A2F> La sconfitta all’ultima di torneo condanna la Sigel alla disputa della Poule Retrocessione

Non è riuscita a superare i suoi stessi limiti la Sigel Marsala in una delle gare campali per la sua stagione. In una partita dai finali di set comunque equilibrati a San Giovanni in Marignano (Rimini) il team lilybetano rimedia una sconfitta per mano della locale Omag-MT nella 22^ e ultima di regular-season della vivo serie A2 che relega le donne di Bracci a partecipare alla Poule Retrocessione assieme a sette altre contendenti per la lotta salvezza che verrà fatta partire nel fine settimana. Alle romagnole, che hanno badato al concreto senza dare mai l’impressione di strafare, sono bastati tre set per chiudere anticipatamente ogni discorso. Così conclusi i tre parziali dell’incontro: [25/23; 25/22; 25/22].Nella formazione iniziale mandata in campo da Marco Bracci trovano spazio Scacchetti e Okenwa a formare la diagonale palleggiatore/opposto; schiacciatrici Pistolesi e Ristori Tomberli; centrali Parini e D’Este; libero Nicole Gamba. Risponde coach Barbolini con le seguenti diagonali: Turco/Bolzonetti; Coulibaly/Brina; Mazzon/Ceron; libero Bonvicini.

Nell’economia di ciò che l’incontro ha espresso meglio l’Omag San Giovanni in Marignano in quasi tutti i fondamentali, specie in ricezione e brava a placare l’ardore iniziale delle nostre atlete che avevano approcciato il match in maniera volenterosa (ai passaggi intermedi 5-11 e 13-16), ma che già nella parte centrale riscontrano difficoltà finendo per dilapidare il vantaggio, con San Giovanni che risale la corrente e che quando preme dimostra di essere di un altro passo. A fine primo atto Caserta rileva la giovane D’Este ma nonostante l’equilibrio in un finale concitato, l’allungo decisivo è della Omag che porta dalla sua la prima frazione 25 a 23. Speculari i punteggi e la storia degli ultimi due set con una partenza a singhiozzo di una Sigel che attacca tanti palloni ma con altrettanta imprecisione e lascia scivolare via il match arrivando però entrambe le volte a -2 dalle dirimpettaie sulla situazione di 24-22. Ci pensano nelle fasi calde per la formazione di casa Bolzonetti e Mazzon (premiata ad MVP) a recitare il ruolo di mattatrici. Coach Bracci che non ha mai fatto mancare il suo supporto al sestetto durante le operazioni di gioco, ha provato a tirar fuori l’orgoglio delle sue ragazze e a partire dal primo scambio di terzo e ultimo set ha tentato la “carta” dalla panchina Giulia Caserta per la compagna di reparto D’Este, ma è valso a poco.

In questa ultima partita la Sigel fallisce finanche nell’intento di portare altri punti degli attuali trenta nella successiva fase. Omag-MT San Giovanni capitanato da Sara Ceron brinda al terzo posto (agli ottavi dei Playoff affronterà Martignacco, ndr), con la Futura Giovani Busto Arsizio che deve accontentarsi del quarto piazzamento nel girone “A” e sfiderà nella fase eliminatoria il sestetto di IPAG S.lle Ramonda Montecchio. La Sigel non consuma il tanto desiderato sorpasso all’Olimpia Teodora Ravenna che così va ad occupare l’ultima casella utile per i Playoff (incontrerà Talmassons). In attesa di indicazioni dagli uffici di Lega Volley Femminile la squadra del presidente Alloro, che termina all’ottavo posto un gradino più sotto la posizione dopo il giro di boa a fine girone di andata, aspetta ora di conoscere la sua prima avversaria venerdì 18 marzo che, a meno di sorprese, sarà Anthea Vicenza dell’ex sigellina Jasmine Rossini. Non resta altro che dare forza e restare vicino in queste settimane a capitan Scacchetti e compagne per l’obiettivo che era e rimane il mantenimento della categoria.

Tabellino. Omag-MT San Giovanni in Marignano-Sigel Marsala: 3-0 [25/23; 25/22; 25/22]

Omag-MT San Giovanni in Marignano: Mazzon 11, Turco 2, Brina 11 , Ceron 7 , Bolzonetti 15 , Coulibaly 9 , Bonvicini (L), Biagini. ne Ortolani, Penna, Aluigi. Coach: Enrico Barbolini; vicecoach: Alessandro Zanchi.

Sigel Marsala: Ristori Tomberli 8 , D’Este , Scacchetti 1 , Pistolesi 15, Parini 11 , Okenwa 17, Gamba (L), Caserta. ne: Ferraro. Coach: Marco Bracci; vicecoach: Lucio Tomasella.

Arbitri: Alessandro Somansino di Teramo e Alberto Dell’Orso di Pescara

LA CLASSIFICA FINALE

GIRONE A, 22^GIORNATA

Banca Valsabbina Millenium Brescia 50; Cbf Balducci Hr Macerata 43; Omag – Mt S.Giov. In Marignano 38; Futura Volley Giovani Busto Arsizio 38; Green Warriors Sassuolo 35; Volley Hermaea Olbia 33; Olimpia Teodora Ravenna 31; Sigel Marsala 30; Assitec Volleyball Sant’Elia 15; Seap Dalli Cardillo Aragona 14; Tenaglia Altino Volley 3.

Legenda: [in maiuscolo Sigel Marsala]

QUI IL CALENDARIO DI POULE RETROCESSIONE

1^GIORNATA

Anthea Vicenza – Sigel Marsala Volley; (Domani 18/03/2022 h. 20,30)

2^GIORNATA

27/03/2022 – Sigel Marsala Volley – Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania;

3^GIORNATA

03/04/2022 – Sigel Marsala Volley – Egea Pvt Modica;

4^GIORNATA

13/04/2022 – Club Italia Crai – Sigel Marsala Volley;

5^GIORNATA

17/04/2022 – Sigel Marsala Volley – Anthea Vicenza

6^GIORNATA

25/04/2022 – Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania – Sigel Marsala Volley

7^GIORNATA

01/05/2022 – Egea Pvt Modica – Sigel Marsala Volley

8^GIORNATA

08/05/2022 – Sigel Marsala Volley – Club Italia Crai

Emanuele Giacalone

UFFICIO STAMPA SIGEL MARSALA VOLLEY

Articoli correlati:

  1. A2M> La Sigel a Mondovì si imbatte nella prima sconfitta esterna di torneo
  2. A2F> Nell’anticipo della Pool Promozione la Sigel Marsala mette il turbo e completa la rimonta al tie-break sulla Omag San Giovanni in Marignano
  3. A2F> Ultima partita di Regular Season
  4. A2F> Leo Barbieri non è più l’allenatore della Sigel Marsala
  5. A2F> La schiacciatrice Ristori Tomberli si accasa alla Sigel Marsala

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002