SuperLega> Perugia: il ritorno di Max

Il match di ieri sera con Piacenza, terminato con il successo dei Block Devils 3-1, ha segnato il rientro in campo del libero bianconero Massimo Colaci, ai box dall’infortunio subito a Milano lo scorso 30 gennaio. “Sono contento per la vittoria e sono contento di essere finalmente tornato in campo dopo più di venti giorni. Ho fatto pochissimi allenamenti con la squadra, non sono ancora al 100%, ma sono molto contento perché sono riuscito a fare tutta partita senza grossi problemi. È stata una bella serata”. Martedì prossimo conferenza stampa di presentazione della Del Monte®Coppa Italia -

PERUGIA – Giorno di meritato riposo per la Sir Safety Conad Perugia.
Dopo il successo di ieri 3-1 contro Piacenza, nel recupero dell’undicesima di ritorno di Superlega, Nikola Grbic ha concesso ai suoi ragazzi ventiquattro ore di stacco psicofisico. La squadra si ritroverà al PalaBarton venerdì mattina per intraprendere la preparazione al prossimo match in programma, la trasferta di domenica a Vibo per la terz’ultima di regular season.
Si ritroverà a Pian di Massiano una Perugia rinfrancata dalla diciannovesima vittoria stagionale in campionato che ha consolidato il primo posto in classifica. 58 i punti di capitan Leon e compagni, tredici in più delle prime inseguitrici Civitanova e Trento, entrambe a quota 45 (ma, rispettivamente, con tre ed una gara in meno della Sir).
Si ritroverà a Pian di Massiano una Perugia con un Max Colaci in più. Il libero pugliese ha infatti ripreso possesso ieri sera della seconda linea bianconera, ventitre giorni dopo l’infortunio subito a Milano lo scorso 30 gennaio. Un rientro che lo stesso Colaci saluta con entusiasmo.
“Sono contento per la vittoria e sono contento di essere finalmente tornato in campo dopo più di venti giorni. Ho fatto pochissimi allenamenti con la squadra, non sono ancora al 100%, ma sono molto contento perché sono riuscito a fare tutta partita senza grossi problemi. Va bene così, è stata una bella serata”.
Il problema accusato dopo lo scontro di gioco a Milano contro Leon è finalmente alle spalle, tanto che Colaci ci scherza un po’ su.
“Ieri sera mi sono scontrato con Dragan (Travica, ndr) ed ho preso quasi un calcio in faccia da Seba (Solè, ndr)… diciamo che non è un periodo proprio fortunatissimo. È vero che in campo capitano queste cose, ma in questo periodo (sorride Max, ndr) capitano tutte a me!”.
Si parla della partita e dell’importante vittoria contro Piacenza che sarà anche l’avversario di Perugia nella prima semifinale di Coppa Italia tra dieci giorni alla Unipol Arena di Bologna.
“Loro sono un’ottima squadra. Non stanno trovando continuità finora in campionato, ma hanno tanti grandi giocatori come Brizard che è un campione olimpico o Russell che qui a Perugia conosciamo bene. Sono molto forti in battuta e quando riescono a spingere dai nove metri come ieri diventa dura. Noi siamo stati bravi perché abbiamo tenuto, abbiamo avuto pazienza ed alla fine l’abbiamo portata a casa penso meritatamente. Il match di ieri antipasto di coppa? A Bologna sarà ancora più difficile, affronteremo una gara secca e la pressione sarà tutta su di noi, ma è giusto che sia così”.
È ufficialmente iniziata la fase più importante e più bella da giocare della stagione tra Final Four di Coppa Italia, rush finale di campionato, playoff di Champions e playoff Scudetto. Arrivano insomma la partite che più piacciono a Max.
“Arriviamo a questa fase finale di stagione con lo spirito giusto. Abbiamo purtroppo qualche problemino fisico, figlio di questa stagione particolare. Bisogna avere pazienza e non è facile alle volte soprattutto perché non si riesce ad allenarsi bene. Ma questo è un grande gruppo, c’è gente che si sacrifica, lo abbiamo visto in questi ultimi due mesi. Per cui direi che arriva a questa fase una squadra carica e che è in salute”.

DEL MONTE®COPPA ITALIA: MARTEDÌ LA CONFERENZA STAMPA

Si avvicina sempre più l’ora della Final Four Del Monte®Coppa Italia: pochi giorni prima dell’attesissimo evento si terrà online la conferenza stampa di presentazione del trofeo. L’appuntamento è per martedì 1 marzo 2022 alle ore 12.15 sul canale YouTube Lega Volley, per sentire pareri e umori dei protagonisti dell’imminente competizione. Saranno infatti collegati i capitani e gli allenatori delle quattro semifinaliste: Wilfredo Leon e Nikola Grbic per Sir Safety Conad Perugia, Matey Kaziyski e Angelo Lorenzetti per Itas Trentino, Antoine Brizard e Lorenzo Bernardi per conto di Gas Sales Bluenergy Piacenza e Matteo Piano con Roberto Piazza in rappresentanza di Allianz Milano.

Simone Camardese
Ufficio Stampa Sir Safety Conad Perugia

Articoli correlati:

  1. Superlega> Perugia: il ritorno di Max
  2. Superlega> Perugia, Russo: A Milano importanti muro e difesa
  3. Superlega> Perugia: A Santo Stefano il girone di ritorno riparte da Latina
  4. Superlega> Perugia: il ritorno al Pala Barton con la superfida con Modena
  5. Superlega> Lube – Perugia della 10ª di ritorno, come una finale

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002