BM> Thomas Ramberti (Canottieri Ongina): “Contro Mantova sarà importante la battuta”

Il palleggiatore giallonero inquadra il big match di sabato contro il Gabbiano tra le prime due forze del campionato

MONTICELLI (PIACENZA), 24 FEBBRAIO 2022 – Prima contro seconda, distanziate di un solo punto ed entrambe principali “indiziate” per l’area play off, salvo stravolgimenti nelle prossime settimane. Sabato alle 17 sarà big match a Cerese di Borgo Virgilio (Mantova) tra i padroni di casa targati Gabbiano Mantova e la Canottieri Ongina. I piacentini occupano la seconda piazza con 34 punti, uno in meno dei lombardi, con rispettivamente sei e sette punti di vantaggio sul terzo posto (confronto utile in chiave-qualificazione play off). All’andata, i gialloneri di Gabriele Bruni la spuntarono al tie break (17-15) al termine di un’autentica battaglia sportiva. Ora il secondo atto, presentato sulla sponda monticellese dal palleggiatore Thomas Ramberti, al suo primo anno in riva al Po.

La Canottieri Ongina si presenta all’appuntamento con una ripartenza a tutto gas in termini di punti, con 9 su 9 conquistati nei match ravvicinati contro Valtrompia, Ks Rent Trentino (recupero) e Cazzago. “A parte le difficoltà nel primo set a Bovezzo – spiega il palleggiatore giallonero –siamo riusciti a fare il nostro gioco e si è visto, conquistando tre vittorie e il massimo dei punti possibile, un buon viatico per arrivare alla sfida contro Mantova senza pensieri”. Quindi prosegue la propria analisi. “La sosta forzata non ha fatto bene alle squadre, nel nostro caso avevamo trovato un buon ritmo di gioco in precedenza, ma aver giocato tre partite ravvicinate sotto questo punto di vista ci ha fatto bene. Come gioco stiamo lavorando su alcuni aspetti che ci chiede coach Bruni e tutti stanno dando il proprio contributo alla causa”.

Capitolo-Mantova. “E’ una squadra attrezzata per vincere, con individualità molto forti e un buon allenatore, come roster è molto simile a noi. All’andata l’abbiamo spuntata per un soffio, agevolati magari dal fattore campo e dall’averci creduto un po’ di più come squadra. Ora i favori del pronostico pendono dalla parte di Mantova, che gioca sul campo amico ma che ha anche un po’ di pressione in più sul risultato. Sarà molto importante la battuta”.

Nella foto di Deborah Frittoli, Thomas Ramberti, palleggiatore della Canottieri Ongina

Ufficio stampa Canottieri Ongina

Luca Ziliani

Articoli correlati:

  1. BM> Thomas Ramberti (Canottieri Ongina): “Ci aspettiamo un Valtrompia agguerrito”
  2. BM> La cabina di regia della Canottieri Ongina è affidata a Thomas Ramberti
  3. BM> Big match a Monticelli: la Canottieri Ongina sfida la capolista Gabbiano Mantova
  4. B2F> La Canottieri Ongina supera Valtrompia (3-1) e balza in vetta
  5. BM> Donato De Pascali (Canottieri Ongina): “Contro Mantova sfida con motivazioni che arrivano da sole”

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002