SuperLega Credem Banca: domenica in campo Piacenza e Vibo

1a giornata di ritorno: il turno si apre con Civitanova – Padova, a seguire Cisterna ospita Perugia, Verona sfida Trento nel derby dell’Adige e Modena accoglie Monza con diretta Rai Sport

Sarà un Santo Stefano intenso per la SuperLega Credem Banca che vedrà scendere in campo Piacenza e Vibo per il recupero della 13a di andata mentre quattro saranno gli incontri che apriranno il girone di ritorno con una classifica che ad oggi conosce già le otto qualificate ai Quarti di Del Monte® Coppa Italia ma dovrà attendere ancora per conoscerne gli accoppiamenti.

A dicembre la Gas Sales Bluenergy Piacenza è scesa in campo una volta rimediando una sconfitta interna con Perugia. Già certi di chiudere il girone di andata tra la quinta e la settima posizione per poi giocare i Quarti di Coppa in trasferta, i piacentini recuperano oggi alle 19.00 la sfida contro Verona, mentre domenica alle 18.00 scenderanno in campo per il recupero della 13a di andata contro la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, decima in classifica e fuori dai giochi per la Coppa Italia, tornata al successo con Padova dopo il turno di riposo. Tanti gli ex in campo.

Reduce dallo stop interno con Perugia, alle prese con gli infortuni di Juantorena e Lucarelli, la Cucine Lube Civitanova vuole chiudere nel migliore dei modi un ricco 2021 (Coppa Italia, Scudetto e argento al Mondiale per Club). Alla Kioene Padova il compito di dare del filo da torcere a Zaytsev e compagni. Il sestetto di Jacopo Cuttini, con Bottolo premiato MVP di novembre, sta disputando un buon torneo, ma deve riscattare la sconfitta al tie break con Vibo Valentia e lo stop interno con Modena. Tre gli ex in campo, tra cui Balaso a lungo in maglia Pallavolo Padova.

Alle 16.30 c’è la sfida tra la Top Volley Cisterna, nona forza del torneo fuori d’un soffio dai Quarti di Coppa Italia, e la Sir Safety Conad Perugia, che domenica scorsa ha difeso il primato con una grande prestazione a Civitanova Marche. Nonostante le assenze di Anderson, Mengozzi e Rychlicki, la formazione umbra ha raddoppiato i punti di vantaggio sulla Lube festeggiando il titolo simbolico di campione d’inverno. Domenica alla Top Volley, vincente solo in uno dei 20 precedenti, servirà una grande impresa. I pontini domenica sono tornati da Trento a mani vuote e ora cercano l’impresa nel turno post-natalizio. Gli umbri, invece, sono certi di giocare in casa i Quarti di Coppa Italia e attendono la propria avversaria.

Si gioca alle 18.00 il 42° derby dell’Adige tra Verona Volley e Itas Trentino. Gli scaligeri hanno avuto la meglio in 11 occasioni, mentre sono 30 le vittorie dei gialloblù negli scontri diretti. I padroni di casa, penultimi e a caccia di punti d’oro per la classifica, oggi recuperano il match della 12a giornata con Piacenza e domenica cercheranno l’impresa nel secondo match casalingo consecutivo. Dalla parte opposta gli uomini di Angelo Lorenzetti, che nel 2021 hanno centrato un secondo posto in Champions e un terzo al Mondiale per Club. Certi di disputare i Quarti di Coppa Italia in casa, i trentini sono attualmente quarti, ma devono ancora stabilire la posizione in griglia (3° o 4° posto alla fine del girone di andata). Una vittoria a Milano nel recupero della 12a diventerebbe essenziale. Matey Kaziyski, oggi a Trento, ritrova Verona mentre Cortesia e Raphael, ex trentini, vestono oggi la maglia dei veneti.

Domenica il turno si chiude con la diretta RAI Sport del match tra Leo Shoes PerkinElmer Modena e Vero Volley Monza, squadre che si fronteggiano per la diciannovesima volta (bilancio di 13 vittorie a 5 per Modena). I gialli di Andrea Giani sono tornati indenni dalla trasferta padovana, archiviata in tre set, e attendono le ultime gare per conoscere la propria posizione in griglia di Coppa. Il sestetto brianzolo è tornato al successo nell’ultimo turno di andata grazie al 3-2 su Verona ed è quinto in classifica, ma il piazzamento ufficiale al giro di boa potrebbe slittare in base all’esito dei recuperi di Milano e Piacenza. L’unica certezza è che i monzesi eviteranno la trasferta a Perugia nei Quarti di Coppa. Beretta e Orduna tornano al PalaPanini da avversari.

Turno di riposo per l’Allianz Milano, ottava in classifica e già ammessa alla Del Monte® Coppa Italia SuperLega, dove nei Quarti giocherà in trasferta. I meneghini vogliono migliorare la posizione in griglia grazie ai due match da recuperare con Taranto e Trento.

A precedere le gare di domenica ci sarà il recupero della 12a giornata di andata tra Verona Volley e Gas Bluenergy Piacenza in programma questa sera alle 19.00 con diretta su Volleyball TV.

Recupero 12a giornata di andata SuperLega Credem Banca
Giovedì 23 dicembre 2021, ore 19.00
Verona Volley – Gas Sales Bluenergy Piacenza
Arbitri: Luciani, Piana (Pettenello)
Video Check: Cristoforetti
Segnapunti: Dandolo
Diretta Volleyball TV

Recupero 13a giornata di andata SuperLega Credem Banca
Domenica 26 dicembre 2021, ore 18.00
Gas Sales Bluenergy Piacenza – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
Arbitri: Cerra, Rossi (Lambertini)
Video Check: Biasin
Segnapunti: Zuccotti
Diretta Volleyball TV

1a giornata di ritorno SuperLega Credem Banca
Domenica 26 dicembre 2021, ore 15.30
Cucine Lube Civitanova – Kioene Padova
Arbitri: Carcione, Caretti (Marani)
Video Check: Mochi
Segnapunti: Cetraro
Diretta Volleyball TV

Domenica 26 dicembre 2021, ore 16.30
Top Volley Cisterna – Sir Safety Conad Perugia
Arbitri: Cappello, Luciani (Nannini)
Video Check: Rizzo
Segnapunti: Scudiero
Diretta Volleyball TV

Domenica 26 dicembre 2021, ore 18.00
Verona Volley – Itas Trentino
Arbitri: Puecher, Lot (Tundo)
Video Check: Gioia
Segnapunti: Bassetto
Diretta Volleyball TV

Domenica 26 dicembre 2021, ore 20.30
Leo Shoes PerkinElmer Modena – Vero Volley Monza
Arbitri: Vagni, Saltalippi
Diretta RAI Sport
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta
Diretta Volleyball TV

Rinviata a mercoledì 12 gennaio 2022, ore 20.30
Consar RCM Ravenna – Gas Sales Bluenergy Piacenza
Diretta Volleyball TV

Rinviata a giovedì 20 gennaio 2022, ore 19.30
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Gioiella Prisma Taranto
Diretta Volleyball TV

Riposa: Allianz Milano

Classifica SuperLega Credem Banca:
Sir Safety Conad Perugia 34, Cucine Lube Civitanova 28, Leo Shoes PerkinElmer Modena 25, Itas Trentino 25, Vero Volley Monza 20, Gas Sales Bluenergy Piacenza 17, Kioene Padova 15, Allianz Milano 15, Top Volley Cisterna 13, Gioiella Prisma Taranto 10, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 9, Verona Volley 9, Consar RCM Ravenna 2.
1 incontro in meno: Itas Trentino, Gioiella Prisma Taranto, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, Verona Volley.
2 incontri in meno: Gas Sales Bluenergy Piacenza, Allianz Milano.

Gas Sales Bluenergy Piacenza – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
PRECEDENTI: 5 (5 successi Gas Sales Bluenergy Piacenza, nessuno la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia)
EX: Oleg Antonov a Vibo Valentia nel 2017/18, Enrico Cester a Vibo Valentia nel 2020/21, Thibault Rossard a Vibo Valentia nel 2020/21; Davide Candellaro a Piacenza nel 2020/21.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Oleg Antonov – 4 muri vincenti ai 100, Francesco Recine – 4 muri vincenti ai 100, Thibault Rossard – 2 punti ai 500 (Gas Sales Bluenergy Piacenza in campo anche oggi a Verona), Christian Fromm – 3 ace ai 100, Gabriele Nelli – 15 punti ai 1000 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia)
In carriera: Luka Basic – 1 punto ai 300 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).
Massimo Botti (Secondo Allenatore Gas Sales Bluenergy Piacenza): “Incontriamo una squadra che è cambiata molto nell’ultimo periodo a causa di defezioni ed infortuni ed è quindi difficile da interpretare perché non abbiamo ancora avuto modo di conoscere i nuovi elementi. Sicuramente è una squadra che ha tradizione e che ha voglia di vincere. Noi vogliamo mantenere il passo delle prime in classifica. Sarà una partita aperta, da affrontare con le molle”.
Valerio Baldovin (Allenatore Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): “Essere rimasti fermi per un turno non è sicuramente un vantaggio. Nel frattempo ci siamo allenati, anche molto bene, ma giocare è diverso. Sappiamo che questo è un periodo particolare perché il calendario può riservare repentine modifiche per cui bisogna farsi trovare pronti e dimostrarsi flessibili alle varie situazioni che si possono presentare. Piacenza è una squadra costruita per i piani alti della classifica, inoltre dispone di una panchina molto importante da cui attingere nel momento in cui qualcuno non sta performando al meglio. Sarà una partita molto difficile ma puntiamo come abbiamo fatto nelle ultime gare a dare battaglia. Non avendo ancora a disposizione Nelli e con Nishida ancora infortunato, probabilmente impiegheremo per la prima volta Fromm. Per lui sarà un’occasione per mettersi in mostra e integrarsi nel gruppo durante una gara ufficiale”

Cucine Lube Civitanova – Kioene Padova
PRECEDENTI: 50 (44 successi Cucine Lube Civitanova, 6 successi Kioene Padova)
EX: Fabio Balaso a Padova dal 2012/13, al 2017/18, Enrico Diamantini a Padova nel 2015/16; Marco Vitelli a Civitanova dal 2013/14 al 2015/16.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Marco Vitelli – 4 ace ai 100 (Kioene Padova)
In carriera: Daniele Sottile – 6 punti ai 1100 (Cucine Lube Civitanova); Mattia Bottolo – 6 punti ai 600, – 8 attacchi vincenti ai 500, Marco Vitelli – 3 muri vincenti ai 200 (Kioene Padova).
Gianlorenzo Blengini (Allenatore Cucine Lube Civitanova): “Affrontiamo una rivale in salute che nel girone di andata ha messo in difficoltà anche le grandi squadre, ha mostrato ottime giocate e ora si è arricchita con l’arrivo di Takahashi. Loro vogliono continuare a stupire, noi dobbiamo concentrarci sul nostro assetto. La parola d’ordine è ‘resistere’ alle difficoltà, l’infortunio di Lucarelli è l’ultima di tante. Il gruppo ha dimostrato di saper far fronte ai problemi, ma è chiamato ripetutamente a sacrificarsi da un calendario fitto. La regola sul numero minimo degli italiani ci toglie opzioni, ma ci batteremo!”.
Federico Crosato (Kioene Padova): “Difficile dire quale sia la migliore qualità della Lube. E’ vero che hanno delle assenze, ma non cambierà molto per noi. Sarà tosta, anche perché nel girone d’andata siamo riusciti a dare fastidio a squadre con valori tecnici superiori ai nostri. Ciò comporta che non corriamo il rischio di venire sottovalutati e la Lube non lo farà, hanno grandi individualità e un ottimo allenatore”.

Top Volley Cisterna – Sir Safety Conad Perugia
PRECEDENTI: 19 (1 successo Top Volley Cisterna, 18 successi Sir Safety Conad Perugia)
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Michele Baranowicz – 1 ace ai 200 (Top Volley Cisterna); Fabio Ricci – 1 muro vincente ai 200, Sebastian Solé – 1 punto ai 1500 (Sir Safety Conad Perugia).
In carriera: Simone Giannelli – 4 punti ai 800, Roberto Russo – 4 ace ai 100, Sebastian
Solé – 3 ace ai 100 (Sir Safety Conad Perugia).
Michele Baranowicz (Top Volley Cisterna): “La partita di domenica per noi ha poca rilevanza per il nostro percorso. Loro sono una squadra costruita per vincere tutto. Noi abbiamo altri obiettivi, senza contare che siamo in una situazione di emergenza. Dobbiamo prenderla come un’occasione per provare determinate cose, per cercare di gestire in maniera migliore determinate situazioni tecnico tattiche rispetto a Trento, in vista di un periodo più tosto con partite che per noi conteranno davvero tanto”.
Nikola Grbic (Sir Safety Conad Perugia): “A Cisterna sicuramente mancheranno i tre giocatori che abbiamo positivi, quindi l’assetto sarà quello di Civitanova e la situazione sarà ancora di emergenza, non solo per la partita, ma anche per gli allenamenti. È chiaro che mi aspetto una gara ben diversa da quella del girone d’andata. Cisterna avrà il fattore campo giocando davanti al proprio pubblico e noi dovremo affrontare il match al massimo”.

Verona Volley – Itas Trentino
PRECEDENTI: 41 (11 successi Verona Volley, 30 successi Itas Trentino)
EX: Lorenzo Cortesia a Trento nel 2020/21, Raphael Vieira De Oliveira a Trento dal
2009/10 al 2012/13; Matey Kaziyski a Verona dal 2018/19 al 2020/21.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Daniele Lavia – 3 attacchi vincenti ai 1000, Giulio Pinali – 5 punti ai 500 (Itas Trentino).
In carriera: Luca Spirito – 5 muri vincenti ai 200 (Verona Volley, in campo anche oggi
con Piacenza), Srecko Lisinac – 1 punto ai 900 (Itas Trentino).
Mads Jensen (Verona Volley): “Arriviamo al giro di boa del campionato con tanta esperienza in più e più consapevoli delle nostre capacità. Non abbiamo raccolto i risultati che ci aspettavamo in termini di classifica, però abbiamo dimostrato che Verona non molla e che la voglia di combattere c’è sempre. Con Trento sarà durissima, inutile nascondersi, ma sicuramente l’affronteremo a testa alta, e con la voglia di fare punti”.
Alessandro Michieletto (Itas Trentino): “Affrontiamo questa partita con alle spalle un’intera settimana di preparazione, cosa che non ci succedeva da tempo e vogliamo dimostrare di averla sfruttata bene. Si tratta di un derby e già di per sè questo racconta quanto sia impegnativo ed importante. Vogliamo continuare la nostra nella parte alta della classifica e faremo di tutto per vincere ancora”.

Leo Shoes PerkinElmer Modena – Vero Volley Monza
PRECEDENTI: 18 (13 successi Leo Shoes PerkinElmer Modena, 5 successi Vero Volley Monza)
EX: Thomas Beretta a Modena nel 2013/14, Santiago Orduna a Modena nel 2016/17.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Gianluca Galassi – 3 muri vincenti ai 200 (Vero Volley Monza).
In carriera: Nimir Abdel-Aziz – 4 ace ai 300 (Leo Shoes PerkinElmer Modena) . Georg Jr Grozer – 1 attacco vincente ai 500 (Vero Volley Monza).
Riccardo Gollini (Leo Shoes PerkinElmer Modena): “Domenica scorsa a Padova è andata bene, abbiamo vinto e espresso un buon gioco, non posso che ringraziare i miei compagni e lo staff per la fiducia che hanno sempre manifestato in me. I complimenti di Coach Giani sono un grande stimolo per migliorare e proseguire il mio percorso che è ancora molto lungo, sono solo all’inizio. Ho iniziato col calcio e sono arrivato al volley grazie alla mia famiglia e ora sono molto contento della scelta che ho fatto. La gara di domenica a Monza? Spero Totò torni a disposizione prima possibile, io sono pronto, lavoro ogni giorno per questa squadra”.
Massimo Eccheli (Allenatore Vero Volley Monza): “Contro Modena sarà una di quelle mission impossible che possono diventare realizzabili solo se riusciremo a dare più di quello che in questo momento siamo in grado di dare. Loro stanno viaggiando a mille ed hanno un grande potenziale, noi invece stiamo vivendo una fase di discontinuità, tipica delle squadre giovani. Finora non siamo riusciti a sviluppare in palestra il lavoro che avremmo voluto, per via del poco tempo a disposizione complice il fitto calendario di impegni. Per fortuna, però, possiamo fare leva, nei momenti importanti, anche sulle qualità dei nostri giocatori più esperti”.

Articoli correlati:

  1. Play Off 5° Posto Credem Banca: Definito il calendario, si parte domenica 28 marzo
  2. SuperLega Credem Banca: Recuperi: mercoledì in campo Verona – Piacenza e Vibo – Cisterna
  3. SuperLega Credem Banca: Piacenza supera Vibo Valentia, Russel MVP
  4. SuperLega Credem Banca: Definite le date dei recuperi
  5. SuperLega Credem Banca: I numeri della 6a giornata

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002