Superlega> Sconfitta la Top Volley contro i campioni della Lube

CISTERNA DI LATINA – Al Palasport è di scena con il grande volley, Cisterna ospita la Cucine Lube Civitanova, il primo dato riguarda un Palasport pieno di pubblico, 1610 spettatori. Prima dell’incontro il sindaco di Cisterna, Valentino Mantini premia Daniele Sottile 11 stagioni con la Top Volley. I campioni del mondo della Lube messi subito all’angolo, costretti a rincorrere una Top Volley inarrestabile che non si lascia spaventare dagli avversari e nel primo set i laziali sono subito avanti 8-7. Campioni che di certo non stanno a guardare e con Simon agganciano gli avversari sul 15-15. De Cecco in battuta e la Lube allunga fino al 18-16, Zingel mette la palla a terra per rimanere attaccato al treno degli avversari. Si lotta punto a punto Dirlic di potenza accorcia il momentaneo vantaggio riportandosi a un punto dalla Lube, poi ci pensa Bossi murando Simon per il 22-22. Blengini chiede time out, la Lube trona in campo e conquista il set per 25-23. Nel secondo set gli ospiti partono con l’acceleratore al massimo 7-1. Cisterna non resta a guardare, ace di Maar e la classe indiscussa di Pippo Lanza, riportano i pontini sotto la Lube che è avanti di 2 punti 8-6. Super Spike di Maar aggancio riuscito 11-11. Civitanova trova la forza di reagire e non cedere alla reazione degli avversari, torna avanti 16-13. Soli cambia Zingel con Wiltenburg e proprio l’olandese mette a terra il punto del 16-14. Un tira e molla impressionante, la Cucine Lube di nuovo avanti 18-14, Lanza mette a terra tutti i palloni che passano dalle sue parti e fa esplodere il palasport, 20-20. La Lube trova la reazione giusta e Cisterna affonda sotto i colpi di Lucarelli e Simon 25-23. Anche nel terzo set i marchigiani cercano di scappare subito dalla morsa degli avversari e ci riescono, il vantaggio iniziale è di 8-4. Garcia trova un doppio ace e il vantaggio sale a più sette, 11-4 coach Soli chiede time out. Lo stop fa respirare i pontini che recuperano fino al 11-7 per la Lube, che non resta a guardare ed è 18-10. Nel finale Lube a tutto gas, si prende il set ed i tre punti 25-15.

IL TABELLINO

Top Volley Cisterna – Cucine Lube Civitanova: 0-3 (23-25; 23-25; 15-25;)

Top Volley Cisterna: Zingel 6, Cavaccini (L), Wiltenburg 1, Giani (ne), Maar 12, Saadat (ne), Rinaldi 1, Lanza 8, Dirlic 12, Picchio (L), Bossi 7, Baranowicz 2, Raffaelli. All.: Soli.

Cucine Lube Civitanova: Garcia 13, Kovar 6, Sottile, Marchisio, Juantorena (ne), Jeroncic (L), Balaso (L), Lucarelli 16, Zaytsev (ne), Diamantini, Simon 15, De Cecco, Anzani 5, Yant 1. All.: Blengini

Note: Top Volley Cisterna: ace 3, err.batt. 12, ric.prf. 24%, att. 51%, muri 5.

Cucine Lube Civitanova: ace 7, err.batt. 11, ric.prf. 30%, att. 60%, muri 6.

Spettatori: 1610

Mvp: Simon (Cucine Lube Civitanova)

Ufficio Stampa – Top Volley Cisterna

Articoli correlati:

  1. Superlega> La Top Volley Latina sconfitta in tre set dalla Lube.
  2. Superlega> Bcc a testa alta contro i campioni della Lube.
  3. Superlega> La Regular Season della Cucine Lube Civitanova in numeri
  4. Superlega> La Top Volley Cisterna cede in tre set in casa della Lube.
  5. Superlega> I Play Off Scudetto della Cucine Lube Civitanova in numeri

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002