CM> Pool Libertas Cantù: prestazione positiva malgrado la sconfitta

NAPOCOLOR DVB – POOL LIBERTAS CANTU’3-1

(22-25, 25-21, 25-20,25-18)

Romanò, Borrozzino 20, Rizzi 16, Pirovano 14, Pellegrinelli L. 8, De Rosa 5, Garcia (L1), Arnaboldi A. (L2), Songia 1, Pellegrinelli G. 6, Corti, Dell’Oglio, Arnaboldi F.

All.: Bernasconi, 2°All: Rossi

Il Pool Libertas Cantù scende in campo con Andrea Romanò in palleggio, Mateto Borrozzino opposto, Emanuele Rizzi e Luca Pirovano schiacciatori, Luca Pellegrinelli e Pietro De Rosa al centro, Federico Tauanti Garcia e Alex Arnaboldi liberi.

1 SET

La gara inizia subito con un punto di Cantù a muro che prova a scappare, Desio non si fa intimorire e rimette subito il punteggio in parità (6-6). Allungo ancora ospite con in battuta Pirovano, e un muro di Luca Pellegrinelli porta avanti i suoi di tre (9-12). La squadra locale, guidata dal suo palleggiatore, ritorna sotto e impatta a quota 17. Si va avanti in parità fino al 19-19 quando un attacco di Rizzi e due ace di Borrozzino permettono al Pool Libertas di andare sul 19-22. Cambio palla Desio con un attacco da seconda linea, ma è Rizzi a chiudere (22-25).

2 SET

Formazione confermata da parte del Pool Libertas, che parte bene ma non riesce ad allungare (6-6). Desio, con una buona ricezione e un attacco al centro, prova a scappare (9-7, 13-10). Time-out di Coach Bernasconi, e Cantù torna sotto anche grazie alla battuta in salto di Borrozzino, e il punteggio torna in parità a quota 18. I canturini sprecano il possibile punto del sorpasso, e la squadra locale ne approfitta per andare avanti (22-20). Entra Songia su Romanò, un muro di De Rosa riporta sotto i suoi, ma Desio riesce a chiudere (25-21).

3 SET

Cantù riparte con Romanò in campo e la formazione confermata. Le due squadre giocano alla pari, ma è sempre Desio a scappare per prima con un attacco dalla seconda linea (8-6). il Pool Libertas non molla, arrivando fino al 14-13. Un paio di imprecisioni in difesa e a muro dei ragazzi di Coach Bernasconi permettono ai locali di scappare ancora avanti nel punteggio (18-14). E’ l’allungo decisivo, entrano Corti e Songia, ma l’inerzia del set non cambia e un errore in attacco di Libertas permette a Desio di vincere il terzo set (25-20).

4 SET

Formazione confermata con Songia al posto di Romanò in palleggio. Desio parte forte e va subito avanti (4-1, 6-2). Time-out di Coach Bernasconi, che prova a scuotere i suoi, ma la squadra locale gioca una buona pallavolo e non permette ai canturini di rientrare (12-5). Entrano Gabriele Pellegrinelli su Borrozzino e Dell’Oglio al posto di De Rosa. Il Pool Libertas prova a reagire e recupera qualche punto con due buoni attacchi di Pirovano (15-9). Desio non si scompone, e ricomincia a giocare (21-13). Un muro di Pellegrinelli e un attacco di Rizzi permettono agli ospiti di accorciare (22-16), ma ormai il set è deciso. Chiude Desio con un attacco da seconda linea (25-18).

IL COMMENTO DI COACH FRANCESCO BERNASCONI

La prestazione di oggi è stata positiva, soprattutto rispetto a quella di settimana scorsa. Ci manca un po’ più di lucidità nel finale di set. C’è rammarico per la gestione del finale del secondo parziale: abbiamo concesso tre errori negli ultimi punti che hanno permesso a Desio di riportare la gara in parità. Nella nostra categoria non basta giocare bene, ma conta molto non concedere degli errori banali nei momenti decisivi della gara. Anche nel terzo abbiamo fatto una buona prestazione, ma nel momento centrale del parziale abbiamo concesso un paio di palloni che hanno permesso a Desio di allungare. Chiudiamo questa prima parte di stagione con una sconfitta che comunque ci fa ben sperare per la ripresa. Siamo in piena lotta per non retrocedere, in questo periodo ci dobbiamo concentrare sulla gestione dei momenti più importanti della gara che ci permettono di fare il salto di qualità. Questo gruppo ha sempre dimostrato gran lavoro in palestra, e sono sicuro che anche questa volta i ragazzi daranno il massimo per tornare a fare risultati positivi.

Prossimo appuntamento: a Senna Comasco alle ore 21.15 sabato 8 Gennaio contro Ag Milano.

Photo credit: Francesca Molteni

Francesca Molteni – Ufficio Stampa Libertas Brianza ufficiostampa@libertasbrianza.it

Articoli correlati:

  1. CM> Pool Libertas Cantù: la prestazione non è buona
  2. CM> Pool Libertas Cantù: un passo indietro
  3. CM> Pool Libertas Cantù: prestazione autoritaria
  4. CM> Pool Libertas Cantù sul filo di lana
  5. CM> Pool Libertas Cantù sul filo di lana

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002