SuperLega Credem Banca: Trento supera Padova nel recupero della 4a di ritorno

Kioene Padova – Itas Trentino 1-3 (25-27, 16-25, 25-20, 21-25) – Kioene Padova: Zimmermann 3, Loeppky 13, Vitelli 4, Weber 17, Bottolo 12, Volpato 5, Bassanello (L), Zoppellari 0, Takahashi 0, Petrov 2, Gottardo (L), Crosato 5, Schiro 0. N.E. Canella. All. Cuttini. Itas Trentino: Sbertoli 4, Michieletto 16, Lisinac 10, Pinali 8, Kaziyski 17, D’Heer 7, De Angelis (L), Zenger (L), Sperotto 0, Cavuto 0. N.E. Podrascanin. All. Lorenzetti.

MVP: Riccardo Sbertoli (Itas Trentino)
SPETTATORI: 991

La Kioene Padova dà seguito alla buona prestazione offerta due giorni fa a Perugia, ma anche questa volta non è sufficiente per conquistare punti. I bianconeri servono bene per tutto il match, ma Trento non perdona e fa valere la sua maggiore qualità. Tra i migliori patavini ancora Linus Weber (15 punti, 50% in attacco), mentre tra gli ospiti spiccano i 17 punti di Kaziyski e i 16 di Michieletto, orchestrati dall’MVP di serata Sbertoli. In avvio entrambe le squadre forzano in battuta, con Trento che è la prima a tentare l’allungo. Padova con due muri punto, rimane a contatto (9-9). L’ace di Michieletto che vale l’11-14 costringe Cuttini al time out, poi Loeppky e Volpato rimettono tutto in parità (18-18). La schiacciata out di Michieletto vale il +2 bianconero e Lorenzetti ferma il gioco, ma al rientro l’Itas pareggia i conti. Nel finale punto a punto la spunta Trento, che con l’ace di Pinali chiude 25-27. Il secondo set è equilibrato nelle fasi iniziali, ma sono i dolomitici a segnare il primo break dopo l’ace di Sbertoli (6-12). Gli ospiti sono cinici, sfruttano molto gli attacchi in primo tempo e arrivano fino al +7 (9-16). La Kioene tenta di rientrare fino al -4, ma i gialloblù la ricacciano a distanza di sicurezza. Due errori in casa bianconera, poi, concludono anche il secondo set in favore di Trento (16-25). Nel terzo parziale Bottolo al servizio fa subito salire i suoi 4-0. Lorenzetti interrompe il match ma la Kioene continua a trovare ottime soluzioni offensive, sfruttando al meglio anche le imprecisioni trentine e sale 16-11. Gli ospiti risalgono con Michieletto, ma Padova riesce a mantenere un distacco rassicurante (+5) complice un servizio vincente di Weber. L’attacco in primo tempo di Crosato regala alla Kioene il parziale che riapre la gara (25-20). Padova prova a scappare anche nel quarto e sale 8-5, il contro break della squadra di Lorenzetti non si fa attendere e Cuttini ferma il match sul 8-9. Gli ospiti provano a fuggire, ma la Kioene rimane a contatto fino al 18-20. A questo punto l’Itas accelera, non concede più nulla e si va a prendere i tre punti col finale di 21-25.

Linus Weber (Kioene Padova): “Credo sia stata una buona partita dal punto di vista della qualità da parte di entrambe. Il livello è stato alto per tutto il match, peccato per il primo set in cui forse siamo stati un po’ sfortunati. Trento è una grande squadra, ha mantenuto un grande ritmo per tutta la gara. Noi dobbiamo pensare che se manteniamo questo livello di gioco anche nelle prossime partite possiamo fare punti, ma non sarà facile. Senza dubbio, però, ce la metteremo tutta”.
Riccardo Sbertoli (Itas Trentino): “Per noi sono tre punti importanti, arrivati in un campo difficile dove incontravamo una squadra che sta cercando punti per salvarsi. È stata una partita ben giocata da entrambe, noi siamo stati bravi a raddrizzare il primo set e ad allungare nel secondo. Nel terzo sono stati migliori di noi, ma nel quarto abbiamo fatto prevalere la nostra voglia di vincere la partita”.

Classifica SuperLega Credem Banca
Sir Safety Conad Perugia 55, Cucine Lube Civitanova 45, Itas Trentino 45, Leo Shoes PerkinElmer Modena 41, Allianz Milano 34, Vero Volley Monza 31, Gas Sales Bluenergy Piacenza 28, Gioiella Prisma Taranto 23, Top Volley Cisterna 22, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 22, Kioene Padova 21, Verona Volley 21, Consar RCM Ravenna 2.

1 incontro in meno: Leo Shoes PerkinElmer Modena, Gas Sales Bluenergy Piacenza.
1 incontro in più: Gioiella Prisma Taranto, Kioene Padova.
2 incontri in più: Vero Volley Monza.
2 incontri in meno: Cucine Lube Civitanova.

Recupero 11a giornata di Ritorno SuperLega Credem Banca

Mercoledì 23 Febbraio 2022, ore 20.30
Sir Safety Conad Perugia – Gas Sales Bluenergy Piacenza
Arbitri: Luciani Ubaldo, Canessa Maurizio (Renzi Emanuele)
Video Check: Nampli Marco
Segnapunti: D’Auria Chiara
Diretta Volleyballworld.tv

10a giornata di Ritorno SuperLega Credem Banca

Sabato 26 Febbraio 2022, ore 18.00
Consar RCM Ravenna – Verona Volley
Diretta RAI Sport e Volleyballworld.tv

Sabato 26 Febbraio 2022, ore 20.30
Leo Shoes PerkinElmer Modena – Top Volley Cisterna
Diretta Volleyballworld.tv

Domenica 27 Febbraio 2022, ore 15.00
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Sir Safety Conad Perugia
Diretta Volleyballworld.tv

Domenica 27 Febbraio 2022, ore 18.00
Gas Sales Bluenergy Piacenza – Itas Trentino
Diretta RAI Sport e Volleyballworld.tv

Gioiella Prisma Taranto – Cucine Lube Civitanova
Diretta Volleyballworld.tv

Domenica 27 Febbraio 2022, ore 20.30
Kioene Padova – Allianz Milano
Diretta Volleyballworld.tv

Riposa: Vero Volley Monza

Articoli correlati:

  1. SuperLega Credem Banca: Padova e Trento in campo martedì alle 20.30 per il recupero della 4a giornata di ritorno
  2. SuperLega Credem Banca: I numeri della 3a giornata di ritorno
  3. SuperLega Credem Banca: Civitanova batte Piacenza nel recupero della 2a di ritorno
  4. SuperLega Credem Banca: I numeri dell’ottava di ritorno
  5. SuperLega Credem Banca: Civitanova supera Trento in 5 set

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002