B1F> La Chromavis Abo chiude il 2021 sul campo di Gorle

Sabato alle 21 sfida contro la Warmor in un altro scontro per l’alta classifica. Duello in famiglia tra le gemelle Letizia e Ilaria Anello. La guida al match

OFFANENGO (CREMONA), 17 DICEMBRE 2021 – Un altro test ad alta quota per provare a chiudere in bellezza il 2021. In serie B1 femminile, la Chromavis Abo è attesa dall’insidiosa trasferta bergamasca di Gorle (Bergamo), dove domani (sabato) alle 21 affronterà la Warmor nella penultima giornata d’andata del girone B. Offanengo arriva all’appuntamento forte di un ottimo periodo, testimoniato da cinque vittorie consecutive e dall’aggancio al secondo posto, prezioso in chiave-play off. Sabato scorso, le neroverdi hanno vinto 3-0 in casa contro il Don Colleoni, aggiudicandosi un altro scontro diretto (dopo lo sgambetto a Costa Volpino) per l’alta classifica. Lo stesso tema si riproporrà contro un nuovo avversario bergamasco in un duello ad alta quota che delineerà meglio la classifica nelle prime posizioni. Nell’occasione, Offanengo tornerà a essere guidata in panchina da coach Giorgio Bolzoni, che ha terminato di scontare i tre turni complessivi di squalifica ricevuti.

“Sabato scorso – commenta Bolzoni – abbiamo offerto una prova più che convincente. A parte un inizio un po’ traballante, siamo riusciti poi a imporre il nostro gioco e il Don Colleoni è andato molto in difficoltà. Siamo stati bravi a stare in partita e far bene le nostre cose; in questo periodo la Chromavis Abo è cresciuta molto a livello di gioco e non è facile sfidarci. Contro Trescore l’assenza di Milani ci ha un po’ agevolato, senza nulla togliere alla sua sostituta: il modo di giocare loro che punta molto sulle centrali è molto condizionato dalla presenza di Serena”.

Ora sotto con Gorle. “La classifica dice da sola chi è, sta facendo molto bene, ha un buon organico. Al centro c’è Manzano che vanta una carriera in A1, Ilaria Anello sta facendo molto bene e in banda c’è anche Teli che ha giocato anche a Costa Volpino. La Warmor è partita forte cogliendo buoni risultati e ci aspetta una gara molto impegnativa sia a livello tecnico sia a livello mentale. Alle ragazze dico sempre di pensare di partita in partita, i calcoli si fanno sempre dopo. Credo che la chiave di volta di questo campionato per la classifica sia tra un paio di mesi: ora è ancora presto per decidere i giochi”.

L’AVVERSARIO – La Warmor Gorle è allenata da Stefano Rossi e in classifica occupa la quarta piazza con 19 punti, a -3 dal duo Offanengo-Lecco. Nonostante l’etichetta di matricola, la formazione bergamasca ha disputato un’ottima prima parte di campionato, forte di un organico notevolmente potenziato. Al centro spiccano Manzano (anche ex Scavolini Pesaro) e Pillepich (ex Don Colleoni), in banda gioca Alice Teli, che in passato ha vestito anche le maglie di Albese e Costa Volpino.

“Sabato – commenta coach Rossi – incontreremo Offanengo, squadra che dopo un avvio altalenante a oggi è la più in forma del campionato ed è composta da giocatrici di categoria superiore. Nelle ultime giornate stanno sviluppando un gioco molto efficace che ha avuto i suoi frutti nei netti risultati contro Costa Volpino e Trescore. Noi siamo una squadra neopromossa e negli ultimi quattro anni siamo passati dalla Serie D alla Serie B1 ottenendo promozioni sul campo. Dopo un ottimo avvio di stagione, nelle ultime quattro giornate abbiamo subìto tre sconfitte, due delle quali al quinto set. La partita contro Offanengo per noi sarà un bel banco di prova per confrontarci contro una grande realtà che da anni è protagonista nel campionato di B1 e per uscire da questo periodo non troppo felice cercando di ritrovare quella fame da neopromossa che aveva caratterizzato il nostro inizio di stagione”.

LA CURIOSITA’ – Il match sarà una sfida in famiglia Anello mettendo di fronte le gemelle Letizia (centrale della Chromavis Abo) e Ilaria, laterale della Warmor Gorle, classe 2002. Si tratta del loro primo duello della carriera, avendo sempre giocato in squadra insieme.

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro saranno il primo arbitro Davide Di Dio Perna e il secondo arbitro Maristella Tiziani.

IL TURNO – Questo il programma della decima giornata d’andata del girone B di serie B1 femminile: Warmor Gorle-Chromavis Abo, Chorus Lemen Almenno-Acciaitubi Picco Lecco, Cbl Costa Volpino-Rothoblaas Volano, Trentino Energie Argentario-Green Up Bedizzole, Don Colleoni-Walliance ATA Trento, Busnago Volleyball Team-Enercom Fimi Crema.

LA CLASSIFICA – Cbl Costa Volpino 24, Acciaitubi Picco Lecco, Chromavis Abo 22, Warmor Gorle 19, Don Colleoni 18, Walliance ATA Trento 17, Rothoblaas Volano 14, Busnago Volleyball Team 12, Enercom Fimi Crema 10, Chorus Lemen Almenno 3, Trentino Energie Argentario 1, Green Up Bedizzole 0.

COPERTURA MEDIA DEL MATCH – La partita sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook di Obiettivo Volley.

Nella foto di Matteo Benelli (Gruppo fotografico Offanengo), il gruppo della Chromavis Abo

Ufficio stampa Volley Offanengo 2011

Luca Ziliani

Articoli correlati:

  1. B1F> Letizia Anello (Chromavis Abo) e la sfida speciale di Gorle contro la gemella
  2. B1F> La Chromavis Abo insegue il poker sul campo della “Cenerentola” Trento
  3. B1F> La stagione della Chromavis Abo si chiude con una sconfitta ininfluente
  4. B1F> La Chromavis Abo può scendere in campo
  5. B1F> La Chromavis Abo continua la scalata: 3-0 a Trento e terzo posto

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002