A2F> Playoff, Talmassons apre le ostilità

Pool Salvezza, si parte stasera!
Busto Arsizio-Montecchio e Albese-Sassuolo le sfide più incerte al playoff
Marsala e Vicenza, favorite per salvarsi, giocano già oggi

Finalmente comincia la post season della vivo Serie A2 Femminile. Dopo la coda dei recuperi conclusasi mercoledì, già da stasera in campo Vicenza-Marsala per la Pool Salvezza. Il calendario prosegue poi con Club Italia-Aragona sabato e Altino-Modica più Sant’Elia-Catania domenica. Il programma dei Playoffs si apre con l’anticipo tra Talmassons e Ravenna, mentre tutte le altre partite si giocheranno domenica alle 17: Macerata ospita Soverato, S.Giovanni accoglie Martignacco mentre Montecchio e Olbia giocheranno in trasferta contro Busto Arsizio e Mondovì. Inversione di campo nella sfida tra Albese e Sassuolo, che quindi vedrà disputare la prima partita in casa neroverde.

PLAYOFFS

Saranno la Cda Talmassons e l’Olimpia Teodora Ravenna ad aprire il programma dei Playoffs di vivo Serie A2. Sabato alle 20, la seconda classificata del girone B incontrerà le romagnole riuscite ad entrare nella griglia promozione per il rotto della cuffia, nonostante la rumorosa sconfitta contro il fanalino di coda Altino. Dopo i ringraziamenti a S.Giovanni che ha fermato le dirette avversarie di Marsala, coach Bendandi e ragazze dovranno ora dimostrare di poter dire la loro in questa sfida sicuramente complicata, contro le friulane che hanno perso solo 5 partite in stagione. I precedenti dell’anno scorso sorridono alle romagnole, mentre ex del confronto sarà Laura Grigolo, centrale nel progetto Talmassons e schiacciatrice non più di dodici mesi fa per l’Olimpia.

La seconda del girone A Cbf Balducci Hr Macerata affronterà al PalaFontescodella la Ranieri International Soverato, che ha chiuso il girone B all’ultimo posto valido per l’ingresso nei Playoffs. Confronto che vede favorite le arancionere, vincenti nel precedente in Coppa Italia per 3-1, che non dovranno però sottovalutare le calabresi sia per l’importanza della posta in palio, sia per non far entrare in partita le avversarie, che hanno dimostrato la propria combattività nei momenti decisivi della stagione. “Per noi è stato importante avere tempo per recuperare dalle fatiche fisiche e mentali del finale di Regular Season – ha dichiarato coach Luca Paniconi – I Playoff segnano l’inizio di un campionato a sé visto che l’eliminazione diretta fa sì che ci sia un aspetto motivazionale importante. Soverato ha dimostrato negli anni di essere una squadra molto combattiva. Sappiamo quanto possa diventare complicata la partita da loro, quindi è ancora più importante partire con il piede giusto in gara 1. Una squadra da affrontare con tutte le attenzioni del caso”.

La Omag-MT S.Giovanni In Marignano, qualificatasi al terzo posto nella regular season, affronterà negli ottavi di finale la Itas Ceccarelli Group Martignacco. Capitan Ceron e compagne hanno chiuso la regular season tra alti e bassi ma nel corso della stagione hanno raccolto vittorie importanti su campi piuttosto ostici, giocando a testa alta contro tutte le squadre avversarie e mettendole sempre un po’ in difficoltà. Inoltre la bella prestazione di mercoledì sera contro Marsala ha mostrato una Omag sul pezzo e concentrata, che potrà contare domenica sul nuovo innesto Romana Kriskova, pronta a debuttare come opposto in sostituzione di Serena Ortolani. “Affronteremo Martignacco senza farci distrarre dalla classifica finale dei due gironi, – spiega coach Barbolini – sono acqua passata e quello che dobbiamo portarci dietro in questi playoff è tutto quello di buono che abbiamo costruito fino ad ora comprese la fatica e le avversità. Martignacco è una squadra esperta per questa categoria, guidata da un allenatore che conosco bene e che ha sempre messo in campo tutto per ottenere il massimo. Il nostro livello di attenzione e determinazione dovrà essere adeguato al momento, la formula non permette distrazioni e anche i dettagli faranno la differenza”.

Al PalaBorsani si giocherà uno dei match più equilibrati della griglia playoffs, quello tra la Futura Volley Giovani Busto Arsizio e l’Ipag Sorelle Ramonda Montecchio. Le squadre, classificatesi al quarto posto del girone A e al quinto del girone B, hanno ottenuto le stesse vittorie in Regular Season (12), con un andamento piuttosto lineare e scalpi importanti come quelli di Macerata e Mondovì. Saranno i primi playoffs della storia delle bustocche, un appuntamento importante che dovrà essere affrontato con il massimo della concentrazione, soprattutto contro una squadra giovane come quella veneta, capace sì di momenti di down ma anche di grandi picchi. Presenta così l’incontro mister Lucchini: “Sicuramente andremo ad affrontare una squadra che spesso ha fatto vedere del bel gioco, reduce da pochi passaggi a vuoto durante tutta la stagione. Questo quinto posto fa capire che Montecchio è una squadra grintosa, con un organico molto giovane. L’attenzione che dovremo metterci è massima, le nostre avversarie sanno mettere grande intensità e a tratti saranno difficili da contenere: hanno buonissimi terminali offensivi come Mazzon, Fiorio e Jeremic, tutte dotate di ottimi colpi. Ovviamente non si potrà scherzare, dobbiamo arrivare concentrati e sfruttare immediatamente il fattore campo che abbiamo conquistato“.

Grazie alla sconfitta di Marsala, la Volley Hermaea Olbia ha festeggiato la chiusura della Regular Season con un ottimo sesto posto, che le regalerà l’abbinamento contro la terza classificata del girone B in questi playoffs, la Lpm Bam Mondovì. Stagione molto buona per le monregalesi, sicuramente favorite nel confronto grazie al record stagionale di sole cinque sconfitte, molte delle quali maturate dopo una sosta forzata causa Covid. Il coach delle sarde commenta così la sfida: “La gara andrà affrontata con aggressività e con la giusta dose di adrenalina, Mondovì è una squadra attrezzata per il salto di categoria, dunque ci sarà senz’altro bisogno di esprimere il massimo del nostro potenziale. Sotto il profilo tecnico e tattico dovremo sfruttare le nostre abilità consolidate per mettere sotto pressione le avversarie e limitarne i punti di forza. Sono ottimista: le due settimane di lavoro regolare in palestra hanno giovato alla squadra, che ha potuto recuperare un po’ di lavoro tecnico sacrificato in precedenza. Arriviamo alla partita con fiducia”.

Giocheranno a campo invertito la Tecnoteam Albese Volley Como, con il fattore campo nel confronto, e la Green Warriors Sassuolo, che quindi affronterà in casa la prima sfida. Albese è sicuramente la vera e propria rivelazione del campionato, capace di raggiungere i Playoff alla prima partecipazione, con un record simile alle neroverdi: le comasche hanno infatti chiuso la Regular Season al quarto posto, con 35 punti come la Green Warriors, ma con una vittoria in più. A presentare il match in casa Green Warriors è come di consueto Coach Venco: “Con la fine della Regular Season, abbiamo chiuso un ciclo e da questa domenica inizierà un campionato tutto nuovo, fatto di partite secche in cui occorrerà ragionare su una gara alla volta. Sappiamo già che saranno tutte gare difficili e come sempre le sfrutteremo per cercare di capire il nostro livello. Affronteremo Albese, che è un avversario tosto e probabilmente abbastanza equivalente a noi, come dimostra la classifica. In settimana abbiamo lavorato bene in palestra: resta ancora da capire – e lo capiremo meglio in questi ultimi allenamenti – se avremo l’intero organico a disposizione o se invece al contrario dovremo rinunciare a qualcuno”.

POOL SALVEZZA

Non è riuscita ad evitare la Pool Salvezza la Sigel Volley Marsala, che ha perso contro l’Omag il recupero di mercoledì. Il calendario del percorso per evitare la retrocessione farà scendere in campo le siciliane già questa sera, contro l’Anthea Vicenza. Le due squadre, vista la formula della Pool, sono tra le favorite per la permanenza in Serie A2: entrambe hanno chiuso all’ottavo posto, rispettivamente con 30 e 20 punti, un ottimo bottino che verrà mantenuto nei conteggi della post season. “Affrontiamo subito Marsala – commenta coach Luca Chiappini – una squadra abbastanza quadrata che può far leva su alcune giocatrici importanti. Dal canto nostro, la preparazione alla pool salvezza è andata bene, Marsala è un avversario di tutto rispetto ma possiamo giocarcela. La turca Yeliz Başa sta avendo una crescita fisica costante, mentre – sempre dal punto di vista fisico – abbiamo recuperato Caterina Errichiello dall’infortunio che l’aveva tenuta fuori causa nel finale di regular season”.

Sabato il programma della Pool Salvezza offrirà la partita tra il Club Italia Crai e la Seap Dalli Cardillo Aragona. Le azzurrine, impegnate ad inizio aprile con le qualificazioni per l’Europeo, arrivano alla post season con 19 punti, terze tra le avversarie, contro i 14 delle siciliane. Una stagione fatta di alti e bassi per entrambe le formazioni, con il Club Italia in particolare capace di alternare vittorie contro le prime della classe a sconfitte in incontri più agevoli. Per le aragonesi, a commentare questa prima giornata c’è capitan Caracuta: “Loro sono giovani e determinate, non hanno nulla da perdere e hanno fatto un buon campionato, dimostrando tanta voglia di crescere e di far bene. Noi stiamo lavorando tanto, abbiamo approfittato di questo periodo scarico di partite per ritrovare ritmo e condizione. Per centrare la permanenza in Serie A2 servirà tanta determinazione, daranno tutte il massimo e anche noi dovremo far il nostro, dovremo far vedere sul campo di avere qualcosa in più delle altre”.

Tenaglia Altino Volley contro Egea Pvt Modica sarà la sfida tra i due fanalini di coda dei gironi A e B. Solo tre vittorie in combinata per le due squadre, con le abruzzesi che sono riuscite ad ottenere il primo successo nell’ultima partita contro Ravenna, dimostrando in generale una crescita nelle ultime uscite. Due i successi per le modicane, anche loro in crescita visto il bel 3-1 contro il Club Italia nella penultima giornata. Il capitano delle siciliane Fabiola Ferro ha commentato così il confronto: “Iniziamo questi play-out con la consapevolezza di giocarci il tutto per tutto e la voglia di fare bene e meglio di quanto dimostrato fino ad oggi. La squadra è coesa, ognuna di noi è a disposizione per il migliore risultato possibile e gli allenamenti delle ultime settimane sono funzionali alle sfide che ci aspettano, già a partire da questa domenica, con squadre di tutto rispetto. In questo nuovo mini campionato è ancora tutto possibile”.

Quindici i punti per l’Assitec Volleyball Sant’Elia, quattordici per la Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania, le due squadre che si scontrano domenica in Ciociaria. I punteggi di questa Pool Salvezza, tolto il vantaggio di Marsala sicuramente favorita per essere una delle due squadre a non retrocedere, sono molto simili e questo contribuirà allo spettacolo per un mini campionato che si preannuncia particolarmente combattuto. Non vede l’ora di iniziare mister Giandomenico: “Finalmente ci siamo. Inizia un nuovo campionato dove vogliamo essere protagonisti. E per questo ci siamo preparati in modo scrupoloso e con grande intensità. Saranno otto sfide durissime contro squadre che inseguono il nostro stesso obiettivo. Sarà importante mantenere un livello di gioco medio-alto e lottare con la testa e con il cuore. Invitiamo tutti gli appassionati a venire a sostenerci domenica contro il Catania. Riempiamo il palazzetto!”.

VOLLEYBALL WORLD TV

Tutte le gare del Campionato di Serie A2 e della Coppa Italia saranno trasmesse in chiaro in live streaming sul canale Youtube di Volleyball World, con commento in italiano.

vivo SERIE A2 FEMMINILE
PLAYOFF
GARA 1 – DIRETTA YOUTUBE VW
Sabato 19 marzo ore 20:00
Cda Talmassons – Olimpia Teodora Ravenna ARBITRI: Lorenzin-Licchelli
Domenica 20 marzo ore 17:00
Cbf Balducci Hr Macerata – Ranieri International Soverato ARBITRI: Polenta-Somansino
Omag – Mt S.Giov. In Marignano – Itas Ceccarelli Group Martignacco ARBITRI: Cruccolini-Grossi
Futura Volley Giovani Busto Arsizio – Ipag Sorelle Ramonda Montecchio ARBITRI: Marconi-Selmi
Lpm Bam Mondovì – Volley Hermaea Olbia ARBITRI: Mazzarà-Marigliano

GARA 2 – DIRETTA YOUTUBE VW
Domenica 20 marzo ore 17:00
Green Warriors Sassuolo – Tecnoteam Albese Volley Como ARBITRI: Pasin-Pristerà
(Qui il calendario completo)

POOL SALVEZZA
1^ GIORNATA DI ANDATA – DIRETTA YOUTUBE VW
Venerdì 18 marzo ore 20:30
Antea Vicenza – Sigel Marsala Volley ARBITRI: Mesiano-Kronaj
Sabato 19 marzo ore 14:30
Club Italia Crai – Seap Dalli Cardillo Aragona ARBITRI: De Sensi-Gaetano
Domenica 20 marzo ore 17:00
Altino Volley – Egea PVT Modica ARBITRI: Morgillo-Angelucci
Assitec Volleyball Sant’Elia – Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania ARBITRI: Verrascina-D’Argenio
(Qui il calendario completo)

LA CLASSIFICA DELLA POOL SALVEZZA
Sigel Marsala Volley 30 (11-9); Anthea Vicenza 20 (6-14); Club Italia Crai 19 (7-13); Assitec Volleyball Sant’Elia 15 (5-15); Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania 14 (5-15); Seap Dalli Cardillo Aragona 14 (4-16); Egea Pvt Modica 7 (2-18); Tenaglia Altino Volley 3 (1-19).
*Punti (Vinte-Perse)

Lega Femminile

Articoli correlati:

  1. A2F> Pool Salvezza, la CDA Talmassons vince ancora contro Olbia e avvicina il terzo posto.
  2. A2F> Prova di carattere del Club Italia CRAI che conquista 3 punti contro Talmassons
  3. A2F> Talmassons blinda il secondo posto: 3-0 a Montecchio
  4. A2F> Talmassons torna in campo contro Montecchio
  5. A2F> L’Olimpia Teodora Ravenna batte 3-0 la CDA Talmassons

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002