A3M> Sconfitta netta per l’Opus Sabaudia

incerottata cede al Tuscania in tre set. Budani: «Mi aspettavo comunque qualcosa di più»

SABAUDIA – L’Opus Sabaudia torna sconfitta dalla trasferta di Montefiascone con il Tuscania. Nell’ultimo appuntamento sul campo del 2021 la formazione di coach Mauro Budani, incerottata a causa di molti problemi fisici, perde in tre set il derby laziale del campionato di pallavolo maschile di serie A3. Il Sabaudia è sempre sotto e non riesce mai a invertire la rotta mentre il Tuscania, bravo ad approfittare dei problemi fisici dei pontini, ringrazia e porta a casa una vittoria importante che le permette di continuare la rincorsa alla vetta.

«È molto complicato trovare le parole giuste dopo una partita del genere, viste le nostre condizioni non ho chiesto di vincere la partita ma mi dispiace molto che qualcuno non abbia sfruttato la sua occasione – chiarisce coach Mauro Budani, visibilmente amareggiato al termine della partita – Lo ammetto mi aspettavo qualcosa di più ma questo non è stato fatto: i miei giocatori si allenano decisamente molto meglio in palestra, durante la settimana, rispetto a quello che ho visto oggi sul campo, forse si sarà capito che stare in campo è una cosa diversa».

Coach Mauro Budani, viste le molte indisposizioni, ha schierato l’Opus Sabaudia con Palombi in regia opposto a Rossato, laterali Meglio e Pomponi, Miscione e Tognoni al centro con Recupito libero, poi nel corso del match spazio a Conoci, entrato in tutti i set per lunghi tratti, mentre dal secondo set in poi Miscione ha lasciato spazio a De Vito. Dall’altra parte della rete coach Sandro Passaro, ex di turno del Sabaudia, ha risposto con Marsili al palleggio in diagonale con Boswinkel, Marinelli e Rossatti martelli, al centro Ceccobello e Quarta con Prosperi libero. Nel Tuscania, a partita in corso, hanno avuto la loro possibilità anche Catinelli, Della Rosa e Stamegna.

«Sono dell’idea che si poteva fare meglio, anzi dovevamo fare meglio, perché non siamo riusciti a riportare con continuità quella qualità di gioco che abbiamo in allenamento e questo non va bene – ammette Recupito – Dobbiamo cercare di metabolizzare la sconfitta per farci trovare pronti e al meglio per il girone di ritorno. Di positivo? Sicuramente il fatto che abbiamo comunque giocato con una formazione prevalentemente di giocatori Under, e sicuramente è stata una partita importante dove abbiamo potuto accumulare esperienza per il futuro. Dobbiamo ripartire dalla consapevolezza che possiamo e dobbiamo fare meglio».

Senza Schettino, Zornetta, Calarco e Ferenicac, con Miscione che poi durante la partita ha dovuto abbandonare il campo, il Sabaudia non riesce a ripetere la prestazione positiva dell’ultima uscita di campionato con Aci Castello, nonostante il risultato sia in realtà lo stesso. Avvio a tutto gas del Tuscania che piazza subito un parziale di 8-0 e costringe il Sabaudia a rincorrere costantemente (5-16 e 10-21) prima di cedere il primo spicchio di gara 25-13 in appena 19 minuti di gioco. Nel secondo spicchio di partita stesso copione con i pontini sempre sotto (16-11 e 21-14) e Tuscania brava ad approfittare per archiviare il set 25-17. Anche nel terzo e ultimo parziale il Sabaudia è in balìa del Tuscania che non lascia scampo all’avversario e si prende l’intera posta in palio (25-13).

MAURY’S COM CAVI TUSCANIA – OPUS SABAUDIA 3-0
Maury’s Com Cavi Tuscania: Stamegna 2, Marsili 3, Menichetti, Della Rosa 1, Boswinkel 16, Catinelli, Rossatti 13, Ceccobello 7, Quagliozzi, Marinelli 11, Quarta 4, Turri Prosperi (L). All. Passaro
Opus Sabaudia: Palombi 1, Recupito, Conoci 1, Zornetta, Ferenciac, Pomponi 3, Miscione, Rossato 11, Tognoni 3, De Vito 2, Meglio 3, Schettino, Calarco. All. Budani
Arbitri: Dario Grossi e Luca Pescatore
Parziali: 25-13, 25-17, 25-13
Durata: 21’, 23’, 26’.

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. A3M> Maury’s Com Cavi Tuscania, a Santo Stefano con Opus Sabaudia
  2. A3M> Opus Sabaudia, i prossimi allenamenti congiunti e le sfide tra i giocatori
  3. A3M> Opus Sabaudia ospite di un’arrembante Efficienza Energia
  4. A3M> Maury’s Com Cavi Tuscania si impone su Sabaudia e si laurea campione d’inverno
  5. A3M> A Sabaudia il campo è allagato e l’Opus Sabaudia deve correre a Cisterna per sfidare il Modica.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002