SuperLega Credem Banca: mercoledì 10 novembre in programma due match alle 20.30.

La capolista Monza ospita Civitanova, mentre Ravenna attende Trento

Tra la 5a e la 6a giornata di andata della SuperLega Credem Banca, il calendario propone due anticipi dell’11° turno di Regular Season, modifica legata agli impegni europei di Monza e al pass Mondiale di Trento.

Dopo la prima vittoria della storia contro i cucinieri e la prima Finale di Del Monte® Supercoppa, è arrivato anche un inedito primato in classifica per la Vero Volley Monza, che mercoledì alle 20.30 sul proprio campo, nella gara n. 100 di Federici in Regular Season, sfiderà di nuovo la Cucine Lube Civitanova a meno di 20 giorni dalla Semifinale vinta all’Eurosuole Forum. Reduci dal successo contro Piacenza, impresa che è valsa la leadership, gli outsider brianzoli si trovano di fronte a un crocevia importante. Dall’altra parte della rete ecco i redivivi campioni d’Italia, falcidiati dagli acciacchi nell’ultimo periodo, ma rivitalizzati dai successi netti con Verona in casa e con Milano in trasferta. Il sestetto di Blengini ha un ritardo di tre lunghezze dalla vetta, ma capitan Juantorena, che a Milano è rientrato per pochi istanti, potrebbe beneficiare di un maggior minutaggio. Fino allo scivolone in Supercoppa la Lube aveva battuto Monza 15 volte su 15.

Dopo lo stop in tre set nel derby, la Consar RCM Ravenna di Zanini ha una gran voglia di riscatto per aver vanificato il buon lavoro contro Modena con qualche leggerezza di troppo in ricezione e con la rimonta incassata nel finale del terzo set. Un blackout che servirà da esperienza, ma il collettivo romagnolo vuole farsi trovare pronto già mercoledì, alle 20.30, contro un’Itas Trentino in emergenza, priva dell’indisponibile Michieletto e reduce dalle sconfitte contro Padova in casa e contro Perugia al PalaBarton. Dopo un inizio di torneo travolgente, i gialloblù hanno rallentato, ma intendono ripartire al più presto e una vittoria in Romagna potrebbe costituire la scintilla. Il Club ravennate ha vinto solo 2 dei 20 precedenti contro i trentini e si trova di fronte tre ex di grande talento: Cavuto, Lavia e Pinali.

Anticipi 11a giornata di andata SuperLega Credem Banca
Mercoledì 10 novembre 2021, ore 20.30
Vero Volley Monza – Cucine Lube Civitanova
Diretta Volleyball TV
Arbitri: Florian, Braico (Tundo)
Video Check: Bosio
Segnapunti: Balconi

Consar RCM Ravenna – Itas Trentino
Diretta Volleyball TV
Arbitri: Cerra, Piana (Pasquali)
Video Check: Avanzolini
Segnapunti: Schino

Classifica SuperLega Credem Banca
Vero Volley Monza 13, Sir Safety Conad Perugia 12, Gas Sales Bluenergy Piacenza 10, Cucine Lube Civitanova 10, Itas Trentino 10, Kioene Padova 7, Leo Shoes PerkinElmer Modena 6, Allianz Milano 6, Top Volley Cisterna 6, Gioiella Prisma Taranto 4, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3, Verona Volley 2, Consar RCM Ravenna 1.

1 incontro in meno: Sir Safety Conad Perugia, Kioene Padova, Leo Shoes PerkinElmer Modena, Allianz Milano, Top Volley Cisterna.

Vero Volley Monza – Cucine Lube Civitanova

PRECEDENTI: 16 (1 successo Vero Volley Monza, 15 successi Cucine Lube Civitanova)
EX: nessuno
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Filippo Federici – 1 gara alle 100 giocate, Aleks Grozdanov – 3 muri vincenti ai 100 (Vero Volley Monza); Osmany Juantorena – 5 ace ai 400, – 2 muri vincenti ai 200 (Cucine Lube Civitanova).
In carriera: Enrico Diamantini – 7 punti ai 900, Jiri Kovar – 14 punti ai 1800 (Cucine Lube Civitanova)

Massimo Eccheli (allenatore Vero Volley Monza): “È una gara difficilissima perché il valore di Civitanova non lo scopro di certo io. Non abbiamo avuto neanche il tempo di goderci la bella vittoria contro Piacenza perché purtroppo o per fortuna, questo si vedrà, avremo questo impegno ad alta intensità mercoledì sera. Sarà importante essere al top, motivati e avere massima attenzione. Cosa dovremo fare bene? Le stesse che servono a vincere ogni tipo di gara: servizio efficace, tutti i fondamentali al massimo, ed esprimere una solida correlazione muro-difesa, aspetto sul quale stiamo lavorando in modo marcato e deciso dal primo giorno del raduno”.
Andrea Marchisio (Cucine Lube Civitanova): “Sarà una sfida dura, Monza esprime una buona pallavolo, ha già battuto noi e altre grandi squadre come Modena e Piacenza. Il servizio brianzolo è un’arma importante grazie all’abilità dell’opposto e degli schiacciatori. Dovremo tenere in ricezione e restare lucidi in attacco. A causa degli infortuni non siamo riusciti ad allenare bene tutti i fondamentali, ma troveremo forma e intesa. Siamo stati bravi a fare squadra dopo le difficoltà e sono venuti fuori il carisma e il carattere. Chi gioca mette qualcosa in più, è sintomo di un grande gruppo”.

Consar RCM Ravenna – Itas Trentino

PRECEDENTI: 20 (2 successi Consar RCM Ravenna, 18 successi Itas Trentino)
EX: Oreste Cavuto a Ravenna nel 2019/20, Daniele Lavia a Ravenna nel biennio 2018/19-2019/2020, Giulio Pinali a Ravenna nel 2020/21.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Giulio Pinali – 33 punti ai 500 (Itas Trentino)
In carriera: Nicola Candeli – 8 punti ai 400 (Consar RCM Ravenna); Matey Kaziyski – 22 punti ai 4700, Giulio Pinali – 3 attacchi vincenti ai 500 (Itas Trentino)

Mateusz Biernat (Consar RCM Ravenna): “Siamo arrabbiati per la partita di domenica, perché non siamo riusciti a chiudere le situazioni a nostro favore. Però stiamo migliorando ad ogni partita, soprattutto sotto l’aspetto del coraggio e nella velocità del gioco e ne siamo consapevoli. Avremmo bisogno di essere gratificati del risultato. Ci proveremo con Trento anche se ci rendiamo conto che affrontiamo un altro avversario molto forte. Nonostante abbia perso qualche giocatore importante, Trento ha un gruppo ben assortito di giocatori esperti e giovani, e a mio avviso è una squadra in grado di competere con tutti e di lottare per il titolo. Ci aspetta una battaglia ed è chiaro che anche solo prendere un punto per noi sarebbe come respirare aria buona”.
Daniele Lavia (Itas Trentino): “Dobbiamo riuscire a cancellare le due sconfitte appena patite con Padova e Perugia e voltare pagina. A Ravenna quindi scenderemo in campo per trovare il riscatto e per guardare oltre, perché portarsi ancora dietro le scorie di due battute d’arresto sarebbe controproducente”.

2022 CEV CUP
PerkinElmer Leo Shoes Modena in Finlandia per i 32esimi di CEV CUP

La prima squadra italiana ad inaugurare la stagione europea sarà la PerkinElmer Leo Shoes di Coach Andrea Giani. Dopo aver ottenuto il lasciapassare per partecipare alla 2022 CEV Cup (secondo i criteri di attribuzione, gli emiliani avrebbero dovuto disputare la Challenge CUP), saranno i trenduesimi il primo ostacolo da superare: eliminazione diretta in gara di andata e ritorno. I gialli scenderanno in campo a Sastamala in Finlandia per affrontare il Ford Levoranta. Il fischio d’inizio è in programma alle 18.30 locali (20.30 italiane). Le due squadre si incontreranno poi nel secondo faccia a faccia in programma a Modena il 17 novembre.

Il programma
Mercoledì 10 novembre 2021, ore 20.30 (Italiane)
Ford Levoranta Sastamala (FIN) – Perkinelmer Leo Shoes Modena
Arbitri: Jovanovic, Sokol
Mercoledì 17 novembre 2021, ore 20.30 (Italiane)
Perkinelmer Leo Shoes Modena – Ford Levoranta Sastamala (FIN)

Articoli correlati:

  1. SuperLega Credem Banca> I numeri della 2a giornata di andata
  2. SuperLega Credem Banca: I numeri dell’8a giornata
  3. SuperLega Credem Banca: I numeri della 5a giornata di andata
  4. SuperLega Credem Banca: I numeri della 8a giornata di ritorno
  5. SuperLega Credem Banca: I numeri della 2a giornata di andata

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002