A2M> Agnelli Tipiesse non pervenuta a Lagonegro

Cave del Sole Lagonegro-Agnelli Tipiesse 3-0

Le statistiche saranno anche fatte per essere smentite. Se vogliamo chiamiamola pure “legge dei grandi numeri”, ma c’è modo e modo di restare a secco. L’Agnelli Tipiesse, purtroppo, sceglie il peggiore e si fa letteralmente annientare da Lagonegro. I potentini mai avevano superato Bergamo nei sei precedenti, ma è anche vero che forse mai Bergamo era stata protagonista di una prova di questo tenore. Letteralmente alla deriva contro un avversario subito aggressivo che, via via, si esalta e incornicia una prova che rasenta la perfezione. Il tutto, naturalmente, amplificato dai palesi demeriti dei nostri che mancano anche le poche occasioni utili per sovvertire il canovaccio.
Nel primo parziale i rossoblù assorbono anche un break 0-5, agganciano a 23 poi sbagliano con Pierotti e Padura Diaz regalando il vantaggio agli avversari. A proposito di regali, nel secondo periodo si fa addirittura peggio. Nonostante una partenza da dimenticare (2-8), Cargioli e compagni sembrano finalmente imbastire una reazione con un parziale di 6-0 (18-16). Ma nemmeno aver messo la testa avanti fa rinsavire una squadra che continua a fare dell’errore sistematico il peggior compagno di viaggio (21 alla fine). Sbaglia Pierotti in ricezione (18-19), Padura Diaz (20-23) lo imita in attacco, Cave del Sole ringrazia e tiene il + 3 messo a terra da Di Silvestre.

Chi si aspetta finalmente un’Agnelli Tipiesse degna di questo nome dopo un’ora di orrori assortiti resta deluso. Perché Paolo Bonola (5 muri) continua a fare la voce grossa, Padura Diaz cerca di salvare il salvabile (19 punti, 65%) ma sono i compagni a restare senza bussola e senza nemmeno il colpo di reni sul finale. Una volta ristabilita la parità a 15 e a 23 ci pensano un attacco di Argenta ed un ace di Maziarz a trasformarsi nella degna conclusione di una serata nera. Da cui ripartire per non perseverare. Il che sarebbe ancor più grave.

Lagonegro-Bergamo 3-0 (25-23 25-22 25-23)
Cave del Sole: Milan 11, Bonola 10, Argenta 13, Di Silvestre 8, Maziarz 10, Pistolesi 2, Hoffer (L), Armenante. N.e. Marini, Biasotto, El Moudden, Zivojinovic, Beghelli. All. Barbiero
Agnelli Tipiesse: Pierotti 7, Cargioli 8, Finoli 2, Terpin 12, Larizza 7, Padura Diaz 19, D’Amico (L), Mancin, Cioffi. N.e. Ceccato, Abosinetti, Baldi, De Luca (L). All. Graziosi

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. A2M> Agnelli Tipiesse: prestazione convincente
  2. A2M> Agnelli Tipiesse: dimenticata Castellana
  3. A2M> Battuta anche Taranto: Agnelli Tipiesse, che spettacolo!
  4. A2M> Agnelli Tipiesse verso Lagonegro.
  5. A2M> Olimpia Tipiesse, è un Natale in vetta: battuta Lagonegro

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002