errori e poco spirito battagliero da parte dei rosanero. Un peccato il secondo set, chiuso ai vantaggi dalla formazione di casa 29-27, dove Piazza e compagni hanno mancato il punto a punto finale che invece aveva caratterizzato la vittoria contro Portomaggiore la scorsa settimana. Parentesi da dimenticare e reazione da trovare subito per affrontare in casa la neopromossa Savigliano nell’anticipo della 5° giornata del Campionato Serie A3 Credem Banca che si giocherà a Brugherio sabato 6 novembre alle ore 19.

LE FORMAZIONI
Coach Durand parte con Di Marco in palleggio, opposto Calarco, al centro Frattini e Innocenzi, Piazza e Mitkov laterali, Colombo Libero.
Per San Donà coach Tofoli schiera Bellucci-Vaskelis sulla diagonale, al centro Bragatto e Zonta, Garofalo e Merlo di banda, Santi Libero

LA CRONACA
PRIMO SET
Assaggio di punto a punto per la Gamma Chimica Brugherio fino al primo allungo di San Donà sul 12-9. Brugherio si tiene in contatto con Mitkov e Frattini (13-11) prima che la squadra di casa, in complicità alle imprecisioni in attacco degli rosanero, spinga sul 15-11. Qui la prima chiamata in panchina di Durand e la seconda arriva subito dopo, sul 17-12. Ancora punti per San Donà (19-12), lungo Garofolo per centrare il 20-13. Mitkov è la fiamma che tiene viva Brugherio (20-14) ma la poca continuità rende difficile la rimonta. Vaskelis realizza il 23-14, chiude Mignano con ace 25-15.

SECONDO SET
Cambio tra le fila di Brugherio, al palleggio Bonacchi su Di Marco. Si porta subito avanti la squadra di casa (2-0) ed aumenta il gap fino al 6-3 con mani out di Merlo. Fa buona guardia Frattini che mura per il 6-5 e trova anche l’ace del 7 pari. Si viaggia in parità, contatto ben mantenuto da Frattini col primo tempo del 14-14. La Gamma Chimica abbozza il vantaggio con l’ace di Innocenzi, ritmo smorzato dalla chiamata in panchina di coach Tofoli. Il rientro in campo riscrive infatti il copione; San Donà guida 21-20 grazie all’ace di Mignano, +2 sul 23-21. Qui una nuova reazione di Brugherio che, con Frattini a muro, concretizza il break del sorpasso 23-24. Purtroppo paga cara l’incostanza Brugherio che sbaglia molto al servizio Brugherio e nei momenti decisivi. Dal 25-25 si apre un punto a punto che sul 29-27 premia i padroni di casa, solidi grazie all’apporto dell’opposto Vaskelis a segno per gli ultimi due punti.

TERZO SET
Accusa il colpo dei primi due set Brugherio che si trova subito a dover riparare un 6-1 in avvio di terzo parziale. Piazza è il primo ad attivarsi, ne segue una bella ricezione di Colombo finalizzata nel mani out di Mitkov che vale il 7-3. È ancora il capitano Piazza a dare sicurezza in attacco, arriva anche l’ace dell’8-5 a cui si aggiunge Biffi col mani out dell’8-6. A smorzare il break di Brugherio ci pensa Bragatto al centro (9-6), arrivano anche due muri e sull’11-6 è di nuovo allerta per i rosanero. Cresce ancora il gap 13-8, 14-8 con mani out di Vaskelis e i Diavoli tornano in panchina da coach Durand. Ancora una presa di coscienza per la Gamma Chimica che con Biffi e Mitkov rallenta San Donà sul 14-12, set sempre aperto dopo la diagonale profonda di Piazza che vale il 16-13. Lo scoramento arriva ora, Vaskelis si scatena in attacco e produce il 20-15. Due imprecisioni dei rosanero in attacco consegnano il 23-18 ai padroni di casa. L’ultimo sussulto è di Piazza (24-20) ma chiude San Donà 25-20 il terzo set e 3-0 l’incontro.

LE DICHIARAZIONI
Coach Durand: “È stato un passo indietro rispetto alla gara di settimana scorsa. Abbiamo approcciato male il primo set, siamo stati molto confusionari e abbiamo sbagliato molto. Nel secondo abbiamo avuto l’occasione di rimettere sui giusti binari la partita però probabilmente non avevamo la giusta cattiveria che ci ha invece contraddistinto settimana scorsa nei punti finali di set. Poi nel terzo ci siamo di nuovo spenti. Sono momenti che ci possono stare in un gruppo giovane e nuovo come il nostro, però sicuramente dobbiamo affrontare ogni gara con la dovuta determinazione, cercando di portare a casa punti. L’ obiettivo è quello di salvarsi ma con prestazioni di questo tipo diventa difficile. Abbiamo tanti infortunati ma questo va avanti da diverso tempo e non può essere più una scusa, è la realtà e dobbiamo farci i conti. Settimana scorsa li abbiamo fatti bene, vincendo, ora bisogna dare anche in trasfera qualcosa in più. Adesso aspettiamo la prossima gara in casa per rifarci da questa brutta prestazione”.

4° giornata Campionato A3 Maschile Credem Banca
Volley Team San Donà- Gamma Chimica Brugherio (3-0)
(25-15, 29-27, 25-20)

Volley Team San Donà: Bellucci 2, Vaskelis 22, Merlo 11, Zonta 4, Garofalo 4, Bragatto 4, Mignano 2, Palmisano, Santi L NE: Cherin, Andrei, Tuis, Tassan, Mondin L
Gamma Chimica Brugherio: Di Marco, Calarco 4, Piazza 8, Mitkov 14, Frattini 7, Innocenzi 6, Colombo L, Biffi 4, Bonisoli, Bonacchi NE: Chiloiro, Eccher

NOTE:
Arbitri: Sabia Emilio, Giglio Anthony
Durata set:20’, 30’, 25’

Volley Team San Donà: battute vincenti 4, battute sbagliate 11, muri 7, attacco 51%, ricezione 53% (28% perfetta)
Gamma Chimica Brugherio: battute vincenti 3, battute sbagliate 16, muri 6, attacco 44%, ricezione 57% ( 34% perfetta)

Paola Monaco
Adp Diavoli Rosa
Responsabile Marketing e Comunicazione

Articoli correlati:

  1. A3M> Tipiesse Cisano, Santo Stefano al Pala Pozzoni con Brugherio
  2. A3M> Brugherio: Gara 1 della Finale playoff va a Porto Viro.
  3. A3M> Tra novità e conferme la Gamma Chimica Brugherio è pronta per la stagione 2021-22.
  4. Serie A3 Credem Banca> Girone Bianco: Brugherio e Motta in campo mercoledì 20 gennaio alle 18.30
  5. A2M> Il Pool Libertas Cantù si impone di nuovo 4-1 contro la Gamma Chimica Brugherio

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002