Champions League, nei Quarti la Lube trova i polacchi dello Jastrzebski Wegiel.

In caso di Semifinale Zaksa o Dinamo

I primi rivali della Cucine Lube Civitanova nella Fase a Eliminazione Diretta di CEV Champions League 2022 saranno i polacchi dello Jastrzebski Wegiel (POL). La marcia verso la Finalissima passerà per la doppia sfida dei Quarti di Finale contro la squadra dell’ex opposto biancorosso Jan Hadrava. Questo l’esito maturato oggi dalle urne lussemburghesi nel quartier generale della CEV. I vertici del volley continentale hanno disegnato un tabellone tennistico tracciando il percorso verso le Super-Finals per gli 8 Club europei che si sono guadagnati la qualificazione nel corso della Fase a Gironi conclusa ieri sera con i recuperi.

In caso di accesso alle Semifinali, i cucinieri affronterebbero i vincenti tra i polacchi dello Zaksa e i russi della Dinamo Mosca, che si incroceranno nel Quarto di Finale collocato nella parte inferiore del tabellone, quella dei biancorossi.

Il match di andata tra Cucine Lube Civitanova e lo Jastrzebski Wegiel si giocherà all’Eurosuole Forum di Civitanova (possibili date 8-9-10 marzo), il ritorno in Polonia (possibili date 15-16-17 marzo). Le date esatte saranno comunicate dalla CEV in un breve lasso di tempo. Anche nell’eventuale Semifinale la Lube giocherebbe in casa l’andata e in trasferta il ritorno (possibili date 29-30-31 marzo e 5-6-7 aprile).

Primo incrocio assoluto con i polacchi dello Jastrzebski Wegiel. Avversario inedito, ma ricco di campioni nei Quarti della CEV Champions League 2022 per la Cucine Lube Civitanova.

Precedenti con le squadre polacche in Champions League

La Cucine Lube ha vinto 15 delle ultime 18 partite contro le squadre polacche nella massima competizione continentale. Tre le sconfitte: ai Playoff 12 del 2016/17, ovvero la beffa al tie break con lo Skra Belchatow, nei Quarti del 2021, lo scivolone in casa per 3-1 con lo Zaksa, e nell’ultima gara della Pool C 2022, la sconfitta ininfluente di pochi giorni fa al tie break.

A SEGUIRE IL TABELLONE DI QUARTI E SEMIFINALI DELLA 2022 CEV CHAMPIONS LEAGUE

Zenit San Pietroburgo (RUS) vs Sir Sicoma Monini Perugia (ITA)

Trentino Itas (ITA) vs Berlin Recycling Volleys (GER)

Cucine Lube Civitanova (ITA) vs Jastrzebski Wegiel (POL)

Grupa Azoty Kedzierzyn-Kozle (POL) vs Dinamo Mosca (RUS)

Semifinali

Vincente Zenit (RUS)/ Sir (ITA) vs Vincente Itas (ITA)/ Recycling (GER)

Vincente Lube (ITA)/Jastrzebski (POL) vs Vincente Zaksa (POL)/ Dinamo (RUS)

Super-Final

Vincente Semifinale 1 vs Vincente Semifinale 2

LA FORMULA DELLA FASE A ELIMINAZIONE DIRETTA

La qualificazione alle Semifinali verrà decretata seguendo il regolamento introdotto dal 2014: sia nella sfida di andata che in quella di ritorno verranno infatti attribuiti i punti in classifica come fosse una normale gara di del girone eliminatorio, quindi 3 punti per la vittoria da 3-0 o 3-1, 2 punti per la vittoria al tie break, 1 punto per la sconfitta al tie break, 0 per la sconfitta 1-3 o 0-3. Il Golden Set, ovvero il parziale di spareggio ai 15 punti si giocherà di conseguenza (nella partita di ritorno) soltanto nel caso in cui le due formazioni abbiano conquistato lo stesso numero di punti fra la gara d’andata e quella di ritorno.

Gianlorenzo Blengini, tecnico della Cucine Lube Civitanova, ha accolto così l’abbinamento dei Quarti di Finale della CEV Champions League 2022 contro i polacchi dello Jastrzebski Wegiel.

Chicco Blengini: “Dovremo fare molta attenzione! Affronteremo una squadra solida da diversi anni anche a livello di competizioni internazionali. Parliamo di un sodalizio che ha già disputato Champions e Mondiale per Club. Già in anticipo rispetto alla fine dello scorso campionato i dirigenti polacchi hanno costruito un grande organico con un mercato ambizioso andando a prendere Toniutti dallo Zaksa, che poi è diventato campione d’Europa. Si sono assicurati due opposti forti come Boyer, ora infortunato, e Hadrava, atleta esperto che era con noi lo scorso anno. Jan sta giocando molto bene e già aveva dimostrato il suo valore in Italia pur avendo usufruito di poco spazio perché nella passata stagione davanti a lui c’era uno dei migliori nel suo ruolo in SuperLega. Tra i volti noti c’è Gladyr, centrale che ha pure militato a Siena. I polacchi vantano un ottimo reparto schiacciatori con Clevenot, campione olimpico titolare della nazionale transalpino, e Fornal, ultimo escluso della Nazionale polacca per le Olimpiadi. Come era logico attendersi, nei Quarti ci tocca una rivale di valore con un organico importante. L’eventuale Semifinale? Abbiamo un Quarto impegnativo e non possiamo permetterci di guardare oltre. Affronteremo la coppa concentrandoci su una partita alla volta. Posso solo dire che preferisco affrontare avversari stranieri perché c’è più fascino, se fosse arrivato un derby italiano avremmo fatto una trasferta meno lunga in un periodo intenso, ma la Coppa Europea mi stimola a confrontarmi con squadre di altri campionati continentali”.

UFFICIO STAMPA A.S. Volley Lube
ufficiostampa@lubevolley.it

Articoli correlati:

  1. Sorteggio Champions League, i belgi del Knack Roeselare avversari della Cucine Lube Civitanova nei Quarti
  2. Venerdì alle 13 il sorteggio dei Quarti di CEV Champions League, la Lube rischia il derby italiano con la Sir
  3. Sorteggio Cev Champions League: è la Dinamo Mosca l’avversario DELLA Lube nei Quarti di Finale
  4. Champions League> La Trentino BetClic batte nettamente il Jastrzebski Wegiel e vola in Finale
  5. Cancellata la gara di ritorno dei Quarti di Champions League con il Roeselare

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002