A1F> Scandicci vince il primo storico derby a Palazzo Wanny

Nulla da fare per Firenze che cade in quattro set.
Nell’altro recupero, Busto Arsizio ha la meglio su Cuneo

A Palazzo Wanny festeggia Scandicci, che vince 1-3 contro Firenze nel primo derby fiorentino del nuovo palazzetto, colorato a festa per l’occasione. Nell’altro recupero della serata, l’UYBA torna alla vittoria regolando in tre set Cuneo.

La festa del volley fiorentino si conclude con una grande vittoria della Savino Del Bene Scandicci che, nonostante la prova audace de Il Bisonte Firenze, tiene duro e nel quarto set vince ai vantaggi grazie ad una grande rimonta. Prima storica vittoria al Palazzo Wanny per Scandicci, che si rifà subito dopo la sconfitta contro Monza, ritrovando i 3 punti, agganciando proprio le rosablu in testa e dimostrando carattere anche nei momenti di difficoltà. Top scorer del match una straripante Nwakalor con 28 punti per le bisontine, mentre le ospiti festeggiano il ritorno del libero Merlo e i 18 punti della Antropova. Lubian MVP grazie ai 12 punti con 4 ace. Queste le parole di Bellano a fine gara: “Sia per noi come staff, che per le ragazze, è stato bello vivere un’emozione così grande. Aspettiamo di viverne una ancora più grande nella prossima partita, con Wanny presente e magari con la possibilità di avere più pubblico al palazzo. Credo sia stata una gran bella festa e penso che l’abbiamo onorata con tutto quello che abbiamo da dare in questo momento, che forse non è tantissimo a livello di qualità. Abbiamo fatto qualche errore anche grossolano in alcuni momenti, però la squadra c’è sempre stata, dal primo all’ultimo minuto. Forse avremmo meritato anche di fare un punto stasera, comunque complimenti a loro e noi andiamo avanti, perchè abbiamo ancora tante cose belle da fare”. “Sono stati tre punti d’oro – commenta Barbolini – Vorrei fare innanzitutto i complimenti a Firenze, che ha giocato una grande partita e ci ha messo in grandissima difficoltà. Brave le nostre ragazze a crederci, nel non mollare nel quarto set, quando eravamo dietro e loro stavano facendo tutto bene. Una vittoria che vale il doppio: per la difficoltà della partita e poi quelli raccolti qua sono tre punti d’oro”

Con una prova corale la Unet E-Work Busto Arsizio torna alla vittoria dopo i due stop con Scandicci e Conegliano: le farfalle trovano il successo per 3-0 sulla Bosca S. Bernardo Cuneo in un’ora e 18 minuti. Tutto facile per la squadra di Marco Musso, fatta eccezione per un primo set decisamente complicato per merito dell’aggressività delle piemontesi che, guidate da Degradi e da Gicquel (11 punti), si erano portate avanti di 5 (14-19). Nel finale decisivi l’ingresso di Ungureanu al servizio, gli spunti di Zannoni in difesa (MVP del match) e gli attacchi di Gray, top scorer dell’incontro con 14 punti. Vinto dunque in rimonta il primo parziale la UYBA si è sciolta, proponendo poi il suo miglior gioco. Le ragazze di Musso salgono così in classifica, superando momentaneamente Novara che ha tuttavia quattro partite in meno. Queste le parole del mister delle farfalle: “Per noi era fondamentale trovare i tre punti, che mancavano da due partite: abbiamo giocato una partita buona, anche nel primo set dove abbiamo dimostrato carattere nel voler recuperare e vincere. Non era facile con 5 punti di distacco: è stato fondamentale l’ingresso di Ungureanu che ha cambiato ritmo al servizio, cosa che a noi in questo momento viene un po’ difficile. Credo che stasera abbiamo fatto un lavoro di muro-difesa molto importante perché Cuneo ha tante giocatrici forti in attacco. Usciamo bene da un periodo molto intenso dal punto di vista dello sforzo mentale”. Arrabbiato il libero cuneese Spirito: “Non esiste che combattiamo, anzi, comandiamo il primo set, poi perdiamo ai vantaggi, dove può succedere di tutto, e rientriamo in campo come abbiamo fatto finendo dei set così. Dovremo trovare la risposta a quello che è successo tutte insieme perché domenica giochiamo di nuovo e ci attendono altre partite importanti. Contro Busto o spingi al 100% oppure fai fatica a giocarci contro, soprattutto in questo palazzetto”.

VOLLEYBALL WORLD TV
Tutte le gare del Campionato di Serie A1 – anche quelle trasmesse su Rai Sport e Sky Sport – sono disponibili in live streaming su VBTV con telecronaca in italiano. Due gli abbonamenti disponibili: annuale a 74,99 € e mensile a 7,99 €.

vivo SERIE A1 FEMMINILE
13^ GIORNATA DI ANDATA
Mercoledì 16 febbraio ore 19:30 (VBTV)
Il Bisonte Firenze – Savino Del Bene Scandicci 1-3 (17-25 25-20 17-25 27-29)

Mercoledì 16 febbraio ore 20:30 (VBTV)
Unet E-Work Busto Arsizio – Bosca S.Bernardo Cuneo 3-0 (25-23 25-16 25-12)

I TABELLINI
IL BISONTE FIRENZE – SAVINO DEL BENE SCANDICCI 1-3 (17-25 25-20 17-25 27-29) – IL BISONTE FIRENZE: Van Gestel 6, Belien 15, Cambi, Enweonwu 9, Graziani 11, Nwakalor 28, Panetoni (L), Sylves 1, Bonciani, Lapini. Non entrate: Diagne, Golfieri (L), Knollema. All. Bellano. SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Angeloni 9, Alberti 10, Lippmann 8, Pietrini 15, Lubian 12, Malinov 3, Castillo (L), Antropova 18, Camera, Merlo, Silva Correa, Zilio Pereira. Non entrate: Napodano (L), Bartolini. All. Barbolini. ARBITRI: Carcione, Zavater. NOTE – Spettatori: 1200, Durata set: 23′, 27′, 21′, 35′; Tot: 106′. MVP: Lubian.

UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO – BOSCA S.BERNARDO CUNEO 3-0 (25-23 25-16 25-12) – UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO: Olivotto 7, Mingardi 9, Bosetti 8, Stevanovic 11, Poulter 1, Gray 14, Zannoni (L), Ungureanu 1, Battista 1, Herrera Blanco 1, Monza, Bressan. Non entrate: Cerbino (L), Colombo. All. Musso. BOSCA S.BERNARDO CUNEO: Signorile 1, Degradi 6, Squarcini 4, Gicquel 11, Jasper 7, Stufi 6, Spirito (L), Kuznetsova 1, Caruso 1, Giovannini, Agrifoglio. Non entrate: Gay (L), Zanette. All. Pistola. ARBITRI: Piperata, Pozzato. NOTE – Spettatori: 1026, Durata set: 27′, 22′, 24′; Tot: 73′. MVP: Zannoni.

LA CLASSIFICA
Savino Del Bene Scandicci 43 (15-4); Vero Volley Monza 43 (14-4); Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano 40 (14-2); Unet E-Work Busto Arsizio 38 (12-7); Igor Gorgonzola Novara 37 (13-2); Reale Mutua Fenera Chieri 28 (10-6); Bosca S.Bernardo Cuneo 25 (8-10); Il Bisonte Firenze 23 (8-8); Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore 16 (5-13); Acqua & Sapone Roma Volley Club 15 (6-11); Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia 15 (5-12); Volley Bergamo 1991 13 (4-12); Bartoccini-Fortinfissi Perugia 11 (3-12); Delta Despar Trentino 10 (2-16).
*Punti (Vinte-Perse)

PROSSIMO TURNO
vivo SERIE A1 FEMMINILE
7^ GIORNATA DI RITORNO
Sabato 19 febbraio ore 18:30 (VBTV)
Reale Mutua Fenera Chieri – Savino Del Bene Scandicci
Sabato 19 febbraio ore 20:45 (Rai Sport + HD e VBTV)
Bartoccini Fortinfissi Perugia – Delta Despar Trentino
Domenica 20 febbraio ore 17:00 (VBTV)
Il Bisonte Firenze – Unet E-Work Busto Arsizio
Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano – Bosca S.Bernardo Cuneo
Vero Volley Monza – Acqua & Sapone Roma Volley Club
Igor Gorgonzola Novara – Volley Bergamo 1991
Domenica 20 febbraio ore 19:30 (Sky Sport Arena e VBTV)
Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia – Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore

Lega Femminile

Articoli correlati:

  1. A1F> Palazzo Wanny, finalmente il giorno del derby
  2. A1F> Grande Show nel nuovo Palazzo Wanny
  3. A1F> Scandicci vince l’anticipo su Rai Sport, netto 3-0 in casa di Vallefoglia.
  4. A1F> Scandicci vince il recupero della 14^ giornata
  5. A1F> La Vero Volley Monza vince il derby lombardo, 3-0 sulla Unet e-Work Busto Arsizio.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002