A1F> Quattro gli anticipi al sabato della 6^ giornata. Chieri-Roma live sabato su Rai Sport.

Conegliano-Busto il clou. Domenica Novara-Cuneo su Sky Sport Arena

Conto alla rovescia per la 6^ giornata del Campionato di Serie A1 Femminile con ben 4 anticipi nella giornata di sabato 6 novembre mentre le restanti tre partite, quelle in programma sui campi di Novara, di Scandicci e di Urbino, sono calendarizzate domenica 7 novembre. Per l’alta classifica la capolista Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano attende l’Unet e-Work Busto Arsizio.

Al PalaVerde di Treviso, nell’anticipo di sabato 6 novembre (ore 18) la capolista Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano vuole rafforzare il primato in classifica e attende l’Unet e-Work Busto Arsizio reduce dalla sconfitta interna contro Scandicci. Sono 30 in totale i precedenti, 20 i successi delle pantere, 10 quelli delle farfalle. La UYBA non vince al PalaVerde di Treviso dal 9 novembre 2014. L’allenatore di Conegliano, coach Daniele Santarelli presenta così la partita: “Le ragazze infortunate stanno certamente meglio e scalpitano per rientrare ad aiutare le compagne. Miriam ha già iniziato a lavorare con la squadra e presto sarà disponibile, la aspettiamo a braccia aperte perché per noi è un valore importantissimo, Monica invece deve pazientare ancora un po’, è dura tenerla a freno, ma a breve tornerà in gruppo anche lei. Busto me la aspetto tosta e difficile come è stato con Monza, loro sono una squadra ostica che come ogni anno viene costruita con intelligenza. Hanno cambiato poco rispetto allo scorso anno aggiungendo una garanzia come Lucia Bosetti, sono una squadra con grande amalgama e le idee chiare, noi siamo pronte ad affrontarle con grande spirito, consapevoli che in casa nostra con i tifosi che ci spingono dovremo fare una partita al top se vogliamo continuare a vincere”. In casa Uyba ha parlato coach Marco Musso: “La partita con Scandicci ci ha lasciato la consapevolezza che se noi giochiamo come ci alleniamo abbiamo la possibilità di portare a casa punti, e non solo uno, anche contro queste grandi squadre. Abbiamo avuto la chance di controllare il match, ce la siamo fatta scappare e questo deve essere un rimpianto. Importante però ricordare che se mettiamo in campo il nostro ritmo di gioco possiamo mettere gli avversari nella condizione di doverci inseguire. La squadra si sta allenando con questa idea e si sta preparando al match con Conegliano: il concetto è che non è vero che quando si gioca con l’Imoco non c’è nulla da perdere, anzi. Si va a Treviso per fare la partita: è chiamo che loro hanno un ritmo altissimo in tutti i fondamentali e in tutte le situazioni tattiche, ma andiamo per continuare il nostro percorso, che è un percorso in crescendo. Siamo pronti per giocarcela”.

Al Pala Igor va in scena la sfida numero 9 tra Igor Gorgonzola Novara e la Bosca San Bernardo Cuneo: 7 le vittorie per le novaresi, 1 per le cuneesi. Le padroni di casa proveranno a sfruttare il fattore campo per rimanere nella scia della capolista. Eleonora Fersino, il libero dell’Igor Gorgonzola Novara presenta il derby piemontese: “Vogliamo e dobbiamo dare continuità al periodo positivo e alle due vittorie ottenute contro Monza e Perugia. Dopo la cocente sconfitta in casa di Conegliano, abbiamo reagito e stiamo provando a trovare la continuità di rendimento, anche all’interno della partita stessa, che ci servirà a raggiungere gli obiettivi che ci siamo poste. Abbiamo affrontato Cuneo nel precampionato e sappiamo che sarà una partita tosta, contro un avversario che difende tanto e che farà di tutto per portare a casa punti pesanti. La chiave starà nella nostra capacità di mantenere pazienza e lucidità nei momenti chiavi: se ci riusciremo, potremo fare un’ottima partita, diversamente potremmo soffrire più del dovuto. Il gruppo? Direi che si sta formando bene, le nuove, me compresa, si stanno integrando in un gruppo già solido e credo in campo si veda che stiamo bene insieme, che siamo pronte a sacrificarci tutte per la squadra”. Le ragazze di coach Pistola, reduci dal primo successo casalingo di stagione vogliono confermare a Novara il buon momento di crescita. La schiacciatrice Gaia Giovanni della Bosca San Bernardo Cuneo ha spiegato: “Dovremo scendere in campo con quella grinta e quella determinazione che sono mancate in alcune occasioni. La partita con Vallefoglia ci ha sbloccate, sia a livello individuale sia a livello di squadra. Novara non è imbattibile; metteremo sul piatto tutta la nostra voglia di vincere e poi si vedrà. Ci stiamo allenando bene e siamo cariche per affrontare le quattro impegnative sfide che ci aspettano questo mese. Mi dispiace davvero tanto per l’assenza di Alice Degradi, una giocatrice importantissima per noi. Non mi sento al suo livello, ma cerco di dare sempre il massimo e di impegnarmi per aiutare la squadra al meglio delle mie possibilità”.

La Savino del Bene Scandicci, in serie positiva da 4 partite e seconda in classifica in coabitazione con Novara affronta davanti al pubblico amico un Vero Volley Monza in grande spolvero. Sono 16 i precedenti, con 10 vittorie per le toscane e 6 per le brianzole. Coach Massimo Barbolini (Savino del Bene Scandicci) anticipa i temi della sfida: “Monza l’anno scorso è arrivata terza in campionato e quest’anno è migliorata ancora di più, per cui è sicuramente una squadra di altissimo livello. Bisogna stare attenti ad essere consapevoli che in partite di questo calibro è necessario fare bene il proprio, senza cercare di fare cose troppo complicate, perché in partite di questo livello spesso e volentieri vince chi sbaglia meno, e non chi fa cose incredibili. Penso che siamo su una buona strada per arrivare a questo stile di gioco, ma contro Monza ciascuna di noi dovrà mettere in campo un qualcosa in più rispetto alla partita contro Busto, perché credo che sarà un’avversaria ancora più difficoltosa”. A Scandicci, Monza cerca il colpaccio. Così l’allenatore Marco Gaspari del Vero Volley: “Il punto con Conegliano può risultare positivo ma forse meritavamo di più. La squadra ha giocato una gara lunghissima con altissima intensità e ci ha provato fino alla fine. Dobbiamo imparare ad essere più cinici, indipendentemente dalla qualità dell’avversario. Veniamo da due turni dove abbiamo lottato ma siamo sempre usciti sconfitti al quinto set. Dobbiamo fare un salto in avanti, consapevoli che il calendario ci ha messo di fronte il meglio nelle prime partite. Ora affrontiamo Scandicci, che ha cambiato molto. Sappiamo che anche loro cercheranno di trovare la loro continuità, appoggiandosi a giocatrici di qualità. Dovremo essere pazienti, generosi in difesa e aggressivi in battuta”.

Sarà la prima sfida assoluta in A1 tra Reale Mutua Fenera Chieri e Acqua & Sapone Roma Volley Club. Si gioca sabato 6 novembre (ore 20:30). punti in palio che valgono doppi per le ambizioni di classifica delle due compagini. In casa Chieri microfoni alla palleggiatrice Asia Bonelli che, tra l’altro, ritroverà l’allenatore Stefano Saja con cui ha già lavorato nel 2020/2021 in A2 a San Giovanni in Marignano. “Mi aspetto una partita molto combattuta. Pur essendo una neopromossa Roma non è da prendere sotto gamba. Ha già dimostrato di essere una squadra competitiva battendo Cuneo e Firenze. Dopo la loro ultima vittoria verranno da noi con un buon morale e agguerrite, determinate a dare il massimo e con l’idea di vincere. Noi dalla nostra parte abbiamo il fattore di giocare in casa che ci aiuta molto, ma pur arrivando da due vittorie non dobbiamo assolutamente sottovalutarle. Ogni partita è a sé. Resettiamo e pensiamo partita dopo partita a imporre il nostro gioco, solo in questo modo possiamo portarci a casa il risultato. Mi trovo veramente molto bene a Chieri. Siamo un bellissimo gruppo, sia in campo sia fuori, e lavoriamo molto. La cosa veramente importante è che in palestra non c’è una persona che si tiri indietro, lavoriamo tutti al 100% e questo è sicuramente un ottimo fattore che ci permetterà di migliorare nel corso della stagione e sviluppare il nostro gioco in campo”. Nelle capitoline Sofia Rebora, centrale dell’Acqua & Sapone Roma Volley Club analizza la trasferta in terra piemontese: “Sarà sicuramente una partita importante per noi. Affrontiamo una squadra ben allestita e capace, ma nonostante le difficoltà dobbiamo cercare di continuare sull’onda positiva di lunedì scorso. L’atteggiamento con cui siamo tornate in palestra è quello giusto per fare bene. Chieri è una squadra esperta che milita da tanti anni in questo campionato e ha anche ottime individualità. Sicuramente dobbiamo pensare al nostro gioco, partire forti da subito soprattutto con il servizio. Sarà fondamentale essere ordinate nelle cose semplici, mantenere la lucidità e divertirsi. Così facendo, il risultato verrà da sé”.

Entrambe reduci dagli stop contro Roma e Bergamo, Il Bisonte Firenze e la VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore (sabato 6 novembre ore 17) cercano il riscatto in questo turno di campionato. Nei 18 precedenti, 5 sono le vittorie per le fiorentine. E’ Massimo Bellano ha parlato alla vigilia del match: “La partita con Casalmaggiore sotto tanti aspetti sarà interessante e difficile. Affronteremo una squadra che ha fatto prestazioni molto positive ed altre meno importanti ma che è comunque composta da giocatrici di categoria ed esperienza ed è pertanto un avversario da prendere con le molle. Noi abbiamo avuto modo di rivedere e analizzare bene tutto quanto successo nella partita di Roma, nei giorni che abbiamo avuto a disposizione abbiamo messo in ordine le cose che avevano funzionato meno bene e quindi adesso ci proiettiamo su questa partita con l’obiettivo di riprendere il cammino che abbiamo interrotto lunedì”. Per le ragazze di Volpini la sfida di Firenze può essere considerata un test di maturità importante, soprattutto l’occasione per ritrovare quella continuità di risultati che aveva contraddistinto l’inizio di campionato. Per Casalmaggiore ha parlato ai media coach Martino Volpini: “Veniamo da una brutta sconfitta ma questa lezione ci è sicuramente servita, siamo ripartite tutta la settimana con l’atteggiamento giusto e la voglia di riscattarci. Ora affrontiamo una squadra, Firenze, che ha tre punti più di noi, con un attaccante molto forte, che è Nwakalor, che dovremo arginare al meglio, come prima cosa, col nostro muro-difesa per poi giocarcela alla pari con tutte le altre giocatrici.” Ma la prima cosa su cui lavorare è sicuramente l’atteggiamento e l’approccio: “Dobbiamo tornare a diventare ciniche – continua il coach – e imporre il nostro muro-difesa, cioè gli aspetti che ci hanno contraddistinto nelle gare con Scandicci, Roma e con Monza al Mimmo Fusco. Sicuramente le ragazze entreranno in campo con l’atteggiamento giusto – conclude Volpini – perché, come dice Ibrahimovic facendo una citazione calcistica, a questi livelli o mangi o ti mangiano”.

Non ci sono precedenti in A1 tra Bartoccini Fortinfissi Perugia e Volley Bergamo 1991, ma di certo sabato 6 novembre (ore 18:30) le emozioni in campo non mancheranno. Anastasia Guerra, schiacciatrice delle umbre non ha dubbi: “Abbiamo concentrato il lavoro settimanale sull’aspetto mentale in determinate situazioni di gioco, ovviamente poi abbiamo come sempre continuato a lavorare su tutti i fondamentali, poiché alla fine sono quelli che porti in campo, anche se penso che a fare veramente la differenza sarà il carattere. Stiamo affrontando una stagione dove non ci sono le cosiddette squadre materasso quindi dovremo essere molto attente, loro poi vengono da una bella vittoria contro Casalmaggiore e sicuramente il loro umore sarà molto alto dovremo restare concentrate sul nostro gioco e non pensare troppo a cosa succede dall’altra parte della rete, mettendo in campo entusiasmo e dimostrando quanto vogliamo ottenere questi tre punti in casa”. A Stephanie Enright, attaccante di Bergamo, è affidata la disamina di questa sfida: “Un’altra partita tosta, come tutte quelle del campionato italiano. Non le ho ancora viste giocare, ma so che hanno grandi giocatori. Dobbiamo concentrarci sul nostro gioco e seguire le indicazioni del nostro staff, divertirci e vedere cosa succede. Giangrossi sta cercando di trasmetterci l’idea che dobbiamo innanzitutto essere una squadra, aiutarci in ogni modo, lottare per ogni punto anche se non otteniamo il risultato che vogliamo e penso che siamo sulla buona strada. In pratica, dobbiamo continuare a crescere in allenamento per poter essere grandi nei giorni importanti. Inoltre è importante capire e sapere che ognuno di noi è importante nella squadra e può portare qualcosa di speciale”.

Anche tra Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia e Delta Despar Trentino sarà la prima volta sul grande palcoscenico dell’A1. La schiacciatrice biancoverde Sonja Newcombe racconta le sue sensazioni: “Questa settimana di allenamenti è stata specificamente orientata a creare energia positiva. Inoltre, l’arrivo di Ana Bjelica ci porterà nuovo entusiasmo e tante opzioni in più per il nostro gioco, e sono convinta che sarà un grande valore aggiunto per la nostra squadra. Quanto alla partita con Trento, ci abbiamo lavorato tutta la settimana. Li rispettiamo molto come squadra e siamo pronti ad una dura battaglia sul campo”.
Le trentine di Bertini sono consapevoli dell’importanza della sfida di Urbino che mette in palio punti pesanti in chiave salvezza.

PREMIAZIONI
In occasione della partita di domenica pomeriggio tra Igor Gorgonzola Novara e Bosca S. Bernardo Cuneo, sarà consegnato a Micha Hancock, alzatrice dell’Igor Gorgonzola Novara il Premio quale Migliore servizio della Serie A1 2020-21.

RAI SPORT
Anche quest’anno Rai Sport + HD (canale 57 del digitale terrestre e 121 della piattaforma Tivùsat) trasmetterà in chiaro una partita per ogni turno di Regular Season, più tutti gli Eventi e le gare dei Play Off Scudetto. Il prossimo appuntamento è fissato per sabato 6 novembre, alle ore 20.30, con Reale Mutua Fenera Chieri – Acqua&Sapone Roma Volley Club. Telecronaca affidata a Marco Fantasia e Giulia Pisani.

SKY SPORT
La novità televisiva della stagione è rappresentata da Sky Sport, che trasmetterà ai suoi abbonati un match per ogni giornata di Campionato, ovvero il posticipo della domenica. Per la 6^ giornata, l’appuntamento è per domenica alle ore 17:00 su Sky Sport Arena (canale 204 del bouquet Sky) con la sfida tra Igor Gorgonzola Novara e Bosca S. Bernardo Cuneo. Telecronaca affidata a Stefano Locatelli ed Eleonora Lo Bianco.

VOLLEYBALL WORLD TV
Tutte le gare del Campionato di Serie A1 – anche quelle trasmesse su Rai Sport e Sky Sport – sono disponibili in live streaming su VBTV con telecronaca in italiano. Due gli abbonamenti disponibili: annuale a 74,99 € e mensile a 7,99 €.

CAMPIONATO SERIE A1 FEMMINILE
6^ GIORNATA
Sabato 6 novembre, ore 17:00 (diretta VBTV)
Il Bisonte Firenze – VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore ARBITRI: Salvati-Saltalippi ADDETTO VIDEOCHECK: Tavarini
Sabato 6 novembre, ore 18:00 (diretta VBTV)
Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano – Unet e-work Busto Arsizio ARBITRI: Pozzato-Curto ADDETTO VIDEOCHECK: Cardoville
Sabato 6 novembre, ore 18:30 (diretta VBTV)
Bartoccini Fortinfissi Perugia – Volley Bergamo 1991 ARBITRI: Brunelli-Caretti ADDETTO VIDEOCHECK: Colucci
Sabato 6 novembre, ore 20:30 (diretta Rai Sport+ HD e VBTV)
Reale Mutua Fenera Chieri – Acqua&Sapone Roma Volley Club ARBITRI: Armandola-Rossi ADDETTO VIDEOCHECK: Martinelli
Domenica 7 novembre, ore 17:00 (diretta VBTV)
Savino Del Bene Scandicci – Vero Volley Monza ARBITRI: Brancati-Mattei ADDETTO VIDEOCHECK: Guacci
Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia – Delta Despar Trentino ARBITRI: Canessa-Merli ADDETTO VIDEOCHECK: Porti
Domenica 7 novembre, ore 17:00 (diretta Sky Sport Arena e VBTV)
Igor Gorgonzola Novara – Bosca S. Bernardo Cuneo ARBITRI: Gasparro-Selmi ADDETTO VIDEOCHECK: Ciracì

LA CLASSIFICA
Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano 14; Igor Gorgonzola Novara 11; Savino Del Bene Scandicci 11; Unet E-Work Busto Arsizio 10; Il Bisonte Firenze 9; Reale Mutua Fenera Chieri 9; Vero Volley Monza 8; Volley Bergamo 1991 6; Acqua & Sapone Roma Volley Club 6; Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore 6; Bosca S.Bernardo Cuneo 5; Delta Despar Trentino 4; Bartoccini-Fortinfissi Perugia 3; Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia 3.

Lega Femminile

Articoli correlati:

  1. A1F> Monza-Conegliano è l’anticipo della 5^ giornata, live sabato su Rai Sport.
  2. A1F> 11^ giornata, VBC èpiù-Saugella è l’anticipo del sabato, live su Rai Sport HD.
  3. A1F> 9^ giornata, Saugella-Savino Del Bene è l’anticipo del sabato live su Rai Sport HD.
  4. A1F> Sabato tre anticipi della 6^ giornata.
  5. A1F> Tra i tre anticipi spiccano Imoco-Saugella e Savino Del Bene-Igor (live su Rai Sport HD).

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002