SuperLega Credem Banca: sabato c’è Monza – Vibo, domenica Taranto ospita Piacenza

Perugia accoglie Padova, nei posticipi Verona sfida Modena con diretta RAI Sport e Milano affronta Ravenna

Mentre Civitanova, Perugia e Trento accedono ai Quarti di CEV Champions League con l’obiettivo di essere protagoniste anche nella Fase a eliminazione diretta, la SuperLega Credem Banca si avvicina alla volata finale anche con il 9° turno di ritorno. Rinviata la sfida tra Civitanova e Cisterna.

La 9a di ritorno si apre sabato alle 18.00. In campo i padroni di casa del Vero Volley Monza e la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, con Candellaro a una gara dalle 300 in Regular Season. I calabresi, che hanno avuto la meglio 4 volte su 14 incroci, si presentano in Brianza con due ex tesserati del Club monzese, Fromm e Rizzo. Il team lombardo, rinato negli ultimi incontri con il rientro di Grozer, mercoledì ha battuto Ravenna in tre set consolidando il ruolo di outsider nei piani alti. Il penultimo posto di Vibo è tutto da decifrare: dopo una rimonta interna rovinata dalla beffa al tie break contro Cisterna nel recupero di mercoledì, la Callipo è comunque salita a 19 punti, ma con una gara in meno rispetto a Taranto che è al terzultimo posto a quota 20. Il team di Baldovin può giocarsi le proprie carte con un Nishida sempre protagonista.

Domenica alle 15.30 la Gioiella Prisma Taranto ospita la Gas Sales Bluenergy Piacenza per il secondo faccia a faccia tra le due squadre in SuperLega Credem Banca. Nel match di andata gli emiliani si erano imposti in casa. Il valore della posta in palio diventa sempre più importante. La matricola pugliese è terzultima con una partita giocata in più rispetto a Vibo e deve assolutamente muovere la classifica con i punti di Sabbi, ex della gara, per non vanificare gli ottimi risultati ottenuti nel corso della stagione, ma al PalaMazzola si presenta una formazione solida e reduce da un 3-0 perentorio centrato al PalaBanca con Padova nel recupero infrasettimanale grazie ai punti di Rossard e alla prova di grande generosità di Russell. Il team di Bernardi è attualmente settimo, ma i margini per riportarsi a ridosso della quarta piazza ci sono tutti.

Domenica alle 18.00 vuole proseguire la marcia anche la capolista Sir Safety Conad Perugia, che dopo aver domato al tie break Modena al PalaPanini nel corso di un match rocambolesco, ha coronato il cammino europeo con l’en plein di sei vittorie su sei nella Pool E di Champions League al PalaBarton. Il prossimo obiettivo è una domenica tranquilla in casa contro la Kioene Padova, che non si sente vittima sacrificale e proverà a vendere cara la pelle su un campo difficile come quello umbro. Scivolata al nono posto dopo la resa a Piacenza nel recupero di mercoledì, la truppa di Cuttini si allena per mettere in atto un altro tipo di approccio, anche se le 18 sconfitte nei 21 precedenti testimoniano una tradizione negativa dei patavini con i Block Devils. Nei due roster figurano due ex al palleggio: Travica da una parte, Zimmermann dall’altra.

Alle 20.30 di domenica va in scena la sfida n. 40 tra Verona Volley e Leo Shoes PerkinElmer Modena con diretta RAI Sport. Il bilancio è di 32 vittorie a 7 per gli emiliani nei confronti diretti. Gli scaligeri hanno bisogno di punti tra le mura amiche dell’AGSM Forum per due motivi altrettanto validi: distanziare Taranto e Vibo, che tallonano gli scaligeri, e concorrere per un posto alla portata nei Play Off Scudetto. Al momento la classifica è aperta a più soluzioni, ma gli uomini di Stoytchev sanno di essere padroni del proprio destino. In Veneto arriva una delle formazioni più ricche di talento del torneo, una squadra che occupa il quarto posto e solo pochi giorni fa ha messo a dura prova la prima della classe inchinandosi al tie break al termine di una sfida combattutissima, per poi espugnare un campo difficile come quello di Milano all’ultimo respiro nel recupero giocato giovedì sera.

Alla stessa ora si confrontano l’Allianz Milano e la Consar RCM Ravenna. Le due squadre si sono già affrontate 17 volte con 11 successi dei meneghini e 6 dei romagnoli. La formazione ambrosiana gioca di nuovo in casa a distanza di pochi giorni e deve riscattare la sconfitta subita al tie break sul proprio campo contro Modena, risultato che ha reso più tortuoso l’assalto al quarto posto, visto che il collettivo lombardo è ora sesto a -7 da Modena e con una partita in più giocata rispetto ai gialli. Ultima in classifica con 2 punti e ancora a secco di vittorie, sul fronte opposto la formazione romagnola ha come obiettivo principale la crescita del gruppo e, in particolare, dei giovani talenti, essendo in settimana arrivato il primo verdetto della stagione, ovvero la retrocessione in Serie A2.

Turno di riposo per l’Itas Trentino, terza in SuperLega Credem Banca e reduce dalla qualificazione ai Quarti di CEV Champions League con il secondo posto nella Pool E valso il passaggio alla fase a eliminazione diretta.

9a Giornata di Ritorno Regular Season SuperLega Credem Banca

Sabato 19 Febbraio 2022, ore 18.00
Vero Volley Monza – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
Arbitri: Piana Rossella, Zanussi Umberto (Manzoni Barbara)
Video Check: Ugolotti Davide
Segnapunti: Mariosa Alessia Rosa
Diretta Volleyballworld.tv

Domenica 20 Febbraio 2022, ore 15.30
Gioiella Prisma Taranto – Gas Sales Bluenergy Piacenza
Arbitri: Pozzato Andrea, Braico Marco (Mancini Giuseppe)
Video Check: Curci Felice
Segnapunti: Francia Salvatore
Diretta Volleyballworld.tv

Domenica 20 Febbraio 2022, ore 18.00
Sir Safety Conad Perugia – Kioene Padova
Arbitri: Cappello Gianluca, Carcione Vincenzo (Bolici Giulio)
Video Check: Giulietti Fabrizio
Segnapunti: Bordoni Azzurra
Diretta Volleyballworld.tv

Domenica 20 Febbraio 2022, ore 20.30
Verona Volley – Leo Shoes PerkinElmer Modena
Arbitri: Vagni Ilaria, Brancati Rocco (Pasquali Fabio)
Video Check: Gioia Riccardo
Segnapunti: Dalle Vedove Carla
Diretta RAI Sport
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta
Diretta Volleyballworld.tv

Allianz Milano – Consar RCM Ravenna
Arbitri: Rossi Alessandro, Spinnicchia Giorgia (Rusconi Valerio)
Video Check: Magnino Simone
Segnapunti: Gibertini Giuseppina
Diretta Volleyballworld.tv

Riposa: Itas Trentino

Gara rinviata
Cucine Lube Civitanova – Top Volley Cisterna

Classifica SuperLega Credem Banca
Sir Safety Conad Perugia 52, Cucine Lube Civitanova 45, Itas Trentino 42, Leo Shoes PerkinElmer Modena 38, Vero Volley Monza 31, Allianz Milano 31, Gas Sales Bluenergy Piacenza 28, Top Volley Cisterna 22, Kioene Padova 21, Verona Volley 21, Gioiella Prisma Taranto 20, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 19, Consar RCM Ravenna 2.

1 incontro in meno: Cucine Lube Civitanova, Leo Shoes PerkinElmer Modena, Gas Sales Bluenergy Piacenza.
1 incontro in più: Top Volley Cisterna, Gioiella Prisma Taranto.
2 incontri in più: Vero Volley Monza.

Vero Volley Monza – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

PRECEDENTI: 14 (10 successi Vero Volley Monza, 4 successi Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia)
EX: Christian Fromm a Monza Vero Volley nel 2016/17; Marco Rizzo a Monza Vero Volley dal 2015/2016 al 2018/19.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Davide Candellaro – 1 gara alle 300 giocate (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).
In carriera: Giovanni Maria Gargiulo – 6 punti ai 700 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).

Massimo Eccheli (Allenatore Vero Volley Monza): “Siamo in un buon momento. La squadra è entrata in un mood positivo e sta in campo con entusiasmo. Anche le rotazioni che abbiamo effettuato non hanno fatto calare il rendimento del nostro gioco. Ora affrontiamo Vibo Valentia: in palio ci sono altri punti e noi puntiamo a guadagnarne il più possibile da qui alla fine della stagione regolare per assicurarci la miglior posizione nella griglia dei Play Off Scudetto. Sabato sarà una battaglia, visto che loro hanno bisogno di punti per la salvezza e sono in una buona fase grazie agli ultimi innesti del roster. Ci aspettiamo una sfida ostica ma siamo pronti”.
Flavio Gualberto (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): “Dopo i successi con Taranto e Verona purtroppo non siamo riusciti a superare Cisterna. Ci è voluto molto tempo per trovare il nostro gioco contro la squadra laziale e abbiamo commesso molti errori nei primi due ma siamo comunque riusciti a pareggiare e ad ottenere un punto. Adesso abbiamo davanti Monza e ci aspetta una partita molto difficile. All’andata abbiamo giocato bene perdendo soltanto al tie break: possiamo ripartire proprio da quella prestazione per cercare stavolta di fare meglio anche sul piano del risultato, che ci auguriamo ovviamente diverso. Vale la regola che non dovremo pensare al nome di chi incontreremo da qui in avanti, ma cercare sempre di tirare fuori tutto quello che possediamo per ottenere più punti possibili. Con il giusto rispetto per l’avversario ma senza timore e guardando alla nostra metà campo. Serve motivazione, energia positiva, tanto lavoro e soprattutto credere nelle nostre potenzialità, nel senso che possiamo e vogliamo fare il nostro meglio per finire bene questa stagione”.

Gioiella Prisma Taranto – Gas Sales Bluenergy Piacenza

PRECEDENTI: 1 (1 successo Gas Sales Bluenergy Piacenza)
EX: Giulio Sabbi a Piacenza nel 2018/19.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Giulio Sabbi – 2 muri vincenti ai 300 (Gioiella Prisma Taranto); Oleg Antonov – 4 muri vincenti ai 100, Thibault Rossard – 8 attacchi vincenti ai 500 (Gas Sales Bluenergy Piacenza).
In carriera: Maxwell Philip Holt – 2 ace ai 300, Toncek Stern – 6 punti ai 1600 (Gas Sales Bluenergy Piacenza).

Saverio Di Lascio (Viceallenatore Gioiella Prisma Taranto): “La squadra è molto determinata e stiamo lavorando sodo per raggiungere l’obiettivo della salvezza, giocando al meglio queste ultime quattro gare che saranno come delle finali. Piacenza è una delle squadre più attrezzate in questo campionato, ha un roster molto lungo con a disposizione tanti giocatori di talento. È una squadra tecnica e fisica allo stesso tempo. Il nostro compito sarà quello di metterli in difficoltà su alcuni determinati aspetti del gioco ed essere lucidamente aggressivi dalla prima all’ultima palla”.
Oleg Antonov (Gas Sales Bluenergy Piacenza): “Il campionato è cresciuto tantissimo e anche a Taranto ci aspettiamo una partita difficile. Con Padova abbiamo dimostrato che stiamo migliorando, vogliamo mantenere lo stesso ritmo di gara e l’obiettivo è di ottenere tre punti. Per i successivi match ci focalizzeremo volta per volta, concentrandoci sul momento e sugli allenamenti per affrontare questo periodo intenso sia con la testa e che con il fisico al massimo”.

Sir Safety Conad Perugia – Kioene Padova

PRECEDENTI: 21 (18 successi Sir Safety Conad Perugia, 3 successi Kioene Padova)
EX: Dragan Travica a Padova dal 2017/18 al 2019/20; Jan Zimmermann a Perugia nel 2020/21.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Matthew Anderson – 5 muri vincenti ai 100, Wilfredo Leon Venero – 4 muri vincenti ai 100 (Sir Safety Conad Perugia); Eric Loeppky – 5 punti ai 500, Marco Vitelli – 1 ace ai 100, Marco Volpato – 9 punti ai 1500 (Kioene Padova).
In carriera: Kamil Rychlicki – 2 punti ai 1400, Sebastian Solé – 2 ace ai 100, Thijs Ter Horst – 7 punti ai 1500 (Sir Safety Conad Perugia).

Dragan Travica (Sir Safety Conad Perugia): “Torniamo con la testa alla SuperLega e ci tuffiamo nel rush finale di regular season con l’obiettivo di difendere il primo posto attuale. La prima tappa di questo ultimo scorcio di campionato è il match casalingo di domenica contro Padova e, prima di tutto, è sempre un piacere per me giocare contro la Kioene e poter incontrare ed abbracciare ex compagni e dirigenti. Sotto l’aspetto più puramente tecnico ci aspetta una gara complicata contro un avversario che gioca una bella pallavolo e che è alla ricerca di punti importanti in chiave salvezza ed allo stesso tempo utili per raggiungere i Play Off. Noi siamo in un buon momento, in SuperLega veniamo dalla vittoria molto importante di Modena e vogliamo prenderci i tre punti per consolidare il primato e tenere a distanza le avversarie. Sarà dura, dovremo soprattutto mettere pressione con il nostro servizio ed arginare Bottolo e Weber che sono gli attaccanti principali di Padova”.
Marco Volpato (Kioene Padova): “Nel girone di ritorno stiamo facendo più fatica. I 3 punti raccolti a Ravenna ci hanno fatto bene ma non ci possono bastare, anche perché quelle dietro di noi corrono. Affronteremo Perugia in casa loro, quindi sarà veramente dura. In questo momento non ci possiamo permettere di guardare chi abbiamo di fronte, sappiamo che per salvarci abbiamo bisogno di qualche punto e in qualsiasi campo da qui in avanti proveremo a farlo. Dobbiamo ritrovare quella libertà e quella spensieratezza che abbiamo avuto nel girone di andata, il livello è altissimo e dobbiamo trovare la giusta energia in noi stessi”.

Verona Volley – Leo Shoes PerkinElmer Modena

PRECEDENTI: 39 (7 successi Verona Volley, 32 successi Leo Shoes PerkinElmer Modena)
EX: nessuno
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: nessuno.
In carriera: Jonas Bastien Baptiste Aguenier – 4 punti ai 600 (Verona Volley), Earvin Ngapeth – 4 punti ai 3400 (Leo Shoes PerkinElmer Modena).

Vieira De Oliveira Raphael (Verona Volley): “La squadra sta bene, nonostante non ci sia piaciuta per niente la caduta di Vibo. In palestra si lavora duro ogni giorno per sistemare gli errori ed esprimere tutto il nostro potenziale. Modena è una squadra incredibile, con giocatori fortissimi e che è in corsa per lo Scudetto. Noi però siamo a casa nostra, e soprattutto davanti al nostro pubblico vogliamo combattere fino all’ultimo. Sarà durissima, ne siamo consapevoli, ma abbiamo già dimostrato di poter sorprendere chiunque. Ho fiducia nella squadra, so che darà il massimo domenica”.
Daniele Mazzone (Leo Shoes PerkinElmer Modena): “Quella con Verona è una gara delicata, difficile, loro sono partiti non benissimo poi hanno alzato il loro rendimento e oggi possono mettere in difficoltà qualsiasi squadra. Dovremo partire a bomba e far capire subito che non ci sono possibilità di vittoria per loro. Vogliamo arrivare a vincere, vogliamo arrivare fino in fondo, per questo lavoriamo ogni giorno”.

Allianz Milano – Consar RCM Ravenna

PRECEDENTI: 17 (11 successi Allianz Milano, 6 successi Consar RCM Ravenna)
EX: nessuno
A CACCIA DI RECORD: .
In carriera: Jean Patry – 4 muri vincenti ai 100 (Allianz Milano).

Jovan Djokic (Allianz Milano): “Abbiamo affrontato una delle migliori squadre del campionato ed è stata una partita intensa dove abbiamo speso molte energie. Ora abbiamo tre giorni per recuperare e prepararci per la partita contro Ravenna. Nel girone di andata con loro abbiamo vinto 3-2 quindi dobbiamo iniziare la partita con molta intensità. Loro non hanno nulla da perdere e giocheranno senza alcuna pressione. È una nuova opportunità per noi di migliorare come squadra e mantenere la buona energia che stiamo mostrando da qualche settimana”.
Riccardo Goi (Consar RCM Ravenna): “Adesso dobbiamo trovare il modo di chiudere nella maniera più dignitosa possibile, cercando di dare almeno una soddisfazione a noi, ai nostri tifosi perché comunque in palestra non ci siamo mai tirati indietro durante le settimane, e di giocare nella maniera più libera e spensierata possibile, prendendoci anche il rischio di sbagliare qualcosa in più. Queste ultime partite devono essere uno step di crescita personale, un’opportunità per migliorare pensando al futuro. A cominciare da Milano, partita che si presenta sulla falsariga di quella di Monza, cioè molto difficile, contro una squadra assai forte, quadrata, che gioca molto bene a pallavolo: non a caso si è presa le Semifinali di Coppa Italia”.

Articoli correlati:

  1. SuperLega Credem Banca: domenica Milano ospita Vibo
  2. Play Off Scudetto SuperLega Credem Banca: sabato Monza – Vibo, domenica va in scena Perugia – Milano.
  3. SuperLega Credem Banca: Monza vince al tie break con Taranto e conquista due punti nell’anticipo della 3a di ritorno
  4. SuperLega Credem Banca: domenica in campo Piacenza e Vibo
  5. SuperLega Credem Banca: sabato Taranto ospita Padova con diretta RAI Sport Ch 58.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002