Sitting> Le azzurre superano l’Ucraina e conquistano il primo posto ai Pajulahti Games

In Finlandia, la nazionale femminile di sitting volley ha conquistato il primo posto ai Pajulahti Games, torneo disputato presso il Pajulahti Olympic and Paralympic Training Center di Nastola che ha visto la partecipazione insieme all’Italia della Finlandia, Ucraina e Francia.
In finale le ragazze di Amauri Ribeiro hanno battuto meritatamente con il punteggio di 3-0 (25-14, 25-19, 25-17) l’ Ucraina riuscendo a concludere nel migliore dei modi il proprio cammino in questo primo impegno stagionale.
Per l’Italia si tratta del primo successo in questo torneo dopo il secondo posto conquistato nel 2020.
Dopo un primo set vinto dalla formazione tricolore senza problemi, le due squadre hanno battagliato nella seconda frazione dando vita ad un lungo botta e risposta concluso in favore delle azzurre. Nel terzo set l’Italia ha continuato ad imporre il proprio gioco ed è riuscita a portarsi a casa la vittoria e il primo posto nel torneo.

Sul gradino più basso del podio sono salite le padrone di casa della Finlandia, che nella finale 3°-4° posto si sono imposte con il punteggio di 3-0 (25-11, 25-12, 25-9) contro la Francia.

E’ possibile rivedere tutte le partite dei Pajulahti Games sulla pagina facebook Sitting Volleyball Team Finland

Amauri Ribeiro: “Siamo chiaramente soddisfatti del risultato raggiunto in questo torneo, il primo della stagione. In questa manifestazione mancavano squadre molto forti come la Russia e la Germania, tuttavia è stato per noi molto importante partecipare perché ci ha permesso di tornare a giocare dopo la partecipazione ai Campionati Europei. Iniziamo la stagione e un nuovo ciclo con un successo che ci dà certamente tanta fiducia e consapevolezza nei nostri mezzi. ”

Francesca Bosio: “Siamo molto contente per il risultato finale che ci ha portato a conquistare il primo posto ai Pajulahti Games. All’inizio del torneo abbiamo avuto qualche difficoltà, anche perché ci sono delle giocatrici nuove. Con il passare delle gare, però, abbiamo acquisito maggior ritmo vincendo con Finlandia e Francia senza problemi. Con l’Ucraina, invece, nella fase a girone abbiamo sofferto ma quel che più conta è averle battute in finale e abbiamo dimostrato tutto il nostro valore.”

Risultati
Domenica 23 gennaio
finale 3°- 4 posto: Finlandia-Francia 3-0 (25-11, 25-12, 25-9)
finale 1°- 2° posto: Ucraina-Italia 0-3 (14-25, 19-25, 17-25)

Classifica: 1. Italia, 2. Ucraina, 3. Finlandia, 4. Francia

Queste le azzurre: Giulia Aringhieri, Giulia Bellandi, Eva Ceccatelli, Elisa Spediacci (Dream Volley Pisa SSD); Francesca Bosio (Argentario Calisio Volley ASD); Sara Desini (Pallavolo Olbia); Roberta Pedrelli (Volley Club Cesena); Asia Sarzi Amadè (Giocoparma A.S.D.); Alessandra Vitale (Nola Città dei Gigli).

Fipav

Articoli correlati:

  1. Sitting> Pajulahti Games 2022: le azzurre superano 3-0 la Finlandia all’esordio
  2. Sitting> Pajulahti Games: due vittorie e una sconfitta per le azzurre nella prima giornata di gare
  3. Sitting> Pajulahti Games: i risultati della 2a giornata
  4. Sitting Volley> Definito il calendario dei Pajulahti Games
  5. Sitting Volley> Pajulahti Games: l’Italia centra la finale

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002