Superlega> La Vero Volley Monza ci prova fino alla fine ma a sorridere è Perugia

Beretta e compagni approcciano male il primo e secondo set, poi rientrano con grande generosità nel terzo, ma non riescono a confermarsi nel quarto. Galassi: “Peccato per l’avvio di match. Testa subito alla prossima”.

Sir Safety Conad Perugia – Vero Volley Monza 3-1 (25-14, 25-18, 22-25, 25-20)
Sir Safety Conad Perugia: Giannelli 5, Anderson 14, Russo 9, Rychlicki 10, Leon Venero 22, Solé 10, Piccinelli (L), Colaci (L), Plotnytskyi 2, Ricci 0. N.E. Travica, Ter Horst, Mengozzi, Dardzans. All. Grbic.
Vero Volley Monza: Orduna 1, Davyskiba 13, Grozdanov 1, Grozer 15, Dzavoronok 13, Galassi 10, Federici (L), Galliani 1, Gaggini (L), Beretta 4, Calligaro 0. N.E. Gianotti, Mitrasinovic, Karyagin. All. Eccheli.

Arbitri: Lot Dominga, Giardini Massimiliano

Durata set: 23′, 28′, 30′, 27′; tot: 108′.

NOTE

Sir Safety Conad Perugia: battute vincenti 7, battute sbagliate 13, muri 12, errori 19, attacco 50%
Vero Volley Monza: battute vincenti 5, battute sbagliate 16, muri 9, errori 25, attacco 40%

Impianto: Pala Barton di Perugia

Spettatori: 2032

MVP: Matthew Anderson (Sir Safety Conad Perugia)

PERUGIA, 12 DICEMBRE 2021 – Dodicesimo turno di andata della SuperLega Credem Banca 21-22 avaro di gioie e punti per la Vero Volley Monza, stoppata 3-1 da una maiuscola Sir Safety Conad Perugia. Al Pala Barton sono i padroni di casa a fare la voce grossa, approfittando di un avvio davvero poco convincente dei lombardi, molto simile a quello visto contro Vibo Valentia nell’ultima uscita di campionato, e bravi a piazzare fin dalle prime battute del primo e del secondo gioco gli allunghi decisivi per scappare sul 2-0. Con un Leon in giornata da favola, autore di 5 ace personali, e gli ispirati Giannelli in regia, Russo al centro (5 muri personali) e un Anderson chirurgico in fase offensiva, la Sir Safety Conad sembra confermarsi anche nel terzo set. Ed invece, proprio nel momento più delicato, esce fuori tutto l’entusiasmo e la determinazione della Vero Volley, con Grozer a schiacciare forte in attacco, Gaggini e Federici ad alternarsi con puntualità tra ricezione e difesa e soprattutto Dzavoronok e Galassi a trainare tra muro e attacco i loro. Monza aggancia a metà gioco con un buon turno in battuta di Galliani ed i muri di capitan Beretta e passa avanti, riaprendo una gara che sembrava praticamente compromessa. Nel quarto parziale è però ancora la capolista ad accelerare, questa volta fino alla fine e senza guardarsi indietro. Per i monzesi, in campo fra una settimana in casa contro Verona nell’ultimo turno di andata della regular season, l’obiettivo è ora quello di difendere il quinto posto in vista dei quarti di finale della Del Monte Coppa Italia.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Gianluca Galassi (Vero Volley Monza): “E’ stata una gara davvero dura. Solo nel terzo set siamo riusciti a far vedere il nostro gioco ed il modo in cui sappiamo e dobbiamo stare in campo. Negli altri parziali abbiamo fatto fatica e non siamo riusciti ad approfittare delle occasioni che ci sono capitate. Dobbiamo imparare da queste gare e ripartire subito dalla prossima. Siamo una grande squadra che deve lavorare insieme come sempre, perché può togliersi delle grandi soddisfazioni. Dobbiamo solo crederci tutti insieme”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Grbic schiera Giannelli in diagonale con Rhychlicki, Russo e Solè centrali, Anderson e Leon bande e Colaci libero. Eccheli risponde con Orduna al palleggio, Grozer opposto, Galassi e Grozdanov al centro, Dzavoronok e Davyskiba schiacciatori e Federici libero. Break Perugia con Leon, Rhychlicki e l’errore di Grozer (6-2) ed Eccheli chiama time-out. Alla ripresa del gioco arrivano due ace consecutivi di Leon a spingere la Sir Safety Conad sull’8-2, poi il cubano polacco sbaglia dai nove metri, Rychlicki commette invasione e Galassi mura Anderson riportando sotto i monzesi, 8-5. Filotto di tre punti degli umbri, complice qualche sbavatura dei lombardi, 11-5, ma Davyskiba con due assoli e Grozdanov con un muro su Russo riportano a contatto i monzesi, 12-8. Grozer mura Leon dopo una fiammata dello schiacciatore perugino (14-10) e gioco che prosegue con qualche errore da entrambe le parti dai nove metri (16-12). Perugia gestisce il vantaggio approfittando della poca incisività in attacco della Vero Volley, 18-13, poi Grozer tenta di dare una scossa ai suoi (21-14), ma Perugia spinge bene al servizio con un super Anderson e chiude il primo gioco 25-14.

SECONDO SET
Beretta per Grozdanov unica novità in campo. Punto a punto iniziale fino al 3-3, poi più due Vero Volley Monza, 5-3, ma gli umbri agganciano e sorpassano con due ace di Leon ed il mani e fuori di Rhychlicki, 7-5. Dopo il time-out Eccheli arriva il primo tempo di Solè, l’invasione di Davyskiba ed il lampo di Giannelli (10-5), poi però Monza reagisce con Dzavoronok, Beretta e Davyskiba, sul buon turno in battuta di Galassi, e torna a meno due, 10-8. Perugia continua a tenere alto il ritmo in attacco, i monzesi faticano a trovare soluzioni offensive ed i padroni di casa allungano ancora, 14-9. Anderson risponde a Davyskiba, Rhychlicki non sbaglia da posto due ed Eccheli è costretto ad un nuovo time-out sul 16-10 Sir Safety Conad. Ancora Rhychlicki a schiacciare forte, con i monzesi incapaci di reagire nonostante il tentativo di Grozer e Galassi di provare a riportarli sotto (20-13). Galassi piazza l’ace (21-15), poi sbaglia e, sull’azione successiva, il muro di Russo su Dzavoronok e la palla di Giannelli valgono il set-point Perugia. Rychlicki prima sbaglia e poi si fa murare da Davyskiba (24-18) e Grbic chiama time-out. Rhychlicki chiude il set 25-18 per i suoi.

TERZO SET
Stessi dodici in campo. Filotto di tre punti per Perugia con uno scatenato Rhycklicki, 3-0, con Monza che fatica a trovare le contromisure. L’ace di Leon accompagna la Sir Safety sul 6-2 ed Eccheli chiama a raccolta i suoi. Muro di Giannelli su Grozer dopo l’errore dei rossoblù, ma Davyskiba che tiene in corsa la Vero Volley, 8-4. Dentro Plotnytskyi per Anderson, con Dzavoronok (ace) e Grozer che spingono forte per i lombardi, motivati a rientrare (13-10). Muro di Davyskiba su Rhychlicki dopo il primo tempo di Beretta, diagonale di Grozer ed è meno uno per i brianzoli, 14-13. Arriva un’altra serie positiva di Perugia, però, con un super Leon ad allontanare la Sir Safety Conad, 16-13. Primo tempo di Beretta, mani e fuori di Grozer e la Vero Volley che pareggia i conti, 16-16, grazie anche all’ottimo turno in battuta di Davyskiba. Ace di Galliani, diagonale favoloso di Grozer ed è break per i brianzoli, 19-17 e Grbic chiama time-out. Galassi a segno ancora per Monza, 20-17, poi dentro Ricci per Russo tra le fila umbre, ma è ancora Galassi a firmare il 21-18. Diagonale vincente di uno scatenato Dzavoronok, a bersaglio poi con l’ace, e Vero Volley che si porta sul 23-19. Davyskiba mura Rychlicki, Solè schiaccia forte dal centro e Anderson dal lato (24-22 Monza). Grozer regala il 25-22 ai suoi.

QUARTO SET
Tornano in campo gli stessi interpreti. Break Perugia con Leon (muro su Dzavoronok e mani e fuori) ed Eccheli chiama time-out. Ancora Leon a martellare bene (5-2), ma Monza non molla e risale con Dzavoronok (6-4). Anderson risponde a Davyskiba, poi ancora Dzavoronok con un bel diagonale, 9-6 per gli umbri. I monzesi tentano di invertire il trend con le buone offensive centrali di Galassi, ma quando Leon mura Grozer dopo una super giocata Perugia 13-8. I lombardi perdono lucidità ed efficacia in fase offensiva, la Sir Safety torna a martellare fortissimo, appoggiandosi anche ad una tempestiva correlazione muro-difesa, e la squadra di Grbic allunga 18-10. Dentro Plotnytskyi per Leon tra le fila umbre: Grozer risponde ad Anderson, 19-12. Nel finale mani e fuori di Grozer, muro di Grozdanov su Plotnytskyi e Monza che prova l’ultima rincorsa, 22-16. Dzavoronok ok da posto quattro, poi out con il servizio ed è 24-17 Perugia. Davyskiba e Grozer annullano due match-point, poi Rhychlicki spara out ed è 24-20 e time-out Grbic. Plotnytskyi, alla ripresa del gioco, chiude la gara 3-1 per i suoi.

Giò Antonelli – +39 3498879385
Ufficio Stampa – Consorzio Vero Volley

Articoli correlati:

  1. Superlega> Perugia: vittoria piena con Monza e primato in classifica
  2. Superlega> Spettacolo Vero Volley Monza: Perugia battuta 3-0
  3. Superlega> Vero Volley Monza di fronte alla Sir Safety Conad Perugia tra le mura amiche
  4. Superlega> Una coriacea Vero Volley Monza si ferma a Perugia
  5. Superlega> Vero Volley Monza in campo alla Candy Arena per Gara 2 contro Perugia

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002