A2F> Sigel contro Busto per alzare il muro dell’imbattibilità interna

A fronte di due complesse trasferte di fila in cui si è andati a punti con Macerata e Olbia, la Sigel Marsala domani inaugura, come da calendario, la prima di un miniciclo di sole partite interne. In occasione della disputa della ventesima giornata della vivo serie A2 femminile la formazione di Marco Bracci inizierà con l’ospitare dapprima la Futura Volley Giovani Busto Arsizio, prima di due sfidanti che si presenteranno questo fine mese al PalaBellina. Non sarebbe una eresia asserire che tra le mura amiche del PalaBellina domenica si affrontano due tra i più forti attacchi del girone. Le due formazioni a parità di gare giocate (17) sono divise in classifica da tre lunghezze con la Futura Volley Giovani Busto Arsizio, attuale quarta forza del raggruppamento, che proprio in settimana ha preso parte all’ultima gara di recupero della 13^giornata precedentemente calendarizzata. Quella in trasferta con la capolista Banca Valsabbina Millenium Brescia persa mercoledì 16 febbraio in tre set.

La Futura Volley Giovani, che a fine novembre dal mercato ha inserito la centrale napoletana Luisa Casillo provenienza Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania (girone “B” di A2), proviene da un periodo abbastanza lungo di gare ravvicinate una dall’altra. Per la squadra di coach Matteo Lucchini nell’ultimo periodo sono stati otto gli incontri giocati nel breve lasso di tempo di tre giorni. A Marsala le Cocche di Patron Forte disputeranno la loro quinta gara dall’avvento del mese di febbraio. Un febbraio fondamentalmente in “chiaroscuro”, ma iniziato alla grande con la schiacciante vittoria il 3 febbraio scorso in casa di Tenaglia Altino Volley. In seguito sono arrivati preoccupanti scivoloni, tra gare di recupero e quelle calendarizzate, nell’ordine con Sassuolo (fuoricasa), San Giovanni in M.no e Ravenna invece nell’impianto di casa del PalaBorsani di Castellanza. Sconfitte che hanno ostacolato le ambizioni di capitan Lualdi e compagne. A Marsala arriverà una Futura ferita nell’orgoglio e che vorrà ritrovarsi. Se vogliamo trovare un neo alla stagione delle bustocche è che la squadra è composta da tanti nomi mirabolanti per la categoria, ma fino a qui sta mancando il giusto assemblaggio di squadra. Comunque coach Matteo Lucchini è ancora in tempo per fare emergere i reali valori del collettivo.
Dal lato azzurro innalzata a tre la serie di partite di fila in cui si è andati a punti (Sant’Elia, Macerata ed Olbia) che stanno risultando utili per perseguire l’obiettivo di un piazzamento Playoff, le sigelline sono in uno stato mentale invidiabile. La vittoria su Olbia conseguita sul filo di lana ha immesso nuova energia nel serbatoio e le azzurre nutrono fiducia per questo e per altri match futuri e non vogliono più fermarsi e stanno lavorando in allenamento per fare di tutto per ottenere una vittoria prestigiosa con una squadra attrezzata e dalle interpreti esperte.
L’occasione di questa sfida offre alla ex capitano della compagine lilybetana Ilaria Demichelis la possibilità per la prima volta dopo il trasferimento in biancorosso di varcare da avversaria la soglia del “Fortunato Bellina”, sua palestra per una sola stagione sportiva. Lei che ha sapientemente guidato nella scorsa stagione undici giovani compagne a Capo Boeo fino allo storico accesso al tabellone di Coppa Italia che annoverava le migliori otto squadre di A2 e, per i temi che riguardano il campionato, disputato il Quarto di Finale PlayOff per l’A1. La seppur breve militanza in azzurro di Demichelis avrà per un periodo indefinito un posto nella memoria dei tifosi marsalesi. Non solo Demichelis: dall’altra parte della rete nella classica partita dell’ex attesa protagonista è l’elemento di punta della squadra di Bracci, l’attaccante Aurora Pistolesi (bustocca nella stagione sportiva di A2 2019/2020).

Coach Bracci in un breve passaggio durante la settimana è tornato per un istante con il pensiero al colpo esterno di Olbia avvenuto sabato scorso, spiegando:

Le partite non sono mai finite finché non cade a terra l’ultimo pallone – osserva Marco Bracci –. Sembra una frase di circostanza, ma è davvero così. Le ragazze sono state brave a reagire nel momento più difficile, tornando in campo con la testa giusta nel quarto set“.

Quindi l’head-coach prosegue con l’analizzare la temporanea classifica del girone “A” a seguito di alcune recenti gare di recupero:
Resta ed è tra gli obiettivi della squadra approdare al termine della prima fase che si avvia a conclusione nella griglia Playoff promozione. La situazione attuale di graduatoria fa sorgere un problema non di poco conto: le formazioni in lizza per la qualificazione alla fase successiva sono otto per soli sette posti. Chiaro è che eccetto per Brescia, San Giovanni e Macerata per tutte le altre, tra recuperi e gare di campionato, l’accesso ai Playoff è ancora in discussione. Anche per la stessa Futura Volley Giovani, nostra prossima avversaria”.

Per le iniziative extracampo riproposta l’iniziativa rivolta ad un pubblico di giovani e studenti messa in piedi dalla Società riguardante la disponibilitá di biglietti del pacchetto dello sponsor Sicilfert Bio Compost, azienda da sempre attenta alle tematiche inerenti il Sociale nella città di Marsala.
Con la pubblicazione last-minute in Gazzetta Ufficiale della legge n°11/2022 anche la palestra di proprietà comunale “Fortunato Bellina”, così come tutti gli altri palazzetti d’Italia, nel rispetto dei nuovi protocolli riapre le porte al 60% della capienza. Altre misure vigenti riguardano il divieto di bere e mangiare all’interno della struttura e l’obbligo di indossare il dispositivo di sicurezza individuale (mascherina facciale) delle vie respiratorie di tipo FFP2 prima, durante e dopo lo svolgimento della manifestazione sportiva. Il biglietto d’ingresso alla struttura del “Fortunato Bellina”, come per tutti i palazzetti di A2 e sancito da un accordo univoco tra tutti i club consorziati, il giorno stesso dell’incontro è fissato in €10. Per evitare lunghe code all’accesso la Società consiglia di presentarsi almeno con 30 minuti di anticipo. Si rammenta che vi è l’obbligo del Greenpass rafforzato.

Da casa la copertura del live streaming come al solito è ad appannaggio di VolleyballWorld (qui il link), grazie al supporto logistico prestato da LaTr3-Canale 616 DT. Altri modi per avere contezza sull’andamento in tempo reale dell’incontro saranno l’aggiornamento punto a punto dal sito www.legavolleyfemminile.it.
Il big-match valevole per la nona giornata di ritorno del girone “A” è in programma domani, domenica 20 febbraio con avvio delle operazioni di gara alle ore 16.00 con direzione arbitrale di Roberto Guarneri di Messina (1°arbitro) e Giorgia Adamo di Roma (2°arbitro). In particolare, Adamo torna a dirigere una gara ufficiale della Sigel Marsala dall’ultimo precedente occorso sempre al PalaBellina il 26 dicembre 2021 in occasione del “derby di Sicilia” della 13^giornata con avversaria Seap Dalli Cardillo Aragona.
UFFICIO STAMPA SIGEL MARSALA VOLLEY
Credits: Ph. Francesco De Simone

Articoli correlati:

  1. A2F> Sigel: A Busto affermazione da tre punti
  2. A2F> La Sigel Marsala si impone 3-1 sulla Futura Volley Giovani Busto Arsizio
  3. A2F> Sigel battuta a Busto
  4. A2F> La Roma Volley Club abbatte il muro di Busto
  5. A2F> La Sigel alza il muro

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002