A3M> Contro Prata non c’è la vittoria ma per Brugherio la strada è quella giusta

BRUGHERIO, 28 NOVEMBRE 2021- Non centra la vittoria la Gamma Chimica Brugherio all’8° di campionato contro la Tinet Prata di Pordenone ma la strada tracciata dalla squadra di coach Danilo Durand è quella giusta. Brugherio, costretta a fare i conti con un’altra pesante assenza, quella di Biffi, fuori per accertamenti di salute, e dopo una settimana di riassestamenti per la squadra, è capace di reinventarsi ancora una volta, Mitkov gioca da opposto, in posto 4 il Capitano Piazza insieme a Chiloiro, in campo dopo l’infortunio della prima giornata, e lo fa tirando fuori il carattere, sapendo, inoltre, che sono poche le pedine da potersi giocare. I quaranta minuti di primo set sono un concentrato di fiducia e determinazione per i rosanero, bravi a dare il proprio ritmo al parziale e a creare diverse e costanti difficoltà alla formazione di coach Boninfante. Prata però, da squadra di valore quale è, risorge, ed il finale è una lotta senza esclusione di colpi. Dopo nove palle set, col rammarico per le tre non finalizzate da Piazza e compagni, Prata si porta in temporaneo vantaggio di gara, confermato poi nel secondo e terzo set quando Brugherio si lascia tentare ancora un pò troppo dagli errori. Prata si fa invece largo e costruisce la sua vittoria soprattutto dai nove metri, confermando la pericolosità dei suoi battitori, in testa Porro e Boninfante che ne realizzano 7 dei nove totali e nei momenti decisivi della corsa. La Gamma Chimica bene si difende però coi suoi centrali Frattini ed Innocenzi che chiudono con 80% e 50% in attacco. Pochi giorni separano ora i Diavoli dalla prossima sfida. Sono infatti attesi alla corte della Sol Lucernari Montecchio Maggiore nel turno infrasettimanale, giovedì 2 dicembre (ore 20- diretta su legavolley.tv), per l’anticipo della 9° giornata di Serie A3 Credem Banca.

LE FORMAZIONI
Coach Durand schiera Bonacchi-Mitkov sulla diagonale, al centro Innocenzi e Frattini, laterali capitan Piazza e Chiloiro, Libero Colombo.

Coach Boninfante parte con Boninfante al palleggio, Baldazzi opposto, centrali Bortolozzo e Katalan, Porro e Yordanov in posto 4, Libero Rondoni.

LA CRONACA
PRIMO SET
Partenza ben equilibrata, Brugherio inizia ad avanzare grazie al capitano Piazza che imprime il + 3 (9-6), Chiloiro allunga ancora con l’attacco del 10-7 e il muro dell’11-7. Arriva rapida la risposta della Tinet (12-11) ma gli fa da eco la reazione della formazione di casa con Chiloiro a siglare l’ace del 14-11. Primo tempo di Frattini che carica anche il pubblico (18-15). Mobilitazione di Prata con Bortolozzo, la Tinet guadagna punti (20-19), Brugherio la panchina da coach Durand. Il set va in pari con l’ace di Boninfante, confermato dal videocheck (22-22) e Prata è ad un soffio da chiudere il set 22-24. A riaprire la disputa è Mitkov (24-24); da qui partono le nove palle set prima di giungere a verdetto. I bulgari Mitkov e Yardonov se ne annullano un paio a vicenda, così come Chiloiro replica con una gran diagonale al 30-31 finalizzato dall’ace di Boninfante. Le ultime due azioni vedono Mitkov fermato a muro da Katalan e poi Porro diretto dalla linea di fondo campo per chiudere il set 31-33.

SECONDO SET
D’un fiato la Tinet apre il secondo 3-7 con immediato time out Durand. Primo tempo per Frattini 4-8, Chiloiro mani out 5-8 ma Brugherio scivola sotto 5-10. Break importante per la Gamma Chimica ben realizzato da Mitkov contro il muro dei friulani ed Innocenzi che trova spazio prima in attacco col primo tempo dell’8-11, poi col muro del 9-11. Momento caotico tra le fila dei rosanero ed è tutto da rifare dopo il 10-14 a favore degli ospiti. Ricuce a -2 Brugherio (12-14) che poi però fatica a muro ed in ricezione con Boninfante che assesta un altro ace (22-15). Ancora un muro per Prata, chiude Katalan con attacco al centro 25-15.

TERZO SET
Pari 5-5 poi è corsa della Tinet fino al 6-10 quando arriva il time out di Durand. Brugherio s’appoggia a Chiloiro e Innocenzi, insieme creano scompiglio e realizzano i due muri del 12-10. Baldazzi fa prevalere la sua esperienza, altro punto di Porro al servizio e per Brugherio è tempo di riordinare le idee in panchina sull’11-16. Allungano il set il primo tempo di Frattini ed i due muri di Innocenzi (18-24). Chiude però i giochi l’entrato Bruno 18-25 con Prata che archivia l’8° di campionato a suo favore per 3-0.

LE DICHIARAZIONI
Coach Danilo Durand: “Avevo chiesto ai ragazzi di mettere in campo una buona prestazione, sapendo che non era questa una squadra per nulla facile da battere, soprattutto nel momento che stiamo attraversando. La settimana è stata anche questa difficile, Biffi è solo l’ultimo dei tanti che abbiamo fuori. I ragazzi nonostante i cambi di ruoli e l’assetto nuovo, con Mitkov opposto e Chiloiro in 4 dopo sette settimane che non toccava il campo, sono stati bravi, mi sono piaciuti, hanno avuto un bell’atteggiamento e per un set e mezzo, fino al 14-12 del secondo, abbiamo giocato assolutamente alla pari con loro. Sapevamo che Prata era una squadra con dei battitori al salto molto forti e nel primo set abbiamo subito 5 ace che sono quelli che poi hanno fatto la differenza perché invece in attacco e a muro abbiamo fatto meglio noi. Loro avevano questa carta da giocarsi, bravissimi ad averla sfruttata al meglio. Ci sono tantissime note positive da cui ripartire, ovvio che dopo tre mesi così complicati non possiamo pensare di entrare in campo con una squadra come Prata e vincere. Bisogna continuare a lavorare, costruire nuove certezze, oggi qualcuna ce la siamo data, e abbiamo bisogno di un pò di tempo per ritrovarci completamente”:

8° giornata Campionato Serie A3 Credem Banca
Gamma Chimica Brugherio – Tinet Prata di Pordenone (0-3)
(31-33, 15-25, 18-25)

Gamma Chimica Brugherio: Bonacchi 1, Chiloiro 9, Piazza 4, Mitkov 13, Frattini 9, Innocenzi 7, Colombo L Di Marco, Bonisoli, NE: Eccher, Compagnoni M.

Tinet Prata di Pordenone: Boninfante 3, Baldazzi 13, Bortolozzo 3, Katalan 12, Porro 14, Yordanov 7, Rondoni L. Bruno 1, Dal Col 1, Novello 2 NE: Pinarello. De Giovanni, Gaiatto L

NOTE:
Arbitri: Palumbo Christian, Kronaj David
Durata set: 40’, 24’, 26’

Gamma Chimica Brugherio: battute vincenti 1, battute sbagliate 10, muri 8, attacco 38%, ricezione 40% (perfetta 24%)
Tinet Prata di Pordenone: battute vincenti 9, battute sbagliate 14, muri 8, attacco 41%, ricezione 55% (perfetta 31%)

Foto di Martina Marzella

Paola Monaco
Adp Diavoli Rosa
Responsabile Marketing e Comunicazione

Articoli correlati:

  1. A3M> Brugherio: Il ciclone rosanero travolge Prata.
  2. Serie A3 Credem Banca: Rinviata la partita Prata di Pordenone-Brugherio
  3. A3M> Appuntamento con la vittoria rimandato per Brugherio. Belluno passa 3-0
  4. A3M> Brugherio sfiora la vittoria al tie-break nell’esordio con Bologna
  5. Serie A3 Credem Banca: nel Girone Bianco Macerata passa 3-2 a Prata, come Bologna a Brugherio.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002