Superlega> Stop indolore per la Vero Volley Monza a Verona

ai Play Off Scudetto l’avversario è Civitanova

I monzesi partono forte e si aggiudicano il primo set, ma poi subiscono il rientro di una motivata Verona che fa festa per la salvezza raggiunta. Gaggini: “Sapevamo che sarebbe stata difficile. Ora la testa è alla sfida di mercoledì”.

Verona Volley – Vero Volley Monza 3-1 (22-25, 25-19, 25-18, 27-25)
Verona Volley: Magalini 5, Aguenier 3, Jensen 23, Mozic 22, Zanotti 2, Raphael; Bonami (L). Cortesia, Asparuhov 5, Nikolic 5, Spirito 3, Qafarena, Donati (L). Ne. Wounembaina. All. Stoytchev
Vero Volley Monza: Orduna 1, Davyskiba 10, Grozdanov 14, Karyagin 13, Dzavoronok 10, Galassi 4; Gaggini (L). Calligaro 1, Federici (L), Galliani 2, Katic 8, Beretta 6. Ne. Grozer. All. Eccheli

Arbitri: Brancati Rocco, Cesare Stefano

Durata set: 28′, 27′, 25′, 30′. Tot. 1h50′

NOTE

Verona Volley: battute vincenti 7, battute sbagliate 14, muri 5, errori 18, attacco 55%
Vero Volley Monza: battute vincenti 8, battute sbagliate 16, muri 10, errori 30, attacco 47%

Impianto: AGSM Forum di Verona

Spettatori: 3000

MVP: Mads Jensen (Verona Volley)

VERONA, 20 MARZO 2022 – La Vero Volley Monza chiude al settimo posto la stagione regolare di SuperLega Credem Banca 21-22. Complice la vittoria della sesta Piacenza in tre set a Vibo Valentia e lo stop odierno rimediato all’AGSM Forum di Verona contro i padroni di casa per 3-1, i monzesi non fanno passi in avanti in graduatoria e troveranno ai Quarti di Finale dei Play Off Scudetto la seconda della classe Cucine Lube Civitanova (Gara 1 prevista nelle Marche domenica 27 marzo). Eccheli lascia a riposo Grozer in vista della Finale di ritorno della CEV Cup di mercoledì in Francia contro il Tours, ma uno scatenato Karyagin ed un motivato Grozdanov, dall’inizio per Beretta, fanno sentire subito la loro presenza e mettono giù palloni importanti che valgono il primo set alla Vero Volley. Verona reagisce con le bordate di Mozic e di un ispirato Jensen nel secondo gioco, pareggiando i conti e rincorrendo la salvezza sicura. Il match prosegue con intensità e spettacolo da entrambe le parti, ma a far felici i tifosi di casa sono ancora i veneti, bravi a spuntarla in un terzo set equilibrato e nelle battute finali di un quarto dove Monza, con una bella performance a muro (10 finali contro i 5 della squadra di Stoytchev) è andata vicinissimo al tie-break, cedendo solo nel finale. Da segnalare tra i rossoblù le buone prove di Calligaro, Katic e Galliani, entrati a gara in corso.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Marco Gaggini (libero Vero Volley Monza): “E’ stata una gara difficile. Sapevamo che loro volevano vincere per garantirsi la salvezza. Noi abbiamo approcciato il confronto molto bene, ma poi abbiamo subito il loro rientro. Ora il pensiero è tutto per la gara di ritorno della Finale di CEV Cup di mercoledì contro Tours, un appuntamento importantissimo per noi”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Stoytchev sceglie Spirito-Jensen, Eccheli sceglie Calligaro-Karyagin, Galassi e Grozdanov al centro, Dzavoronok e Davyskiba in banda e Gaggini libero. Subito break veronese con uno scatenato Mozic, 4-1. Eccheli chiama la pausa e, alla ripresa del gioco, Orduna, Galassi, Davyskiba ed un errore dei padroni di casa coincide con la parità, 8-8. Due attacchi di Mozic riportano i veneti avanti, 12-8, ed Eccheli chiama time-out. Dzavoronok, Grozdanov e ancora Dzavoronok firmano il meno due, 13-11 ed è pausa Verona. Con un ottimo break guidato dal servizio di Grozdanov (anche un ace per lui), Monza sorpassa 16-14. I lombardi non disperdono il vantaggio, continuando ad attaccare bene con un super Karyagin, chiudendo il gioco 25-22.

SECONDO SET
Ancora Mozic e Jensen (ace) a portare avanti Verona in avvio di gioco, 5-2. Monza risale con Davyskiba e Dzavoronok, (6-5(, ma Jensen e Asparuhov allontanano i loro, 9-6. Jensen sale di intensità in attacco, portano gli scaligeri sul 12-8 prima e sul 16-12 poi, momento in cui Eccheli chiama time-out. Galassi, Grozdanov e Karyagin provano la rincorsa rossoblù, 21-16, ma Verona non cala e con Zanotti (muro su Grozdanov) allunga 23-17, chiudendo poi con Asparuhovm 25-19.

TERZO SET
Monza schiaccia sull’acceleratore con Beretta (muro ed ace), 5-3, e Karyagin, 7-5. Un filotto di tre punti dei veneti piazzato da Jensen e Mozic vale il sorpasso, 8-7 ed Eccheli chiama time-out. Asparuhov va a bersaglio dai nove metri (9-7), Jensen e Zanotti lo imitano bene per la fuga scaligera, 14-9. Monza tenta un accenno di reazione, ma Verona vuole la salvezza e sa che per farlo deve vincere il parziale. Mozic, Spirito e Jensen non sbagliano, allungando 20-13. Tentativo di reazione lombardo con Beretta e Grozdanov (ace), ma è troppo tardi: Aguenier chiude il set, 25-18.

QUARTO SET
Punto a punto iniziale condito da qualche errore per parte e dagli attacchi di Mozic per Verona e Beretta e Katic per Monza, 7-7. Arriva il break di Verona con Mozic e Jensen, 10-8, ma Katic e Karyagin (muro su Mozic) coincidono con la parità, 10-10. Con le belle giocate al centro di Grozdanov e dal lato di Karyagin, la Vero Volley allunga prima 15-13 e poi 17-14 con l’ace di Galliani. Il muro di Beretta su Mozic spiana la strada ai rossoblù, 18-15, bravi ad allungare con l’errore di Jensen, 20-16 e Stoytchev chiama time-out. Mini break veronese con Jensen che costringe Eccheli alla pausa (20-19), ma due preziosismi di Katic (attacco vincente ed ace), segnano il 22-19 Monza. Filotto di quattro punti di Verona, con il mani e fuori di Magalini e due assoli di Nikolic (primo tempo ed ace) a coincidere con il sorpasso (24-23) ed Eccheli chiama la pausa. Grozdanov pareggia i conti, 24-24, poi Galliani a rispondere a Jensen (25-25), ma ancora Jensen e Mozic a chiudere set, 27-25 e gara 3-1 per Verona.

Giò Antonelli – +39 3498879385
Ufficio Stampa – Consorzio Vero Volley

Articoli correlati:

  1. Superlega> Vero Volley Monza di carattere su Verona
  2. Superlega> La Vero Volley Monza ospita Verona all’Arena nell’ultima di andata
  3. Superlega> La Vero Volley Monza sorride 3-1 nel test-match con Verona
  4. Superlega> La Vero Volley Monza batte Verona e brinda ad uno storico quarto posto
  5. Superlega> Prestazione positiva per la Vero Volley Monza nell’allenamento congiunto con Verona

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002