A3M> Turno infrasettimanale per l’Opus Sabaudia

alle 17:00 riceve il Casarano. Miscione: «Giocheranno questo recupero per venire a prendere punti pesanti». Recupito: «Per noi saranno tutte finali»

SABAUDIA – Turno infrasettimanale per l’Opus Sabaudia che domani (mercoledì) alle 17:00 recupererà in casa la partita con il Leo Shoes Casarano, match valido per la sesta giornata del campionato di pallavolo maschile di serie A3, saltata il 13 febbraio scorso. I pontini arrivano a questo appuntamento dopo la netta vittoria con il Galatina (3-0, 25-23, 25-25, 25-17) e con 21 punti nella classifica del girone blu. Dall’altra parte della rete il Casarano si presenta a Sabaudia forte della sesta posizione in graduatoria con 38 punti (13 vittorie e sei sconfitte) ed è reduce dalla vittoria per 3-1 ai danni del Marcianise trascinati da Michal Petras e Matteo Paoletti, autori di 25 e 27 punti ciascuno in un match durato quasi due ore che ha visto il Casarano piazzare anche nove aces e sette muri vincenti.

«Non sarà una partita semplice perché Casarano ha giocatori esperti e sanno quello che fanno, in banda hanno dei buoni schiacciatori quindi ci aspettiamo una squadra che arriverà da noi per vincere e prendersi punti – chiarisce Mirko Miscione, centrale dell’Opus Sabaudia – A noi toccherà dimostrare questo piccolo percorso di crescita che stiamo portando avanti: arriviamo da una vittoria ed è ovvio che vincere fa sempre bene. Il mio infortunio? È ormai superato e sono molto concentrato solo su questo finale di stagione dove dovremo centrare la salvezza provando a prendere punti in qualsiasi partita».

Dopo la partita con il Casarano al Sabaudia mancheranno complessivamente altre quattro sfide da giocare: il 20 marzo Schettino e compagni saranno impegnati in casa del Modica, mentre il 27 marzo l’Opus Sabaudia giocherà di nuovo tra le mura amiche del PalaVitaletti con il Falù Ottaviano, il prossimo 3 aprile i pontini saranno impegnati in casa del Sistemia Aci Castello mentre l’ultima giornata della stagione regolare è prevista in casa con il Tuscania.

«Inutile nasconderci, le ultime partite della regular season saranno per noi tutte finali, abbiamo un obiettivo in testa e finche non lo avremo raggiunto ogni gara sarà fondamentale a cominciare da quella con il Casarano, una squadra che sta giocando un’ottima pallavolo – aggiunge Francesco Recupito, libero della formazione del vice presidente Lino Capriglione – Dovremmo dare il nostro massimo e, allo stesso tempo, rimanere concentrati in ogni instante del match. Sicuramente dalla nostra parte avremo il fattore pubblico che ci aiuterà in questa delicatissima partita. In questo periodo io, come del resto tutti i miei compagni, ci stiamo impegnando tantissimo in ogni allenamento per poter dare poi il massimo in gara».

La partita tra Opus Sabaudia e Leo Shoes Casarano verrà diretta da Alessandro Oranelli e Beatrice Cruccolini: per accedere al palazzetto di Sabaudia bisognerà essere in regola con la certificazione vaccinale e indossare la mascherina su naso e bocca, il costo del biglietto unico è di 5 euro (esclusi under 12 e tesserati Sabaudia Pallavolo), la gara verrà trasmessa anche in diretta streaming sulla piattaforma legavolley.tv.

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. A3M> Turno infrasettimanale per l’Opus Sabaudia con Modica.
  2. A3M> L’Opus Sabaudia si prepara al turno infrasettimanale alle 19:00 al PalaVitaletti
  3. A3M> Maury’s Com Cavi Tuscania, a Santo Stefano con Opus Sabaudia
  4. A3M> Opus Sabaudia ospite di un’arrembante Efficienza Energia
  5. A3M> A causa del Covid-19 rinviato il match tra Opus Sabaudia e Com Crea Marigliano

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002