SuperLega Credem Banca: Anticipi 10a giornata di andata

giovedì alle 20.30 Civitanova ospita Taranto, Trento se la deve vedere con Piacenza

L’imminente partecipazione al Mondiale per Club di Cucine Lube Civitanova e Itas Trentino ha imposto delle variazioni alla 10a giornata di andata della SuperLega Credem Banca in programma il 5 dicembre. Biancorossi e gialloblù scenderanno in campo giovedì alle 20.30.

Reduce dalla grande prova con Modena per il quarto successo di fila, la Cucine Lube Civitanova torna in campo con la neopromossa Gioiella Prisma Taranto, che nel weekend ha vinto da 3-0 in casa con Padova. I marchigiani occupano la testa della classifica a braccetto con Trento grazie ai 16 punti incamerati in 7 gare, mentre i pugliesi, con 6 match disputati, gravitano a metà classifica a quota 7 in coabitazione con la Kioene. Biancorossi e rossoblù tornano a incrociarsi dopo 11 anni in un match ufficiale di Serie A. Si tratta della sfida n. 15 in Regular Season: 11 i successi marchigiani, 3 quelli pugliesi. Sarà il primo confronto ufficiale tra le due squadre all’Eurosuole Forum. Ospiti in arrivo con tanti ex: oltre a Vincenzo di Pinto, primo allenatore della Lube in Serie A, figurano il campione d’Italia 2020/21 Falaschi (1 gara alle 300 in Regular Season), Randazzo e Sabbi. In Puglia è arrivato un rinforzo al palleggio, Arshdeep Dosanjh, atleta classe ’96 australiano di 205 cm, mentre l’alzatore Davide Pellegrino ha lasciato il team.

Sfida delicata alla BLM Group Arena. Con il blitz vincente a Ravenna e il successo sofferto in casa con Monza, l’Itas Trentino ha ripreso il ritmo ma nell’anticipo della 10a giornata deve affrontare una cliente scomoda, la Gas Sales Bluenergy Piacenza. Gli emiliani sono tornati a sorridere sul proprio campo in virtù del 3-1 inflitto alla Top Volley dopo il passaggio a vuoto nella trasferta in Brianza. La partita di giovedì può dire tanto in chiave classifica. Gli uomini di Lorenzetti hanno 16 punti come la Lube dopo 7 partite giocate, mentre il collettivo di Bernardi è sceso in campo 6 volte e vanta 13 punti come Monza. Negli scontri diretti la tradizione è favorevole al Club gialloblù che ha sempre avuto la meglio sugli emiliani. Gli ospiti, capitolati 6 volte su 6 con Trento, vogliono esorcizzare la loro bestia nera centrando l’aggancio a 16 punti. Tra i padroni di casa, Sperotto è a 1 gara giocata dalle 100 in Regular Season, tra gli ospiti, Stern è a 8 punti dai 1000 in Regular Season.

Anticipi 10a giornata di andata SuperLega Credem Banca
Giovedì 18 novembre 2021, ore 20.30
Cucine Lube Civitanova – Gioiella Prisma Taranto
Diretta Volleyball TV
Arbitri: Brancati, Luciani (Renzi)
Video Check: Petterini
Segnapunti: Santineli

Itas Trentino – Gas Sales Bluenergy Piacenza
Diretta Volleyball TV
Arbitri: Florian, Goitre (Lambertini)
Video Check: Mischi
Segnapunti: Rizzardo

Classifica SuperLega Credem Banca:
Cucine Lube Civitanova 16, Itas Trentino 16, Sir Safety Conad Perugia 15, Vero Volley Monza 13, Gas Sales Bluenergy Piacenza 10, Gioiella Prisma Taranto 7, Kioene Padova 7, Leo Shoes PerkinElmer Modena 6, Top Volley Cisterna 6, Allianz Milano 6, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 6, Verona Volley 2, Consar RCM Ravenna 1.
1 incontro in più: Itas Trentino, Gioiella Prisma Taranto e Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia.
2 incontri in più: Cucine Lube Civitanova, Vero Volley Monza e Consar RCM Ravenna.
1 incontro in meno: Kioene Padova e Top Volley Cisterna.

Cucine Lube Civitanova – Gioiella Prisma Taranto

PRECEDENTI: 14 (11 successi Cucine Lube Civitanova, 3 successi Gioiella Prisma Taranto)
EX: Marco Falaschi a Civitanova nel 2020/21, Luigi Randazzo a Civitanova dal 2010/11 al 2012/13 e nel 2016/17, Giulio Sabbi a Civitanova nel biennio 2014/15-2015/16.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Osmany Juantorena – 4 ace ai 400, 1 muro vincente ai 200 (Cucine Lube Civitanova); Joao Rafael De Barros Ferreira – 1 ace ai 100, Marco Falaschi – 1 gara alle 300 giocate, Luigi Randazzo – 1 muro vincente ai 100 (Gioiella Prisma Taranto).
In carriera: Luciano De Cecco – 5 punti ai 900, Enrico Diamantini – 7 punti ai 900, Jiri Kovar – 5 punti ai 1800 (Cucine Lube Civitanova); Aimone Alletti – 14 attacchi vincenti ai 1500, Joao Rafael De Barros Ferreira – 17 punti ai 1400, Luigi Randazzo – 3 punti ai 1900 (Gioiella Prisma Taranto).

Enrico Diamantini (Cucine Lube Civitanova): “L’invito al Mondiale ha reso ancora più fitto il calendario. Stringiamo i denti e continueremo a farlo. Con Taranto abbiamo già giocato in Pre Season, sarà una partita impegnativa contro ex biancorossi come Falaschi, Randazzo e Sabbi. La formazione pugliese ha una sua identità di gioco e viene da una vittoria piena in casa, sarà in fiducia. Dovremo mantenere alta la concentrazione. Veniamo da quattro successi, ma ogni match va preparato e giocato con la massima cura”.
Marco Falaschi (Gioiella Prisma Taranto): “Quella di Civitanova sarà sicuramente una gara complicata. Anche se loro sono un po’ incerottati e con qualche problemino di formazione, restano sempre una squadra difficilissima da battere. Ovviamente proveremo a fare del nostro meglio, veniamo da una vittoria che fa tanto morale e che ci ha dato un po’ più di tranquillità. Abbiamo fatto due giorni di allenamento, vediamo quello che succederà. Sappiamo che non sarà semplice ma vogliamo esprimere al meglio il nostro gioco”.

Itas Trentino – Gas Sales Bluenergy Piacenza

PRECEDENTI: 6 (6 successi Itas Trentino, nessuno Gas Sales Bluenergy Piacenza)
EX: Oleg Antonov a Trento nel biennio 2015/16-2016/17, Aaron Russell a Trento nel biennio 2018/19, 2019/20.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Srecko Lisinac – 9 attacchi vincenti ai 500, Giulio Pinali – 5 punti ai 500, Lorenzo Sperotto – 1 gara alle 100 partite giocate (Itas Trentino); Oleg Antonov – 4 muri vincenti ai 100, Francesco Recine – 4 muri vincenti ai 100, Toncek Stern – 8 attacchi vincenti ai 1000 (Gas Sales Bluenergy Piacenza).
In carriera: Maxwell Philip Holt – 5 ace ai 300 (Gas Sales Bluenergy Piacenza).

Oreste Cavuto (Itas Trentino): “Non è mai semplice preparare la partita contro Piacenza, perché la sua rosa è molto forte e ricca di alternative, quindi bisogna tenere in conto tante possibili soluzioni tattiche. Vogliamo continuare il nostro buon momento e regalare un’altra bella prestazione ai nostri tifosi; se tutti offrono il loro contributo possiamo giocarcela a viso aperto”.
Lorenzo Bernardi (allenatore Gas Sales Bluenergy Piacenza): “Ci siamo preparati bene, l’esito della partita lo vedremo. Sicuramente è una partita delicata perché credo che Trento sia una delle prime quattro squadre della Regular Season e questo lo sta dimostrando. È una squadra che ha molta qualità, con giocatori che possono fare la differenza in qualsiasi momento. Noi ci arriviamo nelle condizioni giuste, anche se non saremo a pieno organico, consapevoli della nostra forza e delle potenzialità che possiamo mettere in campo anche noi”.

Articoli correlati:

  1. SuperLega Credem Banca: I numeri della 3a giornata di andata
  2. SuperLega Credem Banca: I numeri della 5a giornata di andata
  3. SuperLega Credem Banca: I numeri della 6a giornata
  4. SuperLega Credem Banca: I numeri della 5a giornata di andata
  5. SuperLega Credem Banca: I numeri dell’8a giornata di andata

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002