A3M> Tra Casarano e Galatina si ripropone la sana rivalità di altri tempi

Giunge al giro di boa il campionato di serie A3 dell’Olimpia Sbv Galatina ospitando la quarta forza del girone blu, quella Leo Shoes Casarano il cui esordio nella terza serie nazionale è lodevole per quanto espresso fino ad ora.
Per Efficienza Energia questa virata del calendario sportivo deve rappresentare una svolta decisiva nel percorso che attende Buracci e compagni nel nuovo anno.
E’ d’obbligo però un cambiamento di direzione che richiami negli atleti i comuni obiettivi e quel senso di appartenenza che sembrano essere stati smarriti.
Da parte della società il contro altare è di colmare il vuoto nell’organico (e i contatti stanno per concretizzarsi) per consentire a mister Stomeo di battagliare alla pari, almeno nei numeri, con gli avversari.
Sarà un importante momento di verifica questo secondo derby salentino che Olimpia Sbv affronterà nella festività di Santo Stefano, connotandolo di quelle variabili emozionali e tecniche che possono sovvertire un pronostico sfavorevole.
E questo è compito degli atleti galatinesi che devono mettere da parte le insorgenti componenti alienanti per venir fuori dalle sabbie mobili del fondo classifica. Occorre fornire una prestazione di rilievo e priva di pause, propedeutica ad una netta inversione di marcia già dalla prima giornata del girone di ritorno in cui la disponibilità dei bonus si assottiglia sempre più.
Derby nel derby si materializzerà, sul parquet del PalaIngrosso di Taviano, il raffronto tra ex giocatori che hanno militato nelle due squadre , a preponderante maggioranza Leo Shoes, che si sfideranno per la vittoria tra rivalse di principio, rivincite rimandate o scelte ben azzeccate.
Sono infatti ben quattro gli atleti che hanno vestito la maglia di Olimpia Sbv Galatina sia pure in tempi diversi, per poi non più riproporsi con i colori blucelesti: Baldari, Peluso, Torsello e Pierri per gli ospiti, Latorre per i padroni di casa, reduce dalla promozione in serie A3 con i rossoblù casaranesi.
Ne trarrà giovamento di sicuro lo spettacolo.
Mister Licchelli giocherà la partitissima salentina ad organico completo proponendo Matteo Paoletti in diagonale con Federico Ciardo, Peluso e Torsello al centro, Baldari e Petras laterali, Pierri in regia difensiva.
“Efficienza Energia non sarà la vittima sacrificale, afferma il presidente Franco Liguori. Porteremo in campo i valori del derby: grinta, capacità tecniche e sano agonismo, esprimendo i gesti tecnici al massimo livello sia pure in una situazione stressante che stiamo attraversando. I ragazzi hanno stretto un patto vincolante di coesione, uno per tutti, tutti per uno, e nonostante l’assenza strutturale di alcune pedine hanno le capacità di mettere in crisi gli avversari.”

Piero de Lorentis
Area Comunicazione Efficienza Energia

Articoli correlati:

  1. A3M> Play off alle porte per Galatina: il primo scoglio è Grottazzolina
  2. A3M> Efficienza Energia riprende in tutta sicurezza
  3. A3M> Galatina vuole continuare a sorprendere
  4. A3M> Efficienza Energia: nuovo matrimonio con Olimpia SBV Galatina
  5. A3M> Efficienza Energia “main sponsor” di Olimpia Sbv Galatina

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002