BM> L’Ecosantagata Civita Castellana si ferma a Foligno

Foligno – Si ferma dopo quattro partite la striscia di vittorie consecutive dell’Ecosantagata Civita Castellana. I rossoblù cadono a Foligno, sul campo della Rossi ascensori, al termine di una partita vibrante e di alto livello. Ma non manca il rammarico per alcuni passaggi a vuoto che avrebbero potuto regalare un esito migliore al match.
Mister Beltrame arriva al match schierando Cordano palleggiatore, capitan Buzzelli opposto, Pollicino e Genna schiacciatori, Buzzao e Simoni centrali, con Pasquini libero.
Dal canto suo, la Rossi ascensori si presenta con nuovi acquisti in campo e in panchina (a guidarla c’è l’ex mister civitonico Fabrizio Grezio) e inizia la sua partita con grande determinazione, ma l’Ecosantagata non è da meno. Ne viene fuori un primo set combattutissimo, caratterizzato da scambi di notevole qualità. A fare la differenza è l’attaccante folignate Cester, che mette a terra tutti i palloni più pesanti e trascina i suoi alla vittoria per 26-24.
Secondo set e l’Ecosantagata, un po’ a sorpresa, sparisce dal campo. Il Foligno continua a martellare con grande veemenza, mentre Civita Castellana non risponde più. Coach Beltrame prova a mischiare le carte, mandando in campo Gemma e Bazzaro, ma senza grossi risultati: finisce 25-15 per la Rossi.
Sembra che non ci siano più speranze quando, all’inizio del terzo set, Foligno scappa di nuovo via con 4 punti di vantaggio. E invece l’Ecosantagata riesce ad aggrapparsi all’ultimo tentativo utile per non perdere la partita: pareggia, passa in vantaggio, stacca la Rossi e va a chiudere il set 23-25. Civita Castellana è ancora viva.
Quarto set ed è di nuovo il Foligno a illudere tutti nelle fasi iniziali, costruendosi un piccolo margine sull’Ecosantagata. Ma come nel parziale precedente, i civitonici non si disuniscono neanche nel momento più complicato, recuperano e portano avanti la partita punto a punto. L’equilibrio prosegue ben oltre i 25 punti regolamentari ed è necessario ricorrere ai vantaggi, in cui l’Ecosantagata ha più di una volta la palla per portare la partita al tie-break.
Ma il Foligno resiste, tiene botta, annulla un set point dopo l’altro e alla fine di una sfida al cardiopalma trova la zampata decisiva. Finisce 32-30 per i padroni di casa, che si aggiudicano i 3 punti col punteggio di 3-1.
Con questa sconfitta l’Ecosantagata resta a quota 14 punti in campionato, in attesa di vedere i risultati delle partite della domenica per conoscere la sua nuova posizione in classifica.
Rossi ascensori Foligno – Ecosantagata Civita Castellana 3-1 (26-24; 25-15; 23-25; 32-30)
Ecosantagata Civita Castellana

Articoli correlati:

  1. BM> L’Ecosantagata verso la trasferta di Foligno
  2. BM> Ecosantagata Civita Castellana, sabato l’esordio stagionale a Perugia
  3. BM> Ecosantagata Civita Castellana, è finale!
  4. BM> Ecosantagata Civita Castellana, direzione Prato
  5. BM> Ecosantagata Jvc Civita Castellana torna in campo contro il Pontedera

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002