BM> Smi scacco in tre mosse con la Virtus

È bastata poco più di un’ora di gioco alla Smi Roma Volley per battere l’Armundia Virtus Roma per 3-0 (25-14, 25-17, 25-19) e conquistare la terza vittoria della stagione. Una gara mai messa in discussione, un successo voluto e cercato fin dai primi punti. Rossi e compagni hanno suonato lo spartito dall’inizio alla fine. Buona partenza della squadra di Cristini che è andata subito avanti (9-3), mantenendo alta la concentrazione e anche il cambiopalla, così dal 15-7 è stato agevole andare sull’1-0. Nel secondo e terzo parziale dal 10-7 e 12-9 ha creato il solco ed è volata via, conquistando il successo finale. In classifica ora sono 8 i punti messi in cascina dai giallorossi (quest’anno in divisa tutta nera) che si mantengono nelle zone alte. Il pensiero del tecnico Fabio Cristini a fine gara: “I ragazzi sono stati bravi ad approcciare nel modo giusto alla gara, tutti hanno giocato con la massima concentrazione e motivazione anche quando il punteggio era sbilanciato, abbiamo lavorato bene muro-difesa. Per il futuro dobbiamo continuare a lavorare sodo con sudore e sacrificio, bisognerà salire di livello. La prossima partita contro Cagliari (sabato al PalaFonte alle ore 16.30) sarà molto impegnativa”.

foto ALESSIO CHIABOTTI

Gianluca Scarlata
Ufficio Stampa Roma Volley Club Maschile

Articoli correlati:

  1. CM> Pazza Anguillara: rimonta e scacco alla Virtus
  2. BM> Smi Roma, con la Virtus per la continuità
  3. B2F> Acqua & Sapone, inizia la risalita. Battuta la Virtus
  4. B1F> Volleyrò CDP, scacco alla capolista
  5. B2F> Le prime mosse del Mesagne Volley

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002