SuperLega Credem Banca: sabato Verona – Ravenna con diretta RAI Sport

domenica Perugia – Vibo, Milano – Padova con diretta RAI Sport e Cisterna – Modena. Riposa Monza

Quattro gare da giocare nella 10a giornata di andata in SuperLega Credem Banca, sabato 4 e domenica 5 dicembre. Infatti, gli anticipi Civitanova – Taranto (3-0) e Trento – Piacenza (3-1) sono andati in scena lo scorso 18 novembre per snellire il calendario di Cucine Lube e Itas, team in procinto di raggiungere il Brasile per la nuova edizione del Mondiale per Club a Betim.

Punti importanti all’AGSM Forum nell’anticipo di sabato alle 18.00 con diretta RAI Sport ch. 58. Prima parte di stagione difficile per Verona Volley e Consar RCM Ravenna, rispettivamente penultima con 5 punti e fanalino di coda a quota 2 punti. Nell’ultimo turno gli scaligeri sono caduti in tre set a Modena disputando però una buona gara e uscendo dal campo a testa alta, i romagnoli hanno conquistato un punto interno casalingo con Milano rimontando dallo 0-2 per poi cedere in volata al tie break. Con un successo nello scontro diretto n. 27 (bilancio di 16 vittorie a 10 per i veneti) Verona si allontanerebbe, mentre l’exploit esterno della Consar darebbe morale all’ultima della classe e persino la possibilità di aggancio. Cortesia e Spirito hanno vestito la maglia di Ravenna, Peslac lo scorso anno era a Verona.

Capace di conquistare 22 dei 24 punti disponibili nelle 8 gare giocate, la Sir Safety Conad Perugia vuole proseguire la marcia domenica alle 15.30 contro la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, finora battuta 12 volte in 14 scontri diretti. Ieri, all’esordio nella Pool E di Champions League, i Block Devils hanno vinto 3-0 il derby italiano contro Trento, mentre domenica scorsa in Regular Season avevano espugnato Padova in 4 set portandosi al secondo posto a -6 dalla Lube, ma con 3 partite in meno rispetto ai cucinieri. La Callipo, senza l’indisponibile Nishida, è caduta in casa con Monza al tie break, ma ha mosso la classifica raggiungendo quota 7 per ripartire. Mengozzi per un biennio ha murato in maglia vibonese. Nel 2010/11 Anderson schiacciava in Calabria, mentre Saitta giocava nella cabina di regia perugina.

In campo alle 18.00, con diretta RAI Sport ch. 58, Allianz Milano e Kioene Padova. Reduci dal vernissage della maglia celebrativa dedicata alla prima del Teatro alla Scala e settimi in classifica con 12 punti, i meneghini nel weekend hanno scongiurato per il rotto della cuffia la seconda beffa consecutiva in rimonta al tie break dopo lo scivolone in casa con Cisterna e si sono imposti a Ravenna al fotofinish. I patavini, che hanno annunciato l’ingaggio del giovane nazionale giapponese Ran Takahashi (in Italia solo dalla prossima settimana) domenica hanno dato del filo da torcere alla Sir, pur perdendo 3-1, e occupa l’ottava posizione con un punto di ritardo su Milano. Il bilancio dei precedenti pende per gli ambrosiani, vittoriosi 10 volte contro i 6 successi veneti. Un ex per parte: nel 2019/20 Ishikawa giocava a Padova e Weber a Milano. Sul fronte lombardo, Romanò è a una gara dalle 100 in Regular Season e Piano cerca il muro n. 500. Tra gli ospiti, Volpato è a 2 punti dai 1000.

Sempre alle 18.00, si affrontano Top Volley Cisterna e Leo Shoes PerkinElmer Modena. Noni in classifica, i laziali nel 9° turno hanno perso con il massimo scarto in casa contro i campioni d’Italia, ma hanno lottato quasi alla pari nei primi due parziali, mentre gli emiliani sono in sesta posizione, vengono dal 3-0 casalingo contro Verona in Regular Season e in CEV Cup hanno fatto la voce grossa contro lo Zalau battendo i romeni due volte in due giorni con tanto di pass per gli Ottavi. Su 42 precedenti sono 32 le vittorie modenesi, 10 quelle dei pontini. Sono sei gli ex: Baranowicz, Bossi e Rinaldi da una parte, Swan Ngapeth, Rossini e Van Garderen dall’altra. Tra gli ospiti, Abdel-Aziz è vicino ai 1500 attacchi vincenti in Regular Season, Mazzone ai 2000 punti in carriera.

Turno di riposo per la Vero Volley Monza, che mercoledì ha esordito in CEV Cup espugnando Zagabria in 4 set e che in SuperLega Credem Banca occupa la quarta piazza con 18 punti dopo il successo corsaro al tie break contro Vibo.

10a giornata di andata SuperLega Credem Banca
Sabato 4 dicembre 2021, ore 18.00
Verona Volley – Consar RCM Ravenna
Arbitri: Cesare, Simbari (De Nard)
Video Check: Spiazzi
Segnapunti: Rizzardo
Diretta RAI Sport ch. 58
Diretta Volleyball TV

Domenica 5 dicembre 2021, ore 15.30
Sir Safety Conad Perugia – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
Arbitri: Caretti, Frapiccini (Angelucci)
Video Check: Colucci
Segnapunti: De Rosa
Diretta Volleyball.it

Domenica 5 dicembre 2021, ore 18.00
Allianz Milano – Kioene Padova
Arbitri: Cappello, Canessa (Manzoni)
Video Check: Ferrara
Segnapunti: Salvo
Diretta RAI Sport ch. 58
Diretta Volleyball TV

Top Volley Cisterna – Leo Shoes PerkinElmer Modena
Arbitri: Giardini, Curto (Marani)
Video Check: De Orchi
Segnapunti: Grasso
Diretta Volleyball TV

Giocate il 18 novembre 2021, ore 20.30
Cucine Lube Civitanova – Gioiella Prisma Taranto 3-0 (25-20, 25-21, 25-12)

Itas Trentino – Gas Sales Bluenergy Piacenza 3-1 (25-15, 21-25, 25-21, 25-23)

Riposa: Vero Volley Monza

Classifica SuperLega Credem Banca
Cucine Lube Civitanova 28 (11 gare giocate), Sir Safety Conad Perugia 22 (8), Itas Trentino 22 (10), Vero Volley Monza 18 (10), Gas Sales Bluenergy Piacenza 17 (9), Leo Shoes PerkinElmer Modena 14 (8), Allianz Milano 12 (8), Kioene Padova 11 (8), Top Volley Cisterna 9 (8), Gioiella Prisma Taranto 7 (9), Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 7 (9), Verona Volley 5 (8), Consar RCM Ravenna 2 (10).

Verona Volley – Consar RCM Ravenna

PRECEDENTI: 26 (16 successi Verona Volley, 10 successi Consar RCM Ravenna)
EX: Lorenzo Cortesia a Ravenna nel 2019/20, Luca Spirito a Ravenna nel 2016/17; Milan Peslac a Verona nel 2020/21.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Jonas Bastien Baptiste Aguenier – 4 muri vincenti ai 100 (Verona Volley); Niels Klapwijk – 5 ace ai 100 (Consar RCM Ravenna).
In carriera: Raphael Vieira De Oliveira – 1 punto ai 400 (Verona Volley); Nicola Candeli – 8 punti ai 400, Alex Erati – 2 punti ai 1100, Niels Klapwijk – 17 punti ai 1500 (Consar RCM Ravenna).

Mads Jensen (Verona Volley): “Con Modena abbiamo dimostrato di poter fare bene anche contro squadre molto forti, ora dobbiamo mantenere questo livello di gioco e, anzi, continuare a crescere. Il nostro obiettivo con Ravenna deve essere solo uno, vincere. Stiamo lavorando duramente in palestra e ora dobbiamo concretizzare sul campo tutti i nostri sforzi. Vogliamo questi 3 punti e daremo il massimo per portarli a casa. I tifosi saranno la nostra arma in più, ci aspettiamo un palazzetto davvero caloroso”.
Riccardo Goi (Consar RCM Ravenna): “La partita con Milano ci ha dato una bella iniezione di fiducia. Abbiamo fatto una buona settimana di allenamenti, abbiamo lavorato tanto, bene, con qualità, il viatico ideale per affrontare al meglio una partita. Quella con Verona è molto importante per noi e dovremo sicuramente cercare di ripetere il modo di stare in campo che abbiamo fatto vedere sabato scorso perché penso che la nostra squadra debba giocare in quel modo per portare a casa dei risultati. Come noi, Verona sta lottando per guadagnare punti importantissimi. Ha una buona squadra, che ha in Mozic il suo punto di forza e che attaccherà molti palloni, ma io penso che dipenderà molto dal tipo di gara che riusciremo a fare noi”.

Sir Safety Conad Perugia – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

PRECEDENTI: 14 (12 successi Sir Safety Conad Perugia, 2 successi Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia)
EX: Matthew Anderson a Vibo Valentia nel 2010/11; Stefano Mengozzi a Vibo Valentia nel biennio 2018/19-2019/20; Davide Saitta a Perugia nel 2010/11.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Fabio Ricci – 2 muri vincenti ai 200, Roberto Russo – 7 attacchi vincenti ai 500, Sebastian Solé – 10 attacchi vincenti ai 1000, Thijs Ter Horst – 5 attacchi vincenti ai 1000 (Sir Safety Conad Perugia).
In carriera: Matthew Anderson – 2 muri vincenti ai 100, Fabio Ricci – 1 punto ai 900, Sebastian Solé – 4 punti ai 2000, – 4 ace ai 100 (Sir Safety Conad Perugia), Fabio Bisi – 3 punti ai 2900 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).

Wilfredo Leon (Sir Safety Conad Perugia): “Ci aspetta una “partitona” contro Vibo perché, avendo giocato giovedì sera, abbiamo poco tempo per recuperare e per prepararci. Credo però che siamo tutti in condizioni ottimali per scendere in campo e dare il proprio contributo alla causa. È una partita importante per continuare il nostro percorso in SuperLega”.
Davide Saitta (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): “Domenica affronteremo una delle squadre favorite per la vittoria dello Scudetto. Ovviamente sarà una partita molto complicata per noi e dovremo cercare di approcciare con la giusta mentalità, concentrati a lottare su ogni palla. L’obiettivo è portare a casa qualche punto ed uscire dalla gara con più certezze possibile in modo da continuare sulla scia dei match con Verona e Monza in cui, nonostante il risultato negativo, siamo riusciti ad esprimere un buon atteggiamento collettivo. Sappiamo che in questo momento abbiamo dei limiti tecnici e stiamo lavorando quotidianamente per limarli, mettendoci tutti a disposizione per il bene della squadra. “.

Allianz Milano – Kioene Padova

PRECEDENTI: 16 (10 successi Allianz Milano, 6 successi Kioene Padova)
EX: Yuki Ishikawa a Padova nel 2019/20; Linus Weber a Milano nel 2019/20.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Barthelemy Chinenyeze – 3 muri vincenti ai 100, Yuki Ishikawa – 2 ace ai 100, Matteo Piano – 1 muro vincente ai 500, Yuri Romanò – 1 gara alle 100 giocate (Allianz Milano), Marco Volpato – 2 attacchi vincenti ai 1000 (Kioene Padova).
In carriera: Matteo Maiocchi – 2 punti ai 400, Jean Patry – 35 punti ai 1000, Yuri Romanò – 14 attacchi vincenti ai 1500 (Allianz Milano).

Yuri Romanò (Allianz Milano): “La partita con Padova sarà una partita importante sia per noi sia per loro perché è uno scontro diretto, siamo molto vicini in classifica. La Kioene è una squadra che sta giocando molto bene, forse non tutti se lo aspettavano, ha degli elementi che sono molto validi, quindi dovremo essere bravi noi. Come abbiamo visto, le ultime partite in campionato si stanno allungando, ci sono molti 3-2, quindi dovremo essere bravi a fare la differenza sui pochi palloni che decideranno la partita”.
Nicolò Bassanello (Kioene Padova): “Ad una squadra giovane come la nostra aiuta poter preparare una gara con una settimana intera di lavoro a disposizione. Milano è una squadra che sta bene che vorrà vincere la partita, noi faremo il nostro gioco e cercheremo di dare fastidio anche a loro. Hanno diversi punti di forza e dovremo essere bravi a limitarli il più possibile. Sarà un match particolare anche perché incontreremo Yuki Ishikawa da avversario”.

Top Volley Cisterna – Leo Shoes PerkinElmer Modena

PRECEDENTI: 42 (10 successi Top Volley Cisterna, 32 successi Leo Shoes PerkinElmer Modena)
EX: Michele Baranowicz a Modena nel 2012/13, Elia Bossi a Modena dal 2011/12, al 2013/14, nel 2015/16 e dal 2017/18 al 2020/21, Tommaso Rinaldi a Modena nel biennio 2019/20-2020/21; Swan Ngapeth a Cisterna (Latina) nel 2018/19; Salvatore Rossini a Cisterna (Latina) nel biennio 2012/13-2013/14; Maarten Van Garderen a Cisterna (Latina) nel 2019/20.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Michele Baranowicz – 3 ace ai 200, Nimir Abdel-Aziz – 4 attacchi vincenti ai 1500, Yoandy Leal – 4 ace ai 100 (Leo Shoes PerkinElmer Modena).
In carriera: Aidan Zingel – 3 punti ai 1900 (Top Volley Cisterna), Daniele Mazzone – 6 punti ai 2000 (Leo Shoes PerkinElmer Modena).

Fabio Soli (allenatore Top Volley Cisterna): “Nel prossimo fine settimana abbiamo un’altra occasione contro una squadra, Modena, in salute e molto forte. Spero e sono convinto, memore anche dell’esperienza di domenica scorsa, che riusciremo a fare qualcosa di più. Dobbiamo giocarcela punto a punto, così da arrivare in fondo ai set alla pari, per capitalizzare al meglio tutte le occasioni. Vogliamo a tutti i costi muovere la classifica. È chiaro che contro squadre di primissimo livello non è semplice, però siamo fiduciosi, che con un ulteriore step, dato dal lavoro settimanale, riusciremo a migliorarci ed essere un po’ più concreti già nel match contro Modena”.
Andrea Giani (allenatore Leo Shoes PerkinElmer Modena): “La squadra sta bene, siamo reduci da un lungo periodo in cui abbiamo cambiato tante cose anche in allenamento per trovare la giusta forma e per esprimerci al meglio nelle partite. Ora non possiamo fermarci, abbiamo bisogno di punti per concludere nel miglior modo possibile il girone d’andata. Le vittorie sono sempre importanti, anche perché danno quel tocco di allegria e spirito in più che è decisivo. Calendario fitto? Giocheremo tanto, da questo punto di vista è importante avere un roster che ci permette di inserire più giocatori con continuità e con cambi per avere respiro e più soluzioni. Tommaso Rinaldi? A Cisterna ha più spazio, ha bisogno di giocare e ha il futuro nelle sue mani. Credo che ognuno di noi debba seguire la propria strada”.

Articoli correlati:

  1. SuperLega Credem Banca: sabato alle 21.10 Milano ospita Verona con diretta RAI Sport.
  2. SuperLega Credem Banca: sabato in campo Perugia e Verona con diretta RAI Sport
  3. SuperLega Credem Banca: sabato si gioca il derby Modena – Ravenna con diretta RAI Sport.
  4. SuperLega Credem Banca: sabato 8 febbraio anticipano Verona e Vibo con diretta RAI Sport alle 15.00.
  5. SuperLega Credem Banca: sabato alle 18.00 Civitanova – Verona con diretta RAI Sport

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002