CEV Champions League: la Vero Volley Monza cala il bis battendo Salo in tre set

Rosablù di potenza sulle finlandesi, regolate con un rotondo 3-0 davanti al pubblico amico. Secondo successo di fila in Europa per le monzesi, felici inoltre di riabbracciare Mihajlovic e Gennari. Parrocchiale: “Importante successo di squadra”.

Vero Volley MONZA – LP SALO 3-0 (25-13, 25-23, 25-14)
Vero Volley MONZA: Lazovic 5, Stysiak 6, Van Hecke 9, Orro 5, Candi 6, Moretto 6, Parrocchiale (L), Boldini 1, Gennari 6, Mihajlovic 5, Zakchaiou 5. Non entrate: Danesi, Bole (L), Davyskiba. All. Gaspari
LP SALO: Tuchashvili 2, Kosonen 9, Jantunen 6, Czakan 9, Andrikopoulou 7, Becheva 3, Laaksonen (L), Maki-Kojola, Kuusela 2. Non entrate: Syrjala (L), Virtanen, Vikstedt. All. Lemminkainen

Arbitri: Petrovic Aleksandar, Szabo-Alexi Paul Catalin

Durata set: 21′, 25′, 23′; Tot. 69′.

NOTE

Vero Volley MONZA: battute vincenti 7, battute sbagliate 6, muri 12, errori 12, attacco 49%
LP Salo: battute vincenti 4, battute sbagliate 9, muri 5, errori 21, attacco 32%

Impianto: Arena di Monza

MVP: Alessia Gennari (Vero Volley Monza)

Spettatori: 498

MONZA, 21 DICEMBRE 2021 – La Vero Volley Monza brinda al Natale 2021 con un importante successo per 3-0 sulla LP Salo nella terza gara della Pool B della CEV Champions League. Secondo centro consecutivo casalingo e nella competizione per la formazione lombarda, dopo quello ottenuto su Mulhouse, felicissima inoltre di aver potuto ritrovare in campo le assenti dell’ultimo periodo Mihajlovic e Gennari, determinanti tra l’altro con le loro giocate al successo sulle campionesse di Finlandia. Quando Monza schiaccia sul pedale dell’acceleratore è davvero implacabile. L’8-2 prima ed il 21-11 poi nel primo gioco, con Stysiak e Lazovic a martellare forte ed una solida Moretto a muro, ne sono la prova. Quando le italiane però lasciano campo, le ospiti non si fanno pregare. Con i velenosi turni in battuta di Kosonen e Kuuesela, preferita nel secondo parziale ad una opaca Becheva, Salo parte forte (8-5) e tiene testa fino alla fine alle padrone di casa, lucide nel chiudere poi il parziale con Van Hecke. Sopra 2-0, Monza approccia bene anche il terzo parziale, in cui Zakchaiou prende le misure a muro a Andrikopoulou, Gennari schiaccia con intelligenza (MVP della sfida) e Stysiak, entrata per Van Hecke, non si lascia scappare l’occasione di andare a segno. La Vero Volley vince e archivia l’anno di CEV Champions League con un sorriso dolcissimo, in attesa di tornare in campo in Europa contro Mulhouse, in Francia, il prossimo 19 gennaio.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Beatrice Parrocchiale (Vero Volley Monza): “Non è stata semplice ma del resto non lo è mai in Champions League. Loro hanno spinto bene con il servizio, creandoci qualche problema. Alla fine, però, siamo andate dritte verso l’obiettivo e l’abbiamo raggiunto. Sono felice della vittoria, della performance di tutta la squadra e del rientro di Mihajlovic e Gennari”.
Brankica Mihajlovic (Vero Volley Monza): “Sono tornata e sono contenta di averlo fatto con una vittoria della nostra squadra. Grazie al Vero Volley Monza che mi ha dato tempo di recuperare al massimo, aspettandomi. Ora sono pronta, spero di giocare sempre meglio per la squadra. All’inizio non è stato facile stare in campo dopo due mesi di lontananza, ma alla fine tutte le compagne, il coach, la squadra mi hanno dato fiducia e mi sono state vicino. Sono felicissima”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Gaspari sceglie Orro in diagonale con Van Hecke, Candi e Moretto al centro, Stysiak e Lazovic schiacciatrici e Parrocchiale libero. Lemminkainen risponde con Tuchashvili in diagonale con Andrikopoulou, Jantunen e Czakan centrali, Becheva e Kosonen bande e Laaksonen libero. Le monzesi volano subito sul 7-2 con un ottimo turno in battuta di Moretto (anche un ace per lei) e le giocate di Candi, Stysiak e Van Hecke a spingere bene. Lemminkainen chiama la pausa ma al ritorno in campo è ancora Monza, nonostante la fast vincente di Jantunen, a schiacciare sul pedale dell’acceleratore, con il turno dai nove metri di Lazovic (anche un ace per la serba) ed è ancora time-out Salo sul 14-4 per Monza. Due lampi di Kosonen, l’ace di Jantunen ed il muro di Czakan su Stysiak interrompono per un attimo la fuga monzese, 16-8, poi ancora Vero Volley a tutto gas con una super Van Hecke per il 20-10. Van Hecke, Candi (fast e attacco) e Lazovic regalano il primo set alle rosablù, 25-13.

SECONDO SET
Gaspari inserisce Gennari per Lazovic e Mihajlovic per Stysiak, mentre Salo cambia Becheva con Kuusela. Partenza sprint delle ospiti, determinate nell’andare a segno con Kosonen (3-1). Monza risale con l’ace di Orro, 4-3, ma ancora ospiti ad accelerare bene con Kuusela e qualche errore delle padrone di casa, 7-3. Due assoli di Van Hecke valgono la parità rosablù, 8-8, poi punto a punto fino al 12-12, con Candi e Gennari a schiacciare per le italiane e Czakan per le finlandesi. Arrivano due belle giocate di Mihajolovic e una di Moretto a valere il break Vero Volley, 15-13, ma le ospiti agganciano con Kosonen e passano avanti con un errore delle padrone di casa, 17-16. La breve fase di punto a punto, 17-17, viene prontamente interrotta da Gennari e Zakchaiou, entrata per Candi, autrice di un muro su Andrikopoulou, 19-17 e Lemminkainen chiama time-out. Van Hecke spinge Monza, 20-17, ma Kosonen è precisa in attacco, riportando le sue a meno uno, 20-19. L’ace di Juantunen, dopo il mani out di Kuusela, vale la nuova parità (21-21), con Monza che piazza però l’ace (Zakchaiou) dopo la bella giocata di Gennari e allunga, 23-21. Ace di Becheva dopo l’errore di Zakchaiou a portare Salo di nuovo in parità (23-23), e Gaspari chiama time-out. Mani e fuori di Mihajlovic, ace di Orro e la Vero Volley chiude 25-23.

TERZO SET
Zakchaiou confermata per Candi, poi nessuna variazione. Subito break Vero Volley con Mihajlovic e Moretto, 2-0. Ancora Moretto ad andare a segno dal centro, 3-1, ma Salo lucida nel ripresentarsi con l’ace di Kosonen, 3-3. Con i turni al servizio le finlandesi si rendono pericolose, ma Monza dà gas con Zakchaiou e Mihajlovic, volando sul 10-5 grazie al muro di Orro su Andrikopoulou , e Lemminkainen chiama time-out. Andrikopoulou con due assoli scuote Salo (11-8), ma Monza difende bene e contrattacca con efficacia, portandosi sul 16-11 con Moretto e Zakchaiou. Dentro Stysiak per Van Hecke e Boldini per Orro e sempre monzesi avanti con il muro di Gennari su Kuusela e quello di Stysiak su Andrikopoulou, 19-12. Finale tutto a tinte rosablù: Stysiak, Mihajlovic, Moretto e Boldini spingono forte chiudendo set, 25-15, e gara 3-0 per la Vero Volley Monza.

Giò Antonelli – +39 3498879385
Ufficio Stampa – Consorzio Vero Volley

Articoli correlati:

  1. CEV Champions League: All’ Arena di Monza sorride la Vero Volley
  2. CEV Champions League: Vero Volley Monza all’Arena contro le finlandesi dell’LP Salo
  3. CEV Champions League: la Vero Volley Monza è pronta ad ospitare all’Arena le finlandesi del LP Salo
  4. CEV Champions League: spettacolo Vero Volley Monza, Mulhouse battuta 3-0
  5. Champions> La Vero Volley Monza parte forte ma poi si arrende al VakifBank

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002