B2F> Ariete PVP Pallavolo Prato: Gara bellissima a San Paolo

Serie B2 Femminile Girone I – Ariete PVP Pallavolo Prato – Azzurra San Casciano 2-3 (23-25; 25-23; 20-25; 25-20; 12-15), arbitri Mazzola e Falaschi.

Gara bellissima a San Paolo e Prato che, contro una delle squadre più talentuose del girone, ha dimostrato ancora una volta, nonostante assenze pesanti, di esserci alla grande. Alla fine vince l’Azzurra ma lo fa al termine di una sfida infinita e nella quale l’Ariete ha regalato sprazzi di ottimo volley e soprattutto ha confermato cuore, talento e orgoglio. La gara.

Nuti inverte i ruoli di Nesi e Pistocchi e schiera Prato con Gemma in regia, Nesi opposto, Cecchi e Sestini al centro, Pistocchi e Fanelli in attacco e Rosellini libero. Azzurra che rispondeva con Neri in regia, Torrini in diagonale, Galli e Ciotoli al centro, Saletti e Vittorini di banda e Giuntini libero. Inizio tutto di marca ospite (0-3 e 2-6) con un bel muro dell’ex Galli. Prato era brava a non perdere la calma e reagire (7-6) e Vannini andava al time out. Alla ripresa grande prova offensiva di Vittorini che giocava bene sulle mani del muro di casa. Sul 9-12 era Nuti a rifugiarsi nella pausa opzionale. Azzurra che manteneva il vantaggio giocando con disciplina (12-15). Ariete ancora a recuperare con ace di Fanelli (15-15) ma immediato allungo ospite con muro Galli su Pistocchi (15-18).Prato si innervosiva per una chiamata dubbia a Nesi che portava le ospiti al 16-20. Tempo Nuti. Azzurra sul 20-23 ma Prato a trovare il break (22-23) e Vannini al tempo. Palletta Vittorini per il 24. Cecchi per il 23 Ariete. Chiusura con pallonetto Saletti. Nel secondo partenza buona delle pratesi (3-1 e 6-4) ma progressivamente le ospiti rientravano (6-6) e Vittorini dava il là al contro break (7-10) che costringeva Nuti al tempo. Al ritorno in campo Ariete a lottare e muro di Nesi e Cecchi per il 12-13. Tempo Vannini. Fanelli per il 13-13 e gara che si faceva bellissima. Ariete che, dopo una fase di estremo equilibrio (17-17) trovava il break (20-18). Tempo Azzurra. Prato saliva sul 23-20 con Fanelli devastante. San Casciano rientrava (23-22) e Nuti fermava il gioco. Cecchi metteva giù i due palloni decisivi. Nel terzo Ariete che pagava la fatica del set precedente partendo male (1-6) e tempo Nuti. Alla ripresa ospiti in scioltezza sul 2-8 ma Prato che con calma rimaneva in gara costringendo sul 6-9 Vannini al time out. Al ritorno in campo battaglia sportiva ancora molto intensa. Ospiti che si guadagnavano il nuovo break sul 10-13. Muro su Vittorini per il 12-14. Dentro Orlandi. Ariete che si avvicinava con muro di Sestini (14-15). Azzurra che dava campo a Masini e che riscappava avanti (15-19). Gara combattutissima e molto bella. Rosellini dietro faceva cose meravigliose, Prato tornava sul 18-20. Ospiti ancora in fuga (18-22) e tempo Nuti. Alla ripresa ospiti a fuggire sul 19-24. Cecchi a portare le sue sul meno quattro. Chiusura Torrini. Nel quarto inizio tutto pratese (4-1) e tempo Vannini. Al ritorno in campo ancora Prato a farsi preferire e sull’8-3 ancora tempo ospite. Ariete che saliva sull’11-4. Azzurra che progressivamente rientrava e Nuti era costretto al time out sul 13-12. Dopo la pausa l’Ariete ripartiva ed era Cecchi a suonare la carica con un bel muro (17-12). Prato sul 22-16. Muro Sestini per il 24. Muro Cecchi a chiudere. Nel quinto inizio forte delle ospiti (1-4) ma Prato a reagire (3-4). Azzurra nuovamente al break (3-6). Elastico che proseguiva con l’Ariete che tornava in parità con pallonetto di Pistocchi (6-6). Al cambio campo arrivavano prima le ospiti che difendevano benissimo e trovavano l’aiuto pratese con almeno una sbavatura (6-8). Dopo il cambio campo break pratese con doppio colpo di Sestini ed ace di Nesi (10-8). Prato sul 12-10 ma ospiti a recuperare (12-12). Tempo Nuti. Errore pratese per il 12-13. Muro su Fanelli per il 12-14. Ancora tempo Prato.

La rosa –

Ariete PVP Pallavolo Prato: Fanelli, Gemma, Giacomelli, Nuti, Cecchi, Sestini, Vignozzi, Nesi, Pistocchi, Orlandi, Palandri, Rosellini. All. Nuti-Panti.

L’amarezza per un’occasione persa e la soddisfazione per una grande prova. Stato d’animo diviso tra questi due sentimenti quello di Massimo Nuti che, senza voce ed ancora stravolto da oltre due ore e mezza di gara, ci regala alcune sensazioni a caldo sul match che la sua Ariete ha perso 2-3 con l’Azzurra San Casciano.

Grande partita contro un’ottima squadra. E’ maggiore l’orgoglio o l’amarezza?

“A caldo è difficile dirlo. Certo è un peccato perché l’abbiamo buttata via. Sul 12-10 al quinto abbiamo sbagliato un attacco al centro, subito un muro a uno e sparato fuori un attacco. Era sufficiente una di queste palle per vincere il set. La pallavolo però è questa e dobbiamo accettarlo”.

Un punto da prendere con soddisfazione? “Un punto va bene perché l’abbiamo ottenuto contro una squadra forte e ricca di talento. Noi però siamo stati al loro livello”.

Cosa è mancato per portarlo a casa?

“L’esperienza nella gestione dei punti decisivi. Ma, ripeto, va bene così. Quello di avere delle giovani in campo è un rischio calcolato, stiamo crescendo. In ricezione, ad esempio siamo andati meglio. Insomma, avanti così”.

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. B2F> Ariete PVP Pallavolo Prato: Tanta sofferenza e tantissimo cuore.
  2. B2F> Ariete PVP Pallavolo Prato: Tre punti per il riscatto.
  3. B2F> Ariete PVP Pallavolo Prato: A Montespertoli per cercare continuità.
  4. B2F> La Pallavolo Prato si regala un esordio con i fiocchi.
  5. B2F> Ariete PVP Pallavolo Prato: Avversaria ligure per spiccare il volo.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002