B1F> Per la Chromavis Abo si alza l’asticella: sfida contro Lecco

Sabato alle 20,30 la squadra di Giorgio Bolzoni andrà a far visita all’Acciaitubi Picco nel primo scontro diretto della stagione. La guida al match

OFFANENGO (CREMONA), 5 NOVEMBRE 2021 – Un duello tra due squadre appaiate in classifica e il primo vero scontro diretto del campionato sulla sponda cremasca. Dopo un ko e due vittorie consecutive, in B1 femminile la Chromavis Abo è pronta per il piatto forte della quarta giornata del girone B, ossia la sfida in programma domani (sabato) al centro “Bione” di Lecco (fischio d’inizio alle 20,30) contro l’Acciaitubi Picco, una delle principali accreditate al salto di categoria.

Dopo il ko nel derby contro Crema, Offanengo si è riscattata ampiamente grazie al doppio 3-0 contro Walliance ATA Trento e Rothoblaas Volano; il bottino pieno contro le due compagini trentine ha rilanciato morale e classifica delle neroverdi, ora pronte a una sfida dal tasso di difficoltà sulla carta più elevato.

“L’asticella si alza – commenta coach Giorgio Bolzoni – Lecco è una formazione abbastanza completa, organizzata, con giocatrici molto forti in attacco e che giocherà in casa. Noi andremo là per lottare ad armi pari in una partita in cui è molto difficile fare un pronostico, essendo due squadre tecnicamente più o meno sullo stesso livello. A mio avviso, vincerà chi riuscirà a fermare meglio l’avversario. L’Acciaitubi Picco non ha grandi difetti su cui impostare la partita, ha una ricezione solida e un gioco veloce. Non ci possiamo aspettare regali da parte loro e d’altronde è il primo vero scontro diretto. In settimana ho dato un compito a ogni ragazza con un obiettivo individuale e uno di squadra nel nostro percorso di crescita. In queste sedute ci siamo concentrati su una situazione di gioco che dobbiamo assolutamente migliorare”.

L’AVVERSARIO – L’Acciaitubi Picco Lecco è allenata da un tecnico di grande esperienza come Gianfranco Milano e in classifica ha 7 punti, frutto del ko al tiebreak contro Gorle e dei successi pieni esterni contro Argentario e Busnago. Tra le individualità, spicca la schiacciatrice Serena Zingaro, reduce dall’avventura in A2 con la Futura Giovani Busto Arsizio.

“Come noi – spiega coach Milano – Offanengo dopo aver perso una partita in casa si è riscattata, offrendo due buone prestazioni. Mi aspetto una partita sostanzialmente alla pari, per la classifica e per il momento che stanno vivendo le due squadre, entrambe abbastanza equilibrate. La Chromavis Abo è basata sull’esperienza, è mediamente alta e ha un gioco abbastanza veloce con terminali d’attacco come per esempio Pinali. Sabato potremo salutare Martina Martinelli, che ho allenato in questi anni: siamo contenti di rivederla, seppur dal’altra parte della rete. Ci stiamo preparando al meglio per continuare il trend positivo iniziato sabato scorso. Sappiamo come sia una partita di livello diverso, ma siamo pronti soprattutto per giocare davanti al nostro pubblico, sperando di regalare ai tifosi una bella soddisfazione oltre che un bello spettacolo”.

LE EX – Tra le ex della partita, l’opposto della Chromavis Abo Martina Martinelli, arrivata in terra cremasca proprio dal lungo ciclo a Lecco. Direzione opposta invece per l’attuale centrale dell’Acciaitubi Picco Monica Rettani, maturata a Offanengo prima del passaggio in estate nella squadra di coach Milano.

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Lecco e Offanengo saranno il primo arbitro Silvia Difrancesco e il secondo arbitro Enrico Virgillito.

IL TURNO – Questo il programma della quarta giornata d’andata del girone B di serie B1 femminile: Trentino Energie Argentario-Don Colleoni, Rothoblaas Volano-Walliance ATA Trento, Acciaitubi Picco Lecco-Chromavis Abo, Chorus Lemen Almenno-Warmor Volley Gorle, Cbl Costa Volpino-Busnago Volleyball Team, Green Up Bedizzole Volley-Enercom Fimi Crema.

LA CLASSIFICA – Cbl Costa Volpino, Don Colleoni 9, Warmor Gorle 8, Acciaitubi Picco Lecco, Chromavis Abo 7, Walliance ATA Trento 6, Chorus Lemen Almenno, Busnago Volleyball Team 3, Enercom Fimi Crema 2, Rothoblaas Volano, Green Up Bedizzole, Trentino Energie Argentario 0.

COPERTURA MEDIA DEL MATCH- La partita tra Lecco e Offanengo sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook di Obiettivo Volley.

Nella foto di Matteo Benelli (Gruppo fotografico Offanengo), Martina Martinelli, opposta della Chromavis Abo ed ex di turno

Ufficio stampa Volley Offanengo 2011

Luca Ziliani

Articoli correlati:

  1. B1F> Finisce con un pareggio la sfida del sabato sera tra Acciaitubi Picco Lecco e Pall. Don Colleoni
  2. B1F> Per la Chromavis Abo test ad alta intensità con Lecco
  3. B1F> La Chromavis Abo brilla nel test contro Lecco (3-1)
  4. B1F> La Chromavis Abo cerca il pass per la finalissima: a Offanengo arriva Lecco
  5. B1F> Una Chromavis Abo “arrabbiata” sfida Lecco, una delle squadre in vetta alla classifica

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002