“L’acqua per la vita”. Grande successo per il 2° seminario Volley Scuola-Trofeo Acea con 660 studenti collegati

L’acqua come bene comune, risorsa imprescindibile e principio di vita. Mettendo al centro questo importante messaggio, ribadito in occasione della Giornata mondiale dell’acqua che si celebra ogni anno il 22 marzo, si è svolto questa mattina il secondo seminario online della 29a edizione di Volley Scuola-Trofeo Acea. Insieme a Flavia Barigelli, giocatrice della Nazionale italiana di Sitting Volley vice campione d’Europa, la madrina dell’evento, i relatori di Acea Francesco Bosco (reparto Sostenibilità e Rapporti con il Territorio), Patrizia Spisso (marketing area) e Daniele Nigro (ICT Specialist) hanno illustrato il ciclo dell’acqua a oltre 660 studenti collegati in streaming, approfondendo lo studio della risorsa idrica tramite “Waidy Wow”. Waidy, acronimo di “water identity”, è un’app che accompagna tra i percorsi dell’acqua più interessanti, indicando i punti idrici più vicini e aiutando a monitorare l’idratazione giornaliera oltre a ridurre l’impatto ambientale. Altri 53 istituti, anche da fuori regione, hanno già chiesto la registrazione del seminario che diventerà un utile spunto didattico per i professori.

I relatori di Acea hanno parlato agli studenti del consumo consapevole dell’acqua: la media italiana, prima in Europa, è di 220 litri al giorno pro capite, mentre nel resto del continente se ne consumano in media 165 litri. “Bisogna trattare l’acqua come un bene inestimabile – le parole di Barigelli – è un prestito che ci è stato concesso dalle generazioni precedenti, diventando noi stessi garanti di questo bene per chi verrà dopo. Noi atleti abbiamo un ruolo fondamentale: possiamo dare l’esempio ogni giorno e far capire ai giovani quanto è importante salvare l’acqua”. Al termine del percorso dei seminari, gli alunni gareggeranno a suon di fantasia nei concorsi paralleli di Volley Scuola-Trofeo Acea; tra i più partecipati, solitamente, c’è proprio quello che prevede l’ideazione di uno slogan sull’uso consapevole dell’acqua. “Mettiamo al centro i valori della pallavolo e di Volley Scuola-Trofeo Acea ribadendo che non va sprecata nemmeno una goccia – le parole del presidente FIPAV Lazio, Andrea Burlandi – anche in questo 2022 saremo protagonisti di tante iniziative nelle scuole per coinvolgere gli studenti e i docenti in un progetto collettivo di sensibilizzazione”. “Grazie ad Acea e alle scuole per aver risposto presente con il solito entusiasmo – ha aggiunto Alessandro Fidotti, responsabile del progetto Volley Scuola-Trofeo Acea – nel prossimo seminario, venerdì mattina, tratteremo il tema del bullismo e del cyberbullismo con il contributo della dott.ssa Monica Sansoni, Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza della Regione Lazio”.

In allegato alcuni dei lavori degli studenti nelle precedenti edizioni dei concorsi

Giorgio Marota

Ufficio stampa – Settore Comunicazione

Articoli correlati:

  1. Con Malagò, De Giorgi e Barigelli il primo seminario di Volley Scuola-Trofeo Acea sui valori dello sport
  2. FIPAV Lazio e Acea celebrano con gli studenti di Volley Scuola la Giornata mondiale dell’acqua
  3. Volley Scuola-Trofeo Acea, grande partecipazione al Liceo Tasso per la Giornata Mondiale dell’Acqua con ONU e MIUR
  4. Partecipazione e creatività: il grande successo dei concorsi “a distanza” del Volley Scuola-Trofeo Acea
  5. Il 4 giugno le premiazioni via “zoom” dei concorsi di Volley Scuola-Trofeo Acea con 52 studenti finalisti

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002