Mondiale per Club 2021: Cucine Lube Civitanova e Trentino Itas a Betim a caccia del titolo.

Date e programma

Cucine Lube Civitanova, detentrice del titolo, e Trentino Itas sono atterrate in Brasile dove, dal 7 all’11 dicembre, si contenderanno l’ambito trofeo. Oltre alle due compagini italiane, scenderanno in campo a Betim il Foolad Sirjan (IRI), Funvic Taubaté (BRA), Sada Cruzeiro (BRA) e UPCN San Juan (ARG).

Si gioca a Betim per la quinta volta
Per la quinta volta nella storia Betim ospita il Mondiale per Club. L’impianto di gioco si trova nello stato brasiliano di Minas Gerais, poco distante da Belo Horizonte. Nelle prime tre occasioni i padroni di casa del Sada Cruzeiro hanno conquistato il successo finale, piegando il Lokomotiv Novosibirsk nel 2013 e due volte lo Zenit Kazan nelle edizioni 2015 e 2016. Ci ha pensato proprio la Cucine Lube a scongiurare il poker dei brasiliani battendoli in Finale del 2019.

Il Mondiale per Club si confermerà anche in questa edizione come un laboratorio per sperimentare eventuali novità regolamentari, da apportare in maniera definitiva in tutte le competizioni qualora risultassero appropriate.

In Brasile per l’occasione verranno sperimentate tre nuove soluzioni.
Timer di 15 secondi fra un’azione e l’altra: l’obiettivo è di rendere più rapida la ripresa del gioco. Al termine dell’azione un led posizionato a bordocampo mostrerà il countdown che porta al successivo rally; la squadra incaricata di effettuare la battuta dovrà farlo entro il tempo stabilito, altrimenti perderà d’ufficio il punto.
Un solo time out discrezionale per squadra e un time out tecnico per set: gli allenatori potranno interrompere il gioco solo una volta in ogni parziale per 30 secondi, ma potranno usufruire anche di un minuto di sosta “tecnica”, che verrà concessa nel momento in cui una squadra raggiungerà per prima il 12° punto.
Panchine fronte tv, sul lato del primo arbitro: contrariamente a quanto avviene ora, le panchine, gli allenatori e la zona di riscaldamento verranno collocati sullo stesso lato del campo fronte tv, in cui si trova il seggiolone del primo arbitro.

I gironi e la formula
La formula prevede nella prima fase due gironi all’italiana di sola andata da tre squadre. Le vincenti di ogni Pool affronteranno in gara unica la seconda classificata dell’altro raggruppamento. Poi una finale per il 3° posto e la resa dei conti per l’oro.

Il programma dettagliato delle gare
La Pool A si aprirà martedì 7 dicembre alle ore 18.00 brasiliane (22 in Italia) con la sfida tra i brasiliani del Funvic Taubaté e gli argentini dell’UPCN San Juan. Mercoledì 8 dicembre entrerà in gioco la Lube alle ore 17.00 brasiliane (21 in Italia) contro l’UPCN. L’ultima sfida del gruppo avrà il suo fischio di inizio giovedì 9 dicembre alle ore 17.00 brasiliane (21.00 italiane).
La Pool B muoverà i primi passi martedì 7 dicembre alle ore 21.30 brasiliane (1.30 di mercoledì 8 dicembre in Italia) tra i brasiliani del Sada Cruzeiro e gli iraniani del Foolad Sirjan. La seconda gara è prevista alle ore 20.30 brasiliane di mercoledì 8 dicembre (le 00.30 di giovedì 9 dicembre in Italia) tra Foolad e Trentino Itas. L’ultima partita, in calendario alle ore 20.30 brasiliane di giovedì 9 dicembre (le 00.30 di venerdì 10 dicembre in Italia), vedrà di fronte Sada e Trentino Itas.

Questo il calendario completo delle partite del Mondiale per Club 2021. Vengono riportati gli orari italiani. Tutte le gare si disputeranno presso il Ginasio Poliesportivo Divino Braga di Betim.

Martedì 7 dicembre 2021
ore 22.00 Funvic Taubatè – UPCN San Juan
Mercoledì 8 dicembre 2021
ore 01.30 Sada Cruzeiro – Foolad Sirjan
ore 21.00 Cucine Lube Civitanova – UPCN San Juan
Giovedì 9 dicembre 2021
ore 00.30 Foolad Sirjan – Trentino Itas
ore 21.00 Cucine Lube Civitanova – Funvic Taubatè
Venerdì 10 dicembre 2021
ore 0.30 Sada Cruzeiro – Trentino Itas
ore 21.00: prima Semifinale
Sabato 11 dicembre 2021
ore 00.30: seconda Semifinale
ore 21.00: Finale per il terzo posto
Domenica 12 dicembre 2021
ore 00.30: Finale per il titolo Mondiale 2021

Come seguire tutte le gare del Mondiale per Club
Sky Sport trasmetterà le partite di Civitanova e Trento nei gironi preliminari, le Semifinali e le Finali. Le gare saranno trasmesse da Sky Sport Arena/Sky Sport Action e in live streaming su NOW. Le telecronache saranno affidate a Stefano Locatelli e Michele Gallerani, con commento tecnico di Andrea Zorzi.
Live streaming su Volleyballworld.tv con telecronaca in lingua inglese.

Quella che scatterà il 7 dicembre in Brasile sarà la sedicesima edizione assoluta del Mondiale per Club di pallavolo maschile, tornato in scena nel 2009 dopo diciassette anni di assenza e non disputato recentemente solo nel 2020 causa pandemia. Sino ad ora il titolo iridato è stato ad appannaggio esclusivamente di squadre italiane, brasiliane o russe. Trentino Volley è però tutt’ora l’unica compagine nella storia della competizione ad essere stata in grado di vincere il titolo per quattro anni consecutivi (cinque in totale) e l’unico club ad aver preso già parte a ben otto edizioni, mentre la Cucine Lube Civitanova è la dentrice del titolo.

L’albo d’oro del Mondiale per Club
1989 Maxicono Parma
1990 Mediolanum Milano
1991 Il Messaggero Ravenna
1992 Misura Mediolanum Milano
2009 Trentino BetClic
2010 Trentino BetClic
2011 Trentino Diatec
2012 Trentino Diatec
2013 Sada Cruzeiro (BRA)
2014 Belogorie Belgorod (RUS)
2015 Sada Cruzeiro Volei (BRA)
2016 Sada Cruzeiro (BRA)
2017 Zenit Kazan (RUS)
2018 Trentino Volley
2019: Cucine Lube Civitanova
2020: non disputato

Articoli correlati:

  1. Mondiale per Club> La missione in Polonia della Cucine Lube Civitanova e Trentino Volley
  2. Il calendario del Mondiale per Club. La Cucine Lube difenderà il titolo iridato vinto nel 2019!
  3. La Cucine Lube Civitanova prenderà parte al Mondiale per Club 2021
  4. Mondiale per Club: Il programma gare di Cucine Lube Civitanova e Trentino Diatecx in Polonia
  5. Mondiale per Club: Al via martedì 3 dicembre l’avventura in Brasile per la Cucine Lube Civitanova.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002