Del Monte® Coppa Italia: Quarti di Finale

tre gare domenica 16 gennaio alle 18. Trento ospita Monza con diretta RAI Sport, Civitanova riceve Milano e al PalaPanini è di nuovo derby “della via Emilia” tra Modena e Piacenza

Scocca finalmente l’ora della Del Monte® Coppa Italia 2022 con i Quarti di Finale sul cammino verso la coccarda tricolore. Tre gare sono in programma domenica alle 18.00, mentre la sfida tra Perugia e Padova andrà in scena mercoledì 19 gennaio alle 20.30 al PalaBarton.

Diretta RAI Sport per il remake della Finale di Del Monte® Supercoppa 2022 tra Itas Trentino e Vero Volle Monza, domenica 16 gennaio alle 18.00. Un biglietto da visita niente male per la partita dei Quarti di Del Monte® Coppa Italia tra la terza e la sesta testa di serie in griglia. Su 20 precedenti i brianzoli hanno avuto la meglio in due occasioni, tra le mura amiche al tie break, mentre non hanno mai violato la BLM Group Arena. Negli ultimi due incroci di Coppa, nei Quarti di Finale, Trento non ha concesso nemmeno un set. Nelle due sfide stagionali, in Supercoppa e Regular Season, i gialloblù hanno vinto per 3-1. Gli uomini di Lorenzetti, reduci dal successo a Cannes in Champions League, partecipano per la ventesima volta alla Coppa Italia, trofeo vinto in tre occasioni. Gli ospiti, che lo scorso 5 gennaio hanno espugnato Taranto al tie break in Campionato, sono alla nona apparizione in Coppa Italia. Sempre eliminati ai Quarti nel trofeo della massima serie, i brianzoli hanno sfiorato l’impresa nella Coppa di A2 perdendo in Finale con Padova.

Alla stessa ora l’Eurosuole Forum ospita il match da dentro o fuori tra la Cucine Lube Civitanova, che ha vinto le ultime due edizioni (2021 e 2020), e l’Allianz Milano, una delle squadre più in forma del momento e reduce da tre vittorie consecutive in Regular Season. I biancorossi, che vantano in bacheca sette Coppe Italia, dovrebbero rinunciare ancora a Kovar e a Juantorena, indisponibili, ma hanno dimostrato mercoledì in Polonia di sapersela cavare benissimo lo stesso sconfiggendo al tie break i campioni d’Europa dello Zaksa. I marchigiani hanno alzato al cielo la Coppa Italia in 7 occasioni e partecipano alla kermesse tricolore per la 27a volta, mentre la formazione meneghina, che non ha mai raggiunto la Final Four, partecipa per la quarta volta alla Coppa Italia con la consapevolezza di giocarsi il tutto per tutto all’Eurosuole Forum, palazzetto espugnato al tie break in campionato nel 2019/20.

Sulla carta gli incroci del primo turno di Coppa Italia tra quarta e quinta testa di serie sono i più emozionanti e combattuti. Se poi si tratta del derby della via Emilia tra la Leo Shoes PerkinElmer Modena e la Gas Sales Bluenergy Piacenza, che solo pochi giorni fa sono andate al tie break (con vittoria degli uomini di Giani), il fattore sorpresa può essere dietro l’angolo. Regina incontrastata della Coppa Italia con 12 vittorie in Finale, Modena vuole riscattare il passo falso di mercoledì in Francia con il Tours nell’andata degli Ottavi di CEV Cup. Al PalaPanini arriva il gruppo di Bernardi per il nono faccia a faccia (primo in coppa). La tradizione è favorevole ai gialli con 6 vittorie a 2, ma Piacenza, che vanta in bacheca la vittoria della Coppa di A2, cerca continuità dopo il blitz in tre set con Vibo Valentia. Un ex per parte nei roster: Stankovic e Holt.

L’ultimo Quarto di Coppa Italia, il match tra la testa di serie n. 1 e la n. 8, ovvero Sir Safety Conad Perugia e Kioene Padova, si giocherà mercoledì 19 gennaio alle 20.30. I Block Devils, sconfitti da Civitanova nelle ultime due Finali di Coppa Italia, ma sempre protagonisti negli ultimi anni con 2 trofei vinti, arrivano all’appuntamento con i Quarti di Finale dopo aver vinto un match insidiosissimo di Champions League in Turchia per 3-0 spuntandola ai vantaggi in tutti i set con il Fenerbahce. Una prova di carattere arrivata al momento giusto per gli uomini di Grbic. Sul fronte opposto, il collettivo patavino vanta una vittoria in Finale nella Coppa Italia di A2, ma nel trofeo di A1 il Club Veneto è stato estromesso ai Quarti di Finale per quattro stagioni consecutive, l’ultima volta da Civitanova, le precedenti 3 proprio dalla Sir. Sono solo un dolce ricordo gli approdi in Semifinale nelle stagioni 2000/01 e 2004/05. Un ex per parte nei roster: Travica e Zimmermann.

Gara unica di Quarti Del Monte Coppa Italia SuperLega
Domenica 16 Gennaio 2022, ore 18.00
Itas Trentino – Vero Volley Monza
Arbitri: Goitre Mauro, Pozzato Andrea (De Nard Andrea)
Video Check: Magnino Simone
Segnapunti: Tomasi Andrea
Diretta RAI Sport e Volleyballworld.tv

Cucine Lube Civitanova – Allianz Milano
Arbitri: Lot Dominga, Canessa Maurizio (Bolici Giulio)
Video Check: Petterini Giulia
Segnapunti: Cetraro Matteo
Diretta Volleyballworld.tv

Leo Shoes PerkinElmer Modena – Gas Sales Bluenergy Piacenza
Arbitri: Boris Roberto, Florian Massimo (Pasquali Fabio)
Video Check: Palmieri Fabio
Segnapunti: Salvati Gloria
Diretta Volleyballworld.tv

Mercoledì 19 Gennaio 2022, ore 20.30
Sir Safety Conad Perugia – Kioene Padova
Arbitri: Frapiccini Bruno, Cappello Gianluca
Diretta Volleyballworld.tv

Sabato 5 marzo 2022 (Unipol Arena, Bologna)
Semifinali Del Monte® Coppa Italia SuperLega
Ore 15.15: Vincente Quarti 1a-8a – Vincente Quarti 4a-5a
Ore 17.45: Vincente Quarti 2a-7a – Vincente Quarti 3a-6a

Domenica 6 marzo 2022 (Unipol Arena, Bologna)
Ore 18.00: Finale Del Monte® Coppa Italia SuperLega

Itas Trentino – Vero Volley Monza

PRECEDENTI: 20 (18 successi Itas Trentino, 2 successi Vero Volley Monza)
PRECEDENTI IN COPPA ITALIA: 2 – Quarti di Finale 2017-2018 (Trento – Monza 3-0); Quarti di Finale 2016-2017 (Trento – Monza 3-0).
EX: Gianluca Galassi a Trento nel 2014/15.
A CACCIA DI RECORD:
In Coppa Italia: Thomas Beretta – 3 punti ai 100 (Vero Volley Monza)
In carriera : Matey Kaziyski – 1 punto ai 4800, Srecko Lisinac – 1 gara alle 100 giocate, Marko Podrascanin – 2 muri vincenti ai 1000 (Itas Trentino)

La storia di Trento in Coppa Italia
20 partecipazioni:
20 alla Coppa Italia A1 nelle stagioni 2021-2021 (sconfitta in Semifinale dalla Sir Safety Conad Perugia), 2019-2020 (sconfitta in Semifinale dalla Cucine Lube Civitanova), 2018-2019 (sconfitta in Semifinale dalla Cucine Lube Civitanova), 2017-2018 (sconfitta in Semifinale dalla Sir Safety Conad Perugia), 2016-2017 (sconfitta in Finale da Cucine Lube Civitanova), 2015-2016 (sconfitta in Finale da DHL Modena), 2014-2015 (sconfitta in Finale da Modena Volley), 2013-2014 (eliminata in Semifinale dalla Copra Elior Piacenza), 2012-2013 (vincente in Finale contro la Cucine Lube Banca Marche Macerata), 2011-2012 (vincente in Finale contro la Lube Banca Marche Macerata), 2010-2011 (sconfitta in Finale dalla Bre Banca Lannutti Cuneo), 2009-2010 (vincente in Finale contro la Bre Banca Lannutti Cuneo), 2008-2009 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 2007-2008 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 2005-2006 (eliminata in Semifinale dalla Bre Banca Lannutti Cuneo), 2004-2005 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 2003-2004 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Noicom Brebanca Cuneo), 2002-2003 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Lube Banca Marche Macerata), 2001-2002 (eliminata in Semifinale dalla Noicom Brebanca Cuneo), 2000-2001 (eliminata nei Quarti di Finale della fase preliminare dalla Noicom Brebanca Cuneo).

3 trofei vinti: 2012-2013 e 2011-2012 contro la Lube Banca Marche Macerata, 2009-2010 contro la Bre Banca Lannutti Cuneo.

La storia di Monza in Coppa Italia
8 partecipazioni
6 in Coppa Italia A1 nelle stagioni 2020-2021 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Leo Shoes Modena), 2019-2020 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Cucine Lube Civitanova), 2018-2019 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Cucine Lube Civitanova); 2017-2018 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Diatec Trentino), 2016-2017 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Diatec Trentino), 2015-2016 (eliminata ai Quarti di Finale dalla DHL Modena).

2 in Coppa Italia A2 nelle stagioni 2013-2014 (sconfitta in Finale dalla Tonazzo Padova), 2011-2012 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Pallavolo Molfetta).

Daniele Lavia (Itas Trentino): “Monza è una squadra molto attrezzata, che sin qui ha espresso una buona pallavolo; domenica ci attenderà quindi un quarto di finale ad eliminazione diretta molto difficile. Avremo il vantaggio di poter giocare la partita in casa, dove sin qui in stagione abbiamo perso solo una volta, ma conquistare l’accesso alla Final Four è tutt’altro che scontato, anche perché una gara unica comporta sempre molti rischi”.
Massimo Eccheli (Allenatore Vero Volley Monza): “In Turchia la squadra ha giocato veramente molto bene, annichilendo dal punto di vista tecnico-tattico gli avversari e mettendo in mostra la migliore prestazione dell’ultimo periodo. Adesso ci proponiamo a Trento con la speranza di dare continuità alla performance, visto che le criticità di organico non ci permetteranno grandi opzioni e rotazioni. Quando arrivi da due sconfitte importanti contro la stessa squadra bisognerebbe ripartire cercando, innanzitutto, di fare bene quello che si è fatto male precedentemente. Trento nelle due gare contro di noi ha dimostrato di essere più forte, soprattutto nella Finale di Supercoppa. Per quanto riguarda il campionato abbiamo avuto la chance di andare sul 2-1 ma non siamo stati bravi a sfruttarla, risultando però più performanti della prima occasione”.

Cucine Lube Civitanova – Allianz Milano

PRECEDENTI: 15 (13 successi Cucine Lube Civitanova, 2 successi Allianz Milano)
PRECEDENTI IN COPPA ITALIA: nessuno.
EX: Daniele Sottile a Milano nel 2015/16; Nicola Pesaresi a Civitanova nel 2016/17.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Simone Anzani – 5 punti ai 100 (Cucine Lube Civitanova).
In carriera: Ricardo Lucarelli Santos De Souza – 16 punti ai 500 (Cucine Lube Civitanova); Yuki Ishikawa – 5 punti ai 1600 (Allianz Milano).

La storia di Civitanova in Coppa Italia
27 partecipazioni:
22 alla Coppa Italia A1 nelle stagioni 2020-2021 (vincente in Finale contro la Sir Safety Conad Perugia), 2019-2020 (vincente in Finale contro la Sir Safety Conad Perugia), 2018-2019 (sconfitta in Finale dalla Sir Safety Conad Perugia), 2017-2018 (sconfitta in Finale dalla Sir Safety Conad Perugia), 2016-2017 (vincente in Finale contro la Diatec Trentino), 2015-2016 (eliminata in Semifinale dalla Diatec Trentino), 2014-2015 (eliminata in Semifinale da Modena Volley), 2013-2014 (eliminata in Semifinale dalla Sir Safety Perugia), 2012-2013 (sconfitta in Finale dall’Itas Diatec Trentino), 2011-2012 (sconfitta in Finale dall’Itas Diatec Trentino), 2010-2011 (eliminata in Semifinale dalla Bre Banca Lannutti Cuneo), 2009-2010 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Trenkwalder Modena), 2008-2009 (vincente in Finale contro la Bre Banca Lannutti Cuneo), 2007-2008 (vincente in Finale contro la M. Roma Volley), 2005-2006 (eliminata ai Quarti di Finale dall’Itas Diatec Trentino), 2004-2005 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Edilbasso&Partners Padova), 2003-2004 (eliminata in Semifinale dalla Noicom Brebanca Cuneo), 2002-2003 (vincente in Finale contro la Sisley Treviso), 2001-2002 (eliminata in Semifinale dalla Maxicono Parma), 2000-2001 (vincente in Finale contro la Sisley Treviso), 1999-2000 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Casa Modena Unibon), 1998-1999 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Iveco Palermo – diff. Set/Punti).

5 alla Coppa Italia mista A1/A2 nelle stagioni 1997-1998 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Conad Ferrara), 1996-1997 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Alpitour Traco Cuneo), 1995-1996 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Las Daytona Modena), 1994-1995 (Serie A2 – eliminata ai Sedicesimi dalla Fochi Bologna), 1993-1994 (Serie A2 – eliminata ai Sedicesimi dalla Daytona Modena).

7 trofei vinti: 2020-2021 contro Sir Safety Conad Perugia, 2019-2020 contro Sir Safety Conad Perugia, 2016-2017 contro Diatec Trentino, 2008–2009 contro Bre Banca Lannutti Cuneo, 2007–2008 contro M. Roma Volley, 2002–2003 contro Sisley Treviso, 2000–2001 contro Sisley Treviso.

La storia di Milano in Coppa Italia
4 partecipazioni:
4 in Coppa Italia A1 nelle stagioni 2020-2021 (eliminata nei Quarti di Finale dall’Itas Trentino), 2019-2020 (eliminata nei Quarti di Finale dall’Itas Trentino), 2018-2019 (eliminata ai Quarti di Finale da Azimut Leo Shoes Modena), 2017-2018 (eliminata agli Ottavi di Finale dalla Calzedonia Verona).

Enrico Diamantini (Cucine Lube Civitanova):“La Lube continua a esserci, nonostante qualche situazione sfortunata. Con pochi giorni abbiamo tirato su una buona prestazione in Polonia e proprio la performance con lo Zaksa ci può dare la carica giusta per affrontare in casa l’Allianz Milano, una squadra che ha avuto alti e bassi ma è costruita bene, vanta giocatori di valore nel roster e ha inanellato tre vittorie alla vigilia della Coppa Italia. Da detentori del trofeo puntiamo molto su questa manifestazione. Le partite da dentro o fuori non sono mai semplici.”
Nicola Daldello (Allianz Milano): “La gara con Civitanova la affronteremo con tanta fiducia, per il periodo che stiamo passando, e proprio come una gara secca nel senso che andremo lì e ci giocheremo le nostre carte. Sappiamo che giochiamo con Civitanova, una squadra con obiettivi diversi dai nostri, sappiamo anche che negli ultimi anni le prime quattro squadre della fine del girone di andata hanno disputato la Final Four: sarà sicuramente una partita molto difficile per noi, ma scenderemo in campo fiduciosi di questo ultimo periodo dove abbiamo sviluppato un gioco molto più buono con delle sicurezze in più, andremo a fare il nostro gioco”.

Leo Shoes PerkinElmer Modena – Gas Sales Bluenergy Piacenza

PRECEDENTI: 8 (6 successi Leo Shoes PerkinElmer Modena, 2 successi Gas Sales Bluenergy Piacenza)
PRECEDENTI IN COPPA ITALIA: nessuno.
EX: Dragan Stankovic a Piacenza nel 2019/20, Maxwell Philip Holt a Modena dal 2016/17 al 2019/20.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Maxwell Philip Holt – 16 punti ai 100 (Gas Sales Bluenergy Piacenza)
In carriera: Yoandy Leal – 9 punti ai 1500 (Leo Shoes PerkinElmer Modena); Maxwell Philip Holt – 16 punti ai 100 (Gas Sales Bluenergy Piacenza)
La storia di Modena in Coppa Italia
39 partecipazioni:
20 in Coppa Italia A1 nelle stagioni 2020-2021 (sconfitta in Semifinale dalla Cucine Lube Civitanova), 2019-2020 (eliminata in Semifinale dalla Sir Safety Conad Perugia), 2018-2019 (sconfitta in semifinale dalla Sir Safety Conad Perugia), 2017-2018 (sconfitta in Semifinale dalla Cucine Lube Civitanova), 2016-2017 (sconfitta in Semifinale da Diatec Trentino), 2015-2016 (vincente in Finale contro la Diatec Trentino), 2014-2015 (vincente in Finale contro la Diatec Trentino), 2013-2014 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Diatec Trentino), 2012-2013 (eliminata in Semifinale dalla Cucine Lube Banca Marche Macerata), 2011-2012 (eliminata in Semifinale dalla Lube Banca Marche Macerata), 2010-2011 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 2009-2010 (eliminata in Semifinale dall’Itas Diatec Trentino), 2007-2008 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Lube Banca Marche Macerata), 2006-2007 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 2005-2006 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Copra Berni Piacenza), 2002-2003 (eliminata in Semifinale dalla Lube Banca Marche Macerata), 2001-2002 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Maxicono Parma), 2000-2001 (eliminata in Semifinale dalla Lube Banca Marche), 1999-2000 (eliminata in Semifinale dalla Sisley Treviso), 1998-1999 (eliminata in Semifinale dalla Sisley Treviso).

19 alla Coppa Italia mista A1/A2 nelle stagioni 1997-1998 (vincente in Finale contro la Alpitour Traco Cuneo), 1996-1997 (vincente in Finale contro la Alpitour Traco Cuneo), 1995-1996 (eliminata in Semifinale dalla Sisley Treviso), 1994-1995 (vincente in Finale contro la Sisley Treviso), 1993-1994 (vincente in Finale contro la Maxicono Parma), 1992-1993 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 1991-1992 (eliminata agli Ottavi di Finale dalla Gabeca Montichiari), 1989-1990 (sconfitta in Finale dalla Maxicono Parma), 1988-1989 (vincente in Finale contro la Sisley Treviso), 1987-1988 (vincente in Finale contro la Camst Bologna), 1986-1987 (2a posizione (su 3) con 4 punti), 1985-1986 (1a posizione (su 4) con 6 punti), 1984-1985 (1a posizione (su 4) con 6 punti), 1983-1984 (2a posizione (su 4) con 4 punti), 1982-1983 (eliminata nel 3° turno dalla Thermomec Padova), 1981-1982 (2a posizione (su 4) con 4 punti), 1980-1981 (poule finale (4a posizione (su 4) con 0 punti), 1979-1980 (1a posizione (su 4) con 4 punti), 1978-1979 (1a posizione (su 4) con 6 punti).

12 trofei vinti: 2015-2016 contro Diatec Trentino, 2014-2015 contro Diatec Trentino, 1997–1998 contro Alpitour Traco Cuneo, 1996–1997 contro Alpitour Traco Cuneo, 1994–1995 contro Sisley Treviso, 1993–1994 contro Maxicono Parma, 1988–1989 contro Sisley Treviso, 1987–1988 contro Camst Bologna, 1985–1986 (1a posizione (su 4) con 6 punti), 1984–1985 (1a posizione (su 4) con 6 punti), 1979–1980 (1a posizione (su 4) con 4 punti), 1978-1979 (1a posizione (su 4) con 6 punti).

La storia di Piacenza in Coppa Italia
2 partecipazioni:
1 in Coppa Italia A1: nella stagione 2020-2021 (4a posizione (su 4) nel Girone B degli Ottavi di Finale).

1 in Coppa Italia di A2: nella stagione 2018-2019 (vincente in Finale contro l’Olimpia Bergamo).

1 trofeo vinto: 2018-2019 contro l’Olimpia Bergamo.

Bruno Mossa De Rezende (Leo Shoes PerkinElmer Modena): “Quella con Piacenza di domenica e il match di mercoledì con Tours sono due finali da dentro o fuori, due match assolutamente fondamentali che non possiamo sbagliare. Dopo tante vittorie evidentemente siamo calati di intensità, dobbiamo ritrovarla immediatamente. Chiedo al nostro pubblico di darci una mano, anche il 35% del PalaPanini può fare la differenza”.
Maxwell Holt (Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza): “È una settimana un po’ strana perché stiamo recuperando le partite arretrate a causa del COVID. Mercoledì abbiamo giocato con Vibo, ora mettiamo la testa su Modena, che è una squadra che abbiamo già incontrato pochi giorni fa e che conosciamo abbastanza bene. Sono forti in quello che fanno, hanno atleti importanti e giocano una pallavolo ad alto livello. Noi dobbiamo cercare di giocare come abbiamo fatto dal terzo set in poi”.

Sir Safety Conad Perugia – Kioene Padova

PRECEDENTI: 20 (17 successi Sir Safety Conad Perugia, 3 successi Kioene Padova)
PRECEDENTI IN COPPA ITALIA: 3 – Quarti di Finale 2019-2020 (Perugia-Padova 3-0); Quarti di Finale 2018-2019 (Perugia Padova 3-1); Quarti di Finale 2017-2018 (Perugia – Padova 3-1)
EX: Dragan Travica a Padova dal 2017/18 al 2019/20, Jan Zimmermann a Perugia nel 2020/21.
A CACCIA DI RECORD:
In Coppa Italia: Wilfredo Leon Venero – 11 punti ai 200 (Sir Safety Conad Perugia)
In carriera: Thijs Ter Horst – 19 punti ai 1500 (Sir Safety Conad Perugia), Eric Loeppky – 13 punti ai 500, Marco Vitelli – 4 punti agli 800 (Kioene Padova).

La storia di Perugia in Coppa Italia
10 partecipazioni:
9 in Coppa Italia A1 nelle stagioni 2020-2021 (sconfitta in Finale dalla Cucine Lube Civitanova), 2019-2020 (sconfitta in Finale dalla Cucine Lube Civitanova), 2018-2019 (vincente in Finale contro la Cucine Lube Civitanova), 2017-2018 (vincente in Finale contro la Cucine Lube Civitanova), 2016-2017 (eliminata nei Quarti di Finale da LPR Piacenza), 2015-2016 (eliminata in Semifinale dalla DHL Modena), 2014-2015 (eliminata in Semifinale dalla Diatec Trentino), 2013-2014 (sconfitta in Finale dalla Copra Elior Piacenza), 2012-2013 (eliminata ai Quarti di Finale dall’Itas Diatec Trentino).

1 in Coppa Italia A2 nella stagione 2011-2012 (eliminata in Semifinale dalla BCC-NEP Castellana Grotte).

2 trofei vinti: 2018-2019 e 2017-2018 contro la Cucine Lube Civitanova.

La storia di Padova in Coppa Italia
28 partecipazioni:
11 nella Coppa Italia di Serie A1 nelle stagioni 2020-2021 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Cucine Lube Civitanova), 2019-2020 (eliminata ai Quarti dalla Sir Safety Conad Perugia), 2018-2019 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Sir Safety Conad Perugia), 2017-2018 (eliminata nei Quarti di Finale dalla Sir Safety Conad Perugia), 2016-2017 (eliminata negli Ottavi di Finale dalla Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia), 2007-2008 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Bre Banca Lannutti Cuneo), 2004-2005 (eliminata in Semifinale dalla Sisley Treviso), 2003-2004 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Lube Banca Marche Macerata), 2000-2001 (eliminata in Semifinale della fase preliminare dalla Noicom Alpitour Cuneo), 1999-2000 (eliminata negli Ottavi di Finale dalla Del Monte Ferrara), 1998-1999 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Sisley Treviso).

14 nella Coppa Italia Mista A1/A2 nelle stagioni 1997-1998 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Sisley Treviso), 1996-1997 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Las Daytona Modena), 1995-1996 (eliminata agli Ottavi di Finale dalla Cariparma Parma), 1994-1995 (eliminata ai Sedicesimi di Finale dalla Les Copains Jeans Ferrara), 1993-1994 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Milan Volley), 1992-1993 (eliminata agli Ottavi di Finale dalla Alpitour Cuneo), 1991-1992 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Maxicono Parma), 1989-1990 (eliminata ai Quarti di Finale della fase finale dalla Sisley Treviso), 1988-1989 (eliminata in Semifinale dalla Panini Modena), 1987-1988 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Camst Bologna), 1985-1986 (eliminata al 2° turno della fase preliminare dalla Victor Village Ugento), 1984-1985 (eliminata ai Quarti di Finale della fase preliminare dalla Enermix Milano), 1982-1983 (eliminata al 2° turno dalla Steton Carpi), 1978-1979 (12a classificata su 32 squadre partecipanti).

3 in Coppa Italia di A2 nelle stagioni 2013-2014 (vincente in Finale contro Vero Volley Monza), 2010-2011 (eliminata in Semifinale dalla NGM Mobile S. Croce), 2009-2010 (eliminata ai Quarti di Finale dalla BCC-NEP Castellana Grotte).

1 trofeo vinto in Coppa Italia A2: 2013-2014 contro Vero Volley Monza.

Simone Giannelli (Sir Safety Conad Perugia): “Padova è una squadra che gioca bene e che sta facendo una bella stagione. Lo dimostra anche l’accesso ai quarti di finale di Coppa Italia perché entrare nelle prime otto della Superlega non è mai una cosa scontata. Puntano molto sulla loro battuta, difendono tanto e ti costringono a dover giocare al massimo per portare a casa il risultato. Lo abbiamo già visto in campionato, da loro è stata una partita dura e tosta. Mercoledì mi aspetto un’altra partita del genere, loro verranno a Perugia tranquilli e faranno certamente del loro meglio. Dovremo farlo anche noi, vogliamo cercare il nostro miglior gioco e vogliamo conquistare l’accesso alla Final Four che è un nostro obiettivo. Speriamo anche in questi giorni che mancano alla partita di poterci concentrare sugli allenamenti perché nell’ultimo periodo abbiamo avuto davvero poco tempo per allenarci”
Matteo Trolese (Secondo Allenatore Kioene Padova): “Essere arrivati a giocarci questa partita è un premio per il buon girone di andata che abbiamo fatto. Affrontiamo una squadra che ha altri obiettivi rispetto ai nostri e non sarà facile dopo l’ondata di contagi che ha coinvolto i nostri giocatori e parte dello staff. Andremo a Perugia con il nostro spirito e per fare il massimo per metterli in difficoltà, consapevoli che quella di mercoledì sarà la prima partita dopo due settimane di stop forzato”.

Articoli correlati:

  1. Quarti di Finale Del Monte Coppa Italia Serie A2
  2. Superlega> Mercoledì Lube – Padova per i Quarti di Coppa Italia.
  3. Del Monte® Coppa Italia, definito il tabellone dei quarti di finale
  4. Del Monte Coppa Italia> Tutto pronto per la Del Monte Coppa Italia A1 Final Four e per la Finale Del Monte Coppa Italia A2.
  5. Coppa Italia> Nei Quarti di Finale Rai Sport 1 trasmette Bre Banca Lannutti Cuneo – Sisley Belluno.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002