Busnago: Sabato grasso per la C, di magro per B1 e B2

Busnago, 7 marzo 2022 – Sabato in chiaro-scuro per le formazioni del Busnago Volleyball Team impegnate nell’ottava giornata del girone di ritorno dei campionati nazionali di B1 e B2 e regionale di C. Alla bella prestazione con vittoria della C, hanno fatto da contraltare l’inattesa sconfitta della B2 e quella della B1 che avrebbe potuto allungare il match al tie-break e guadagnare almeno un punto.

Serie B1: Dolcos Volley Busnago – Warmor Gorle (Bg) 1-3: 23-25, 21-25, 25-18, 23-25

La B1, allenata da coach Mario Motta e Sara Ouarga, non è riuscita ad allungare la sua striscia positiva, cedendo al PalaBusnago al Warmor Gorle (Bg), quarta forza del torneo. Le busnaghesi hanno disputato una buona partita, sprecando però una ghiotta occasione per allungare il match al tie-break. Dopo aver perso il primo set con il minimo scarto e il secondo lottando fino alla fine, nel terzo le leonesse hanno riaperto i giochi, ma sono mancate nel finale del quarto, quando, avanti 21-13, si sono fatte raggiungere e superare dalle bergamasche, rimanendo così a bocca asciutta. Ora due impegni fondamentali per dare una svolta importante al campionato e allontanarsi dalla zona rossa della classifica.

Tabellino: Erba 1, Fenzio, Pistocchi (L), Cornelli 20, Sarti Cipriani, Bonetti 24, Crippa 10, Ditommaso, Rossi 15, Zonta, Cologno, Guglielmi 5, Foscari (L). All.: Motta e Ouarga.

Il commento di coach Motta: “Abbiamo disputato una delle migliori partite della stagione, ma non è bastato. Peccato per il quarto set che avrebbe potuto darci quantomeno un punto. Adesso è necessario mantenere questo livello per le prossime partite che saranno decisive. Direi che in queste ultime gare siamo in buone condizioni e che quindi è il momento di provare a capitalizzare con le squadre sulla carta abbordabili per noi. Ora dobbiamo guardare avanti e non fare l’errore di pensare all’occasione persa, ma solo ricordarne le motivazioni per migliorare le cose che non sono andate”.

Prossimo impegno sabato 12 marzo alle 19.30 a Bedizzole contro il Grenn Up Bv (Bs), fanalino di coda a quota 0 dopo 13 partite disputate, battuto all’andata al PalaBusnago per 3-1 con qualche sofferenza di troppo nel primo e nel terzo set.

Serie B2: New Volley Adda (Mi) – Dolcos Volley Busnago 3-0: 25-19, 25-22, 25-19

La B2, guidata da Giovanni Frank Perego, non è riuscita a ripetere la bella prestazione di sette giorni prima in casa contro la seconda della classe ed è tornata sconfitta dalla vicina trasferta di Cassano d’Adda per mano del New Volley Adda (Mi). Le milanesi si sono imposte in tre frazioni e hanno conquistato l’intera posta in palio, portandosi così a -1 dalle nostre, risucchiate in zona pericolosa.

Tabellino: Orasanin, Zonca, Rota, Amoruso, Foramiglio, Villani, Lionello, Manfredini, Pandolfi, Fenzio, Moroni, Spigarolo, Radice (L). All.: Perego.

Il commento di coach Perego: “Purtroppo qualche acciacco e un po’ di stress accumulato a causa delle tante partite disputate hanno condizionato la gara contro New Volley Adda. Anche se a sprazzi, la squadra ha dimostrato di poter giocare una pallavolo di alto livello che dovrà essere espressa con continuità per vincere le prossime gare”.

Prossimo impegno sabato 12 marzo alle 21.00 al PalaBusnago contro Regas Energy Progress (Bg), quarta in classifica a quota 27 punti, con 10 vittorie e 5 sconfitte, che all’andata si impose sulle nostre al tie-break.

Serie C: Lube Brescia Volley Millenium – Dolcos Volley Busnago 0-3: 23-25, 26-28, 15-25

L’impresa della settimana è arrivata per merito della C, allenata da Max Bruini e Chiara Frigerio, che ha espugnato il campo della Lube Brescia Volley Millenium, al termine di un match molto combattuto nei primi due set, terminati con il minimo scarto. Più margine invece nella terza frazione, con la conseguente vittoria piena che consente alle giovani busnaghesi di accorciare il divario in classifica con le bresciane e provare la rincorsa alla salvezza.

Tabellino: Palmitessa, Barzago, Ribaldi M., Mapelli 1, Cogliati 21, Federici 9, Pasotto (L1), Napolitano 13, Gasparetti, Griffi 4, Ribaldi G. 16, Brambilla (L2), Biloni. All.: Bruini e Frigerio.

Il commento di coach Bruini: “Abbiamo fatto valere i nostri valori tecnici attraverso una gara ordinata e intelligente. Bene la gestione della battuta, che ha spesso obbligato l’avversario a giocate forzate sulle quali ci siamo fatti trovare preparati e organizzati. Ci voleva proprio questa vittoria per affrontare con maggiore fiducia i prossimi impegni”.

Prossimo appuntamento sabato 12 marzo alle 17.30 al PalaBusnago contro la Teorema (Cr), terza forza del campionato a quota 34, che all’andata superò le nostre piuttosto nettamente in terra cremonese.

uFFICIO sTAMPA

Articoli correlati:

  1. Busnago: B1, B2 e C in cerca di conferme e di punti preziosi
  2. Busnago: Settimana da sette meraviglie per le giovanili
  3. Busnago: Sabato da leonesse per B1 e B2
  4. Busnago: Punti d’oro per la B1
  5. Giovanile> Busnago: bottino settimanale di 6 vittorie

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002