Champions> Perugia vola in Costa Azzurra

Sono partiti stamattina i Block Devils alla volta di Cannes dove domani sera, con fischio d’inizio alle ore 19:30 e diretta web su Discovery+, affrontano i padroni di casa dell’AS Cannes Dragons. Non ci sarà Rychlicki, in isolamento fiduciario, al suo posto probabile innesto in sestetto per Ter Horst. Massimo Colaci: “Una trasferta lunga ed una partita difficile perché il Cannes è un avversario che non conosciamo bene a parte qualche individualità e perché la pressione, come al solito, sarà su di noi mentre loro, davanti al proprio pubblico, giocheranno liberi e ci terranno a far bene” -

PERUGIA – “Veniamo da due partite, contro Piacenza e contro Monza, che erano difficili, ci hanno portato 6 punti e non era semplice. Due partite che, a parte qualche piccolo momento di difficoltà, abbiamo anche gestito abbastanza bene. Siamo soddisfatti anche per questo, per il gioco espresso nei vari fondamentali e per il fatto che il nostro livello di gioco si sta alzando sempre di più, cosa fondamentale. Adesso abbiamo un’altra settimana complicata come tutte in questo periodo. Domani abbiamo il secondo turno del girone di Champions a Cannes. Una trasferta lunga ed una partita difficile perché è un avversario che non conosciamo bene a parte qualche individualità e perché la pressione, come al solito, sarà su di noi mentre loro, davanti al proprio pubblico, giocheranno liberi e ci terranno a far bene. Poi domenica ci sarà lo scontro con la Lube che è sempre una delle partite più attese dell’anno”.
Parla così del momento bianconero e della trasferta infrasettimanale europea Massimo Colaci, libero della Sir Sicoma Monini Perugia che è partita stamattina in direzione Cannes dove domani sera affronterà i padroni di casa dell’AS Cannes Dragons per la seconda giornata della Pool E di Champions League.
Si gioca al Palais de Victoires con fischio d’inizio alle ore 19:30 e diretta web su Discovery+.
È partita con tutti gli effettivi a disposizione Perugia con l’eccezione ovviamente di Kamil Rychlicki, a casa in isolamento fiduciario. È partita con l’intenzione di andare a prendersi i tre punti in palio e dare quindi continuità all’ottimo esordio nella prima giornata contro Trento.
In serata e poi domattina Nikola Grbic farà svolgere le consuete rifiniture ai ragazzi nell’impianto di gioco al termine delle quali deciderà lo starting seven iniziale. Probabile l’inserimento di Ter Horst in posto due e probabile anche qualche cambiamento, iniziale o comunque in corso d’opera, negli effettivi in campo. Al momento è possibile ipotizzare un 6+1 con Giannelli in regia, Ter Horst in diagonale, Solè e Russo coppia di centrali, Leon ed Anderson martelli ricevitori e Colaci libero.
Dall’altra parte della rete un Cannes in un momento della stagione complicato sia a livello di risultati, come testimonia l’ultimo posto attuale nella Ligue A francese con solo due vittorie in dodici giornate, sia a livello di organico con arrivi e partenze ufficiali o in via di definizione. Ufficiali come l’arrivo da pochi giorni del centrale portoghese Ceticanin, in via di definizione come la possibile partenza dell’ex bianconero Fromm (che rumors danno vicino al rientro in Italia) ed il cambio alla guida tecnica (con Matijasevic che viene indicato come successore di Dileo). Ultime due notizie, è bene rimarcarlo, ad oggi non suffragate dal crisma dell’ufficialità.
Al netto di quello che potrà accadere nelle prossime ore, il coach argentino Dileo dovrebbe mettere in campo inizialmente il transalpino Tschupp in cabina di regia, l’italianissimo Nelli a chiudere la diagonale di posto due, proprio il portoghese Cveticanin in coppia con lo sloveno Koncilja (una stagione a Padova nel 2016-2017) al centro, il tedesco ed ex bianconero pure lui Sossenheimer in tandem con l’ucraino Klyamar in posto quattro e la coppia di liberi, uno impiegato in ricezione e l’altro in difesa, composta dai francesi Mouiel e Demiryurek (quest’ultimo classe 2002).

PRECEDENTI

Primo incontro assoluto tra le due società in campo internazionale.

EX DELLA PARTITA

Due gli ex in campo ed entrambi nelle file del Cannes. Si tratta di Christian Fromm, a Perugia dal 2014 al 2016, e David Sossenheimer, in bianconero la passata stagione.

DIRETTA WEB SU DISCOVERY+

Il match di domani tra Cannes e Perugia sarà visibile in diretta streaming a partire dalle ore 19:30 sulla piattaforma web Discovery+ con il commento da studio di Fabrizio Monari e Paolo Cozzi.

DIRETTA ANCHE SUI CANALI SOCIAL BIANCONERI

La voce dell’ufficio comunicazione, direttamente dalla tribuna stampa del Palais de Victoires di Cannes, racconterà live domani alle ore 19:30 Cannes-Perugia sui canali social della società bianconera.

PROBABILI FORMAZIONI:

AS CANNES DRAGONS: Tschupp-Nelli, Cveticanin-Koncilja, Sossenheimer-Klyamar, Mouiel/Demiryurek libero. All. Dileo.
SIR SICOMA MONINI PERUGIA: Giannelli-Ter Horst, Russo-Solè, Leon-Anderson, Colaci libero. All. Grbic.
Arbitri: Ari Jokelainen – Sabine Witte

Simone Camardese
Ufficio Stampa Sir Sicoma Monini Perugia

Articoli correlati:

  1. Champions> Perugia sbanca Tours e vola in vetta alla Pool
  2. Champions> Perugia domani con Tours per una pronta reazione
  3. Champions> Perugia a Trento per l’andata delle semifinali
  4. Perugia: serve una serata da Champions.
  5. Champions> Modena-Perugia, domani il primo round

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002