A2F> Riprende in casa il campionato della Sigel con la prima della classe Brescia

É alle spalle la domenica del forzato turno di riposo concesso alla Sigel Marsala per il numero dispari di squadre partecipanti al torneo. Comincia così una nuova settimana, quella in cui la Sigel sarà impegnata due volte nel giro di pochi giorni. La prima di queste due uscite è fissata mercoledì 3 novembre quando le azzurre di coach Delmati nell’infrasettimanale della 5^giornata ricevono in anticipo alle ore 16.00 Banca Valsabbina Millenium Brescia, formazione che guida la testa del plotone “A” dall’alto degli undici punti e tra le accreditate alla vittoria finale.
In questo inizio le giallonere hanno incanalato quattro vittorie e sono l’unico sestetto imbattuto del girone, avendo lasciato per strada qualche turno fa un solo punto nel derby lombardo a Busto Arsizio. Domenica pomeriggio 31 ottobre le Leonesse al PalaGeorge hanno regolato Olbia in tre set con parziali inequivocabili [25/20; 25/15; 25/17]. La compagine bresciana arriva da tre stagioni consecutive di A1, categoria conquistata durante il lungo ciclo targato Enrico Mazzola. A guidare la squadra adesso è Alessandro Beltrami, tecnico che in A1 è stato sulle panchine di Modena, Scandicci e Filottrano e che ha allenato in due differenti esperienze (Scandicci in A1 e Montecchio Maggiore in A2) la nostra Scacchetti. Per questo ritorno in seconda serie nazionale Brescia ha messo a punto un completo restyiling al roster, e alcuni pezzi pregiati come la palleggiatrice Marta Bechis, il libero Francesca Parlangeli e la centrale ed ex capitano Tiziana Veglia, hanno lasciato la squadra. Brescia dispone di un forte e profondo organico allestito per puntare in alto. Oltre all’unica “superstite” della scorsa edizione di A1, ossia la schiacciatrice croata ex Roma Volley Club e Sassuolo Lea Cvtenic, che occupa in squadra lo slot della “straniera”, niente a caso si annoverano nomi altisonanti per la categoria su tutti le centrali Silvia Fondriest e Michela Ciarrocchi, provenienti rispettivamente dalla massima serie di Trento e di Casalmaggiore; e poi capitan Marika Bianchini, opposto classe 1993 nativa di Bagno a Ripoli (Firenze) che riparte dall’A2 di Brescia dopo lo stop per maternità. A dirigere il gioco e a distribuire gli attacchi in maniera equa per le compagne è Rachele Morello, lo scorso anno all’Olimpia Teodora Ravenna e medaglia d’oro nel 2018 con l’Italia agli Europei Under 19. Le altre importanti integrazioni al roster tutte dalla A2. Dal biennio a Mondovì Alice Tanase, fresca conoscenza di Davide Delmati, attaccante 2000 di formazione VolleyRò con il quale ha vinto un titolo italiano Under 16 e due volte Under 18. Tanase compagna di Morello nella conquista dell’oro agli Europei Under 19; dalla stagione a Martignacco il libero 2001 Serena Scognamillo, anch’essa scuola VolleyRò e in passato convocata nella Nazionale Prejuniores di Mencarelli e come la Tanase medaglia d’argento nel 2017 agli Europei Under 18. Da Cutrofiano l’esperta centrale vicentina Anna Caneva. Dall’Exacer Montale Sophie Blasi, banda classe 2002. Infine dalla Barricalla Cus Torino l’opposto ventiseienne Giorgia Sironi, ex compagna di Nicole Gamba. Invece, ad essere tornata ad indossare i colori di Brescia, dopo averli difesi nel primo assoluto anno di A1 della società, è Giulia Bartesaghi, attaccante di Lecco classe 1998 reduce dall’esperienza friulana di Talmassons (A2). La compagine della Banca Valsabbina si avvale della presenza della “baby” libero Emma Tenca, classe 2005 che giunge nella squadra di A2 dalle giovanili della serie D e della palleggiatrice Beatrice Giroldi, classe 1995 già alle dipendenze di coach Beltrami nella comune esperienza vicentina di Montecchio Maggiore e, precedentemente, con la cui squadra allenata da Marcello Bertolini nel 2017 ha centrato la promozione dalla B1 alla A2.
La formazione di Delmati, pur rispettando la valenza dell’avversario di giornata, è smaniosa di ripartire dopo la defaillance casalinga contro Ravenna e gli stimoli e la giusta carica per approcciare questo complesso match non dovranno mancare. Da parte azzurra, le atlete azzurre sono arrivate all’ultimo stadio del lavoro di preparazione e tra stamattina e domani ultimeranno gli allenamenti. Le sigelline nella lunga settimana di preparazione hanno lavorato tanto e con intensità in palestra, insistendo con dovizia di particolari sui fondamentali e sulla tecnica individuale. Capitan Panucci e compagne negli istanti di partita più concitati e di difficoltà avranno affianco il sostegno sicuro ed incondizionato della frangia del tifo de “Gli Irriducibili”.

Jessica Panucci, capitano e schiacciatrice della Sigel, è consapevole del livello di difficoltà che si cela dietro questo altro impegno, il secondo di fila tra le mura amiche:
“Sicuramente la prossima partita è difficile così come ogni altro incontro che si presenta – dice Jessica Panucci, terminale offensiva della Sigel Marsala – Loro sono una squadra che senza mezzi termini punta al salto di categoria. Dopo domenica, noi siamo rientrate in palestra a lavorare con il pensiero rivolto a questa partita e cercare di giocare a viso aperto contro Brescia. Dobbiamo tenere alta il grado di attenzione e non concedere la possibilità di violare il nostro domicilio“.
Per questa partita e per altre occasioni di campionato la Società mette in campo una iniziativa rivolta in misura speciale agli studenti degli istituti superiori della città. Infatti, il Marsala Volley rivolge un invito speciale agli studenti dai 13 anni in sù a richiedere fino ad esaurimento i biglietti del pacchetto SICILFERT BIO COMPOST. L’ingresso è gratuito per giovani fino a 12 anni.
Il singolo tagliando di ingresso per assistere alla manifestazione sportiva, come per tutti i palazzetti di A2 e sancito da un accordo univoco dei club, è fissato in €10. Come da prescrizioni attuali per mitigare la diffusione del virus Sars-CoV-2 per tutti gli impianti sportivi al chiuso anche il PalaBellina potrà essere riempito al 60% massimo della capienza. Per evitare lunghe code all’ingresso la Società consiglia di presentarsi almeno con 30 minuti di anticipo. Si ricorda che vige l’obbligo di esibizione a vista del Greenpass al personale della Protezione Civile preposto al controllo e un documento di identità in corso di validità.

Come sempre da casa opportunità di seguire il match gratuitamente in live streaming sulla piattaforma Volleyball World, grazie al supporto logistico garantito da LaTr3-Canale 616 DT. Altri modi per avere contezza sull’andamento in tempo reale dell’incontro saranno l’aggiornamento punto a punto dal sito www.legavolleyfemminile.ito dalla pratica app della Lega Volley Femminile.
Per la gara anticipata alle ore 16.00 su richiesta della società ospitata e valevole per la 5^giornata di andata tra Sigel Marsala Volley e Banca Valsabbina Brescia designazione arbitrale affidata al 1°arbitro Marco Pasin (To) coadiuvato dal 2°arbitro Rachela Pristerà, entrambi della Fipav di Torino.
UFFICIO STAMPA SIGEL MARSALA VOLLEY

Articoli correlati:

  1. A2F> La gara di campionato Club Italia Crai-Sigel Marsala Volley subisce il rinvio
  2. A2F> Leo Barbieri non è più l’allenatore della Sigel Marsala
  3. A2F> Nella seconda linea della Sigel il libero Simona Vaccaro
  4. A2F> All’approssimarsi del campionato, al “Fortunato Bellina” la Sigel sfida domani Aragona
  5. A2F> Il raduno della Sigel Marsala Volley

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002