B1F> Noemi Porzio (Chromavis Abo): “Mantenere l’atteggiamento mostrato contro Costa Volpino”

Il libero e capitano di Offanengo indica la strada dopo il 3-0 contro la Cbl in vista della trasferta di sabato a Trento

OFFANENGO (CREMONA), 30 NOVEMBRE 2021 – Un successo di grande prestigio per il risultato, ma anche e soprattutto dal valore aggiunto importante sotto forma di consapevolezza e della strada da continuare a seguire per crescere. E’ ricco di significati il brillante 3-0 della Chromavis Abo centrato sabato al PalaCoim di Offanengo contro l’ormai ex capolista Cbl Costa Volpino, caduta per la prima volta quest’anno nel girone B di serie B1 femminile. A ripercorrere le emozioni e ad analizzare la partita è il libero e capitano neroverde Noemi Porzio.

Partiamo dal contesto: il big match di giornata è stato giocato in un PalaCoim caloroso e con tanto tifo.

“La cornice è stata bella, il tifo si è fatto sentire fin da subito e non ha mai smesso anche nei momenti di difficoltà; questo ci ha supportato e aiutato nella nostra prestazione”.

Tre a zero a quella che era la capolista del girone: difficile immaginare un sabato migliore per voi.

“Oltre al risultato sicuramente “super”, credo si sia visto il vero gioco di squadra, aiutandoci nei momenti di difficoltà e giocando unite e coese: questo ci ha dato una spinta in più. Penso sia stata la partita in cui questi aspetti si siano visti e sentiti maggiormente”.

Una prestazione che deve essere un punto di partenza per Offanengo?

“Sappiamo che abbiamo ancora tanto lavoro da fare e in palestra ci alleniamo tanto tecnicamente e sulla comunicazione in campo. Pian piano emergono tante belle cose e vogliamo continuare a far sempre meglio”.

Tecnicamente, invece, cosa pensi abbia fatto la differenza a favore della Chromavis Abo?

“Abbiamo espresso il nostro gioco, siamo state capaci di superare subito gli errori e focalizzarsi su ciò che avevamo davanti da fare. Abbiamo rispettato molto bene quello che avevamo studiato e preparato; la battuta ha funzionato bene e abbiamo lavorato molto nel muro-difesa, ma abbiamo giocato bene sotto tanti punti di vista”.

Cosa porta in dote questo risultato?

“Ci può dar consapevolezza su ciò che possiamo fare mantenendo soprattutto un atteggiamento come quello di sabato”.

Sabato sarete di scena a Trento contro la Trentino Energie Argentario a secco di punti: un esame di maturità ulteriore?

“Affrontiamo l’incontro come ogni gara e dovremo mantenere attenzione sul nostro gioco e sul nostro atteggiamento sui quali lavoriamo ogni giorno. A maggior ragione dopo Costa Volpino vogliamo riproporre subito questo modo di giocare”.

Come sta andando la tua nuova avventura in neroverde da libero?

“Sono contenta del ruolo, ci sono tante cose da sistemare, ma sono curiosa e felice di apprendere aspetti nuovi, perché ci sono diversi modi di interpretare questo ruolo. Rispetto a quello di schiacciatrice, non cambia molto nei fondamentali, ma si ha una responsabilità diversa e non si ha lo sfogo del terzo tocco. Io la vivo come una sfida intrigante”.

Nella foto di Matteo Benelli/Gruppo fotografico Offanengo, il libero e capitano della Chromavis Abo Noemi Porzio

Ufficio stampa Volley Offanengo 2011

Luca Ziliani

Articoli correlati:

  1. B1F> Noemi Porzio (Chromavis Abo): Pronte per un’altra battaglia
  2. B1F> Noemi Porzio (Chromavis Abo): “Entusiasmo e tanti margini di crescita”
  3. B1F> La Chromavis Abo ha ancora il suo capitano: confermata Noemi Porzio
  4. B1F> Noemi Porzio tra conferma e novità: capitano della Chromavis Abo e il passaggio al ruolo di libero
  5. B1F> La Chromavis Abo avrà ancora il suo capitano: Noemi Porzio

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002