B1F> Grotte Volley Castellana: Netta vittoria nel derby con Cerignola

Alla Zero5 Castellana Grotte il derby con l’Ares FLV Cerignola al Palagrotte per 3-0 (25-21, 25-18, 25-17) nell’ottava giornata del campionato nazionale di volley femminile di serie B1.

Risultato netto e vittoria meritata, rimane qualcosa da correggere in alcune fasi della ricezione e nella riduzione degli errori, ma è migliorato il carattere della squadra, ovvero la capacità del gruppo di aiutarsi a vicenda per recuperare e non deprimersi nei momenti negativi. Cerignola è cresciuta nella qualità del gioco, come detto dal vice coach Danilo Milano in settimana, ma forse serve fare qualcosa per smuovere alcuni meccanismi di squadra, come conferma capitan Carmen Bellapianta: “Si, manca un po’ di esperienza in questa squadra, manca la cattiveria agonistica necessaria per spingere di più al momento giusto. Purtroppo abbiamo una panchina corta e credo che la società stia pensando a qualche rinforzo”.

Mister Sarcinella per il Cerignola schiera Luzzi (10 punti) opposta a Micheletti (5), Mansi (7) e Mantovani al centro, Peruzzi (5) e Bellapianta (3) laterali, Galuppi libero. Entrate Fanizzi (1) e Stelluto, non entrate Palumbo, Puro e Di Bari.
Massimiliano Ciliberti per la Zero5 risponde con Liguori (15) opposta ad Alberti (1), Vinciguerra (7) e Micheletto (7) centrali, Civardi (top scorer della gara con 18 punti) e Cipriani (10) schiacciatrici, Recchia libero. Entrata Pisano, non entrate Soleti, Pinto, Di Carlo, Pavone e Giannini.

Partenza ad handicap per la Zero5 che regala molto (3-8). Sul 5-10 ci pensa capitan Civardi a suonare la carica mettendo a segno 4 punti consecutivi. Sul 10-13 un ulteriore allungo (Micheletto, Civardi e Cipriani) per il sorpasso (15-13). Avanti punto a punto fino al 18-19, quando la Zero5 accelera di nuovo (21-19) e chiude il set sul 25-21. Ecco la dimostrazione pratica del nuovo “carattere” della squadra, capace di uscire dalle situazioni complicate, mettere sotto l’avversario e condizionare poi il resto della gara.
Il secondo set scorre fluido 10-4, poi 15-8, fino ad un nuovo breve periodo di black-out per uno 0-6 che consente alle ospiti di riavvicinarsi (15-14). Questa volta ci pensano Cipriani, Liguori e Micheletto a rimettere la gara nella giusta carreggiata (19-15) ed avviare il rush finale fino al 25-18 siglato da Civardi.
Terzo set simile al secondo. Sprint iniziale (8-4, poi 12-5), break ospite (12-9) e nuovo allungo Zero5 (16-12 e 21-14) fino al 25-17 siglato con una doppietta di Capitan Civardi, indubbiamente la migliore in campo.

Ma se Civardi, come già detto, è tornata ai livelli di eccellenza che mantiene ininterrottamente da quattro anni nella Grotte Volley, la crescita dell’intera squadra è molto evidente. Questa sera si è messa in luce Maddalena Micheletto che tocca una quantità industriale di palloni a muro, “si, vorrei metterne qualcuno di più a terra, ma va bene lo stesso perché anche solo toccando a muro, si da la possibilità alla squadra di contrattaccare. Abbiamo raggiunto una buona stabilità e dobbiamo migliorare ancora. Sono contenta della mia prestazione, avevo bisogno di qualche soddisfazione per me, per la squadra e per la società”.
Ciliberti: “Siamo partiti contratti, ma poi ci siamo ripresi. Non un’ottima gara, ma abbiamo vinto contro una squadra che ha difeso molto e ha cercato metterci in difficoltà in ricezione, in qualche caso riuscendoci. Dobbiamo migliorare l’intesa con la palleggiatrice che si è comunque inserita molto bene”.

Pino Dalena
Ufficio Stampa Grotte Volley Castellana

Articoli correlati:

  1. B1F> Grotte Volley Castellana: Netta vittoria sul Cutrofiano
  2. B1F> Grotte Volley Castellana: In programma il derby con Cerignola
  3. B1F> Grotte Volley Castellana : Utile vittoria sul Terrasini
  4. B2F> Zero5 Castellana Grotte: netta vittoria contro Giulianova
  5. B2F> Zero5 Castellana Grotte: Prestigiosa vittoria contro Corridonia

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002