A3M> Domani l’Opus Sabaudia farà visita al Falù Ottaviano.

Recupito: «Sarà una gara difficile ma vogliamo riscattarci subito»

SABAUDIA – L’Opus Sabaudia viaggia in direzione San Giorgio a Cremano dove domani (domenica) alle 17:00 farà visita al Falù Ottaviano nel match valido per l’undicesima giornata del campionato di pallavolo maschile di serie A3. I pontini, guidati da coach Mauro Budani, arrivano a questo appuntamento dopo la maratona di cinque set del turno infrasettimanale di mercoledì scorso, una sfida che ha messo in luce molti fattori positivi (come il super recupero del terzo e quarto set) ma anche qualche aspetto su cui la squadra dovrà ancora continuare a lavorare molto. Il Falù Ottaviano, che nell’ultima prova casalinga aveva rimediato la sconfitta al tie-break con il Lecce, arriva dal successo in tre set imposto a Marigliano con il Marcianise.

«La partita che giocheremo con l’Ottaviano è sicuramente una gara difficile, come del resto tutte in questo campionato, ma per noi si tratta di un match ancora più importante perché vogliamo riscattarci subito della sconfitta subita mercoledì contro Modica – chiarisce Francesco Recupito, libero dell’Opus Sabaudia che nell’ultimo turno è stato il miglior libero della serie A3 con 17 ricezioni perfette (44%) – Domenica quindi, fuori casa, mi aspetto una vera e propria battaglia contro una squadra che sicuramente venderà cara la pelle e non mollerà su nessun pallone, ma sicuramente anche noi non saremo da meno e faremo di tutto per portare a casa i tre punti importantissimi per il campionato».
In classifica le due squadre sono piuttosto ravvicinate: l’Opus Sabaudia è attualmente in decima posizione con 11 punti (tre vittorie e sei sconfitte) mentre il Falù Ottaviano occupa l’ottava piazza con 13 punti (quattro vittorie e sei sconfitte).
«Sto spingendo tanto in allenamento e, come me, tutti i miei compagni, questa è una squadra in cui mi trovo bene e ad ogni allenamento mi sprona a dare il massimo senza risparmiarmi – conclude Recupito – Cerco di farmi trovare pronto in tutte le situazioni di gioco per poter dare sempre il mio contributo e aiutare la squadra. Per quanto riguarda il mio rendimento sicuramente si può sempre fare meglio, sono uno che non smette mai di alzare l’asticella, quindi mi capita spesso di non essere completamente soddisfatto perché cerco sempre di dare di più in ogni allenamento e ad ogni partita».

Guardando le statistiche, nella classifica generale delle ricezioni perfette della serie A3 svetta lo schiacciatore dell’Opus Sabaudia Paul Ferenciac (100 ricezioni perfette su 35 set, in coppia con Sardanelli del Galatina), lo stesso Ferenciac è a un passo dall’entrare tra i 30 bomber più prolifici del campionato: finora è al 31esimo posto con 129 punti totalizzati, mentre Zornetta insegue in 34esima posizione (124). Nella graduatoria dei muri vincenti Mirko Miscione, centrale del Sabaudia, è sceso in nona posizione (25 muri vincenti in 35 set) nella classifica guidata da Frizzarin (Montecchio) che svetta con 41 muri in 36 set. Per quanto riguarda le battute vincenti il Sabaudia può contare su due specialisti: Zornetta e Tognoni con 12 punti diretti ciascuno.

Il match tra Falù Ottaviano e Opus Sabaudia, che verrà diretto da Michele Marconi e Rosario Vecchione, verrà trasmesso in diretta streaming dal PalaVeliero di San Giorgio a Cremano sulla piattaforma Legavolley.tv.

Sopra Francesco Recupito (Libero dell’Opus Sabaudia)

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. A3M> Maury’s Com Cavi Tuscania, buona la prima, 3/0 all’esordio con Falù Ottaviano
  2. A3M> Maury’s Com Cavi Tuscania, esordio in casa il 10 ottobre con Falù Ottaviano
  3. A3 Credem Banca, Maury’s Com Cavi Tuscania all’esordio con Falù Ottaviano
  4. BM> L’Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo non riesce a espugnare Ottaviano
  5. A3M> Opus Sabaudia ospite di un’arrembante Efficienza Energia

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002