B1F> Picco Lecco: Nuova importante trasferta con l’Ata Volley

Nuova importante trasferta per le ragazze della Prima squadra della Pallavolo Picco Lecco, impegnate sul campo di Trento con la compagine dell’Ata Volley. Forti del successo casalingo di sabato e dell’ottima condizione complessiva, la squadra lecchese è pronta ad affrontare con grinta questa nuova sfida.

L’appuntamento è per sabato 13 novembre alle 18 al PalaBocchi di Trento per il match Ata Volley e Pallavolo Picco Lecco.

“Abbiamo archiviato molto bene la sfida di sabato casalinga contro l’Offanengo, ma oggi lavoriamo sulle nuove avversarie. L’Ata Volley presenta in questa prima fase di campionato un andamento alternato, vincendo più in trasferta che sul campo di casa. Ovviamente questa non rappresenta una regola assoluta – precisa il coach Gianfranco Milano -. Per noi è una squadra completamente nuova, ma ci aspettiamo un gruppo agguerrito e mosso dalla voglia di riscatto”.

La formazione lecchese si presenta in buono stato e con la rosa al completo. Zingaro sarà a disposizione, in quanto il fastidio delle scorse settimane è completamente rientrato.

A commentare lo stato di salute anche Sonia Ratti, reduce da un’ottima prestazione casalinga.

“Siamo state protagoniste di un match di qualità. Siamo rimaste sempre molto lucide e concentrate sugli scambi lunghi. Abbiamo spinto molto in battuta, mettendo in difficoltà la ricezione avversaria. Siamo un bel gruppo, unito e coeso. Inoltre in squadra c’è serenità e questo ci permette di lavorare molto sodo. Dovremo perfezionare la gestione dei colpi in alcune situazioni, ma siamo sicuramente sulla giusta strada”.

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. B1F> Picco Lecco: Una trasferta non facile come da pronostico
  2. B1F> Picco Lecco: una vittoria importante
  3. B1F> Picco Lecco: vittoria molto importante
  4. B1F> Picco Lecco: test acceso con l’Albese
  5. B1F> Picco Lecco, una vittoria importante e per nulla scontata

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002