Beach> World Tour Itapema: i risultati delle coppie italiane

Ha preso il via quest’oggi a Itapema (Brasile), l’ultimo appuntamento del FIVB World Tour 2021. La prima coppia italiana a scendere in campo è stata quella formata da Claudia Scampoli e Margherita Bianchin. Le azzurre, inserite nella Pool G, hanno ceduto 2-0 (21-8, 21-12) alle padrone di casa Andressa/Vitoria. Domani (ore 12.50 italiane) è in programma la seconda uscita contro le americane Quiggle/Schermerhorn.

Nel tabellone maschile invece la nuova coppia formata da Daniele Lupo e Alex Ranghieri, ha esordito con una convincente vittoria per 2-0 (21-14, 21-14) ai danni degli austriaci Friedl/Trummer. Daniele e Alex si sono poi ripetuti in serata strappando la vittoria per 2-0 (21-17, 21-16) ai danni dei norvegesi Mol H.-Berntsen nella seconda uscita della pool F, conquistando così l’accesso al secondo turno ad eliminazione diretta in programma domani 12 novembre (ore 22 italiane).

Sempre nel tabellone maschile l’altra coppia formata da Davide Benzi e Carlo Bonifazi ha sfiorato di poco la terza vittoria consecutiva in terra brasiliana. Il duo italiano infatti, dopo le vittorie ottenute ieri nelle qualifiche contro Canada e Austria, questo pomeriggio ha fatto il proprio esordio nel main draw (Pool A). Gli atleti italiani si sono dovuti arrendere al tie break (17-21, 21-14, 15-11) ai brasiliani Evandro/Alvaro Filho mentre domani se la vedranno contro i cechi Bercik/Dumek (ore 13.40 italiane).

Tutti i match sono trasmessi in diretta streaming sul canale YouTube Beach Volleyball World

Fipav

Articoli correlati:

  1. Beach> World Tour Cancun: i risultati delle coppie italiane
  2. Beach> World Tour 1 stella Lubiana: i risultati delle coppie italiane
  3. Beach> World Tour Itapema: le coppie italiane in gara
  4. Beach> World Tour 1 stella Cervia: i risultati delle coppie italiane
  5. Beach> World Tour 1 stella Baden: i risultati delle coppie italiane

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002