Superlega> Cisterna in trasferta a Perugia senza Dirlic e Cavaccini

CISTERNA DI LATINA – Inizia l’avventura playoff, la Top Volley Cisterna scende in campo al Pala Barton per il primo match dei quarti di finale scudetto contro la Sir Safety Conad Perugia. Una partecipazione a coronamento di una stagione difficile, ma allo stesso tempo esaltante per i risultati raggiunti. Cisterna domenica 20 marzo alle 18 affronta Perugia nella delicatissima trasferta in terra umbra. La squadra pontina allenata da coach Fabio Soli è reduce dalla vittoria casalinga contro la Itas Trentino per 3-0. Cisterna ha chiuso all’ottavo posto della Regular Season del campionato di SuperLega Credem Banca con 30 punti. La Sir Safety Conad Perugia si è piazzata prima con 63 punti. Nella squadra bianco blu mancheranno due dei protagonisti di questa stagione, pedine fondamentali per il sestetto pontino: l’opposto Petar Dirlic e il libero Mimmo Cavaccini, entrambi fermi per positività al Covid-19. Domenica pomeriggio, alle 18, l’incontro tra la Top Volley e la Sir sarà trasmesso in diretta sulla piattaforma volleyballworld.tv.

Fabio Soli (coach Top Volley Cisterna): “ Dovremmo essere bravi a goderci quanto di importante siamo riusciti a fare fino ad oggi. Abbiamo voglia veramente di viverci con gioia questo momento, cercando di esprimere la nostra miglior pallavolo, con il compito di infilarci nei pertugi che Perugia ci lascerà, se ce li lascerà. Questo secondo me è un po’ il compito di chi si presenta ad una sfida con un grosso handicap come il nostro quarto di finale. Di fronte abbiamo una grandissima squadra e sappiamo che sono più forti di noi. È chiaro che si parte dallo zero a zero e come ci è successo già certe volte quest’anno, quando riusciamo a giocare con serenità, riusciamo ad esprimerci al meglio, vedremo se questo meglio sarà sufficiente per infastidire Perugia. Questo è il nostro grande obiettivo di questi playoff”.

Massimo Colaci (Sir Safety Conad Perugia): “Innanzitutto finalmente iniziano i playoff, quindi la parte più bella della stagione. Affrontiamo una squadra che ha dovuto cambiare tanto durante la stagione a causa di infortuni anche importanti, ma ha saputo mantenere sempre un livello alto di gioco. Cisterna è una squadra che regala poco, che gioca veloce, contro la quale devi guadagnarti ogni singolo punto, una di quelle squadre che ti costringe a tenere alto il livello della battuta perché con ricezione buona è difficile da marcare. È chiaro che giochiamo in casa e quindi abbiamo il piccolo grande vantaggio del fattore campo. Ci sono le semifinali di Champions incastrate nei quarti di finale playoff quindi per noi è importantissimo partire bene in gara 1. Arriviamo a questa fase decisiva della stagione abbastanza bene. Nelle ultime due settimane abbiamo potuto lavorare tanto anche fisicamente ed abbiamo potuto gestire qualche piccolo problemino. Adesso ritorniamo quasi al completo, siamo pronti, c’è la giusta determinazione per affrontare al meglio questo finale di stagione”.

Cisterna e Perugia si sono affrontate 20 volte nel massimo campionato italiano con 1 successo per la formazione pontina e 19 per gli umbri. Nessun ex schierato tra le due formazioni.

La partita tra la Top Volley Cisterna e la Sir Safety Conad Perugia sarà diretta dalla coppia arbitrale Cappello Gianluca e Caretti Stefano, terzo arbitro Carcione Vincenzo, al video check Giulietti Fabrizio e verrà trasmessa in diretta sulla piattaforma Volleyballworld.tv a partire dalle 18, in radio su Antenne Erreci, raggiungibile in Fm sui 97.3 e in streaming dal sito www.radioantenne.it oppure tramite app gratuita dagli store Apple e Android.

Sir Safety Conad Perugia – Top Volley Cisterna

PRECEDENTI: 20 (1 successo Top Volley Cisterna, 19 successi Sir Safety Conad Perugia)

A CACCIA DI RECORD:

In Regular Season: Mengozzi Stefano – 9 muri vincenti a 600 (Sir Safety Conad Perugia); Olen Plotnytskyi – 5 punti a 1100 (Sir Safety Conad Perugia); Roberto Russo – 9 punti a 900 (Sir Safety Conad Perugia); Dragan Travica – 4 attacchi vincenti a 300 – 7 battute vincenti a 200 (Sir Safety Conad Perugia); Kamil Rychlicki – 3 punti a 1400 – 8 battute vincenti a 100 – 6 muri vincenti a 100 (Sir Safety Conad Perugia); Wilfredo Leon – 5 ricezioni a 500 (Sir Safety Conad Perugia).

In carriera: Aidan Zingel – 14 punti a 2000 – 4 battute vincenti a 100 (Top Volley Cisterna); Stephen Maar – 14 punti a 1700 (Top Volley Cisterna); Matthew Anderson 11 punti a 1400 (Sir Safety Conad Perugia); Sebastian Solè – 9 attacchi vincenti a 1500 (Sir Safety Conad Perugia).

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. Superlega> Top Volley esame Perugia per la prima di campionato
  2. Superlega> Cisterna non può nulla contro i campioni della Sir Safety Conad Perugia
  3. Superlega> Perugia batte Cisterna e fa cinquina
  4. Superlega> Perugia da pronostico a Cisterna
  5. Superlega> Perugia: salta il test con Cisterna

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002